Come unire due cavi HDMI uno con l’altro, allo scopo di ottenere un cavo della lunghezza desiderata. Può infatti capitare di essere in possesso di due attrezzature simili tra loro, entrambe incapaci di soddisfare le vostre esigenze per il lavoro che dovrete svolgere in quanto eccessivamente corti.

In questo caso, sappiate che è possibile procedere con un metodo molto veloce per congiungerli tra loro, optando per la giuntura manuale e con operazioni accessibili a chiunque senza particolari competenze tecniche.

Cavo HDMI High Speed, Versione 2.0

Come unire due cavi HDMI e formarne uno più lungo

Per prima cosa, procuratevi ovviamente i due cavi HDMI che avete intenzione di congiungere tra loro. L’unione avverrà in modo praticamente automatico, dal momento che basta acquistare un adattatore di tipo femmina-femmina per andare avanti con il lavoro. A questo punto, vi basterà prendere un’estremità di uno dei due cavi e collegarla all’adattatore, per poi fare la stessa cosa con un’estremità dell’altro cavo con il lato opposto del dispositivo che avete acquistato per formare il cavo più lungo.

Vi sarete accorti che conoscere come unire due cavi HDMI è davvero semplicissimo. Così, dopo aver ottenuto un cavo HDMI pari alla lunghezza dei due iniziali, non vi resta che effettuare il collegamento (ad esempio, dal vostro notebook alla TV per visualizzare sul grande schermo ciò che controllate con mouse e tastiera) e controllare che tutto vada per il verso giusto. Partire ad esempio da due cavi di un metro e mezzo per ottenerne uno da tre metri, al semplice costo dell’adattatore (pochi euro), è stato un vero e proprio gioco da ragazzi grazie al semplice procedimento descritto nella guida.

2017-05-28T04:11:50+00:00