Guida all’acquisto del cavo HDMI

Se siete soliti utilizzare tablet, console di gioco e notebook da collegare a televisori e schermi esterni per trasportare i contenuti in alta definizione, sicuramente avrete bisogno di un cavo HDMI, in commercio ce ne sono vari, per questo motivo abbiamo deciso di redigere questa guida all’acquisto del cavo HDMI, in modo da facilitarvi l’eventuale scelta.

Di seguito spiegheremo cos’è un cavo HDMI e le differenze tra  lo standard 2.0 e il nuovo 2.1 lanciato il 4 gennaio 2017 al CES di Las Vegas, ma se volete conoscere anche la differenza che c’è tra l’HDMI 2.0 e la versione precedente, vi consigliamo la lettura del nostro articolo sulla differenza che c’è tra un cavo HDMI 1.4 e 2.0.

La sigla HDMI sta per High Definition Multimedia Interface, ed è un’interfaccia compatta per il trasferimento simultaneo di dati audiovisivi compressi e non compressi, è andato a sostituire i vecchi cavi VGA, non adatti alla fruizione di contenuti in Full HD o superiore.

Il trasferimento dai dati avviene tramite HDMI tra una sorgente compatibile e un dispositivo di ricezione compatibile, parliamo quindi lettori dvd e blu-ray, console, computer, ect per le sorgenti e monitori, tv HD, proiettori e altro per quelli riceventi.

L’HDMI è passato attraverso varie evoluzioni ma il cavo e il connettore sono rimasti invariati nel tempo, assicurando sempre la retrocompatibilità con i dispositivi più vecchi, anche se le versioni avanzate supportano anche il 3D e la connettività ethernet.

Basti pensare allo standard HDMI 2.0, lanciato nel 2013, che ha dato la possibilità di trasmettere banda pari a 18 Gbit/s su tre canali diversi, introdotto il supporto alle alte frequenze dei fotogrammi per video 4K a 2160p girati a 48/60 fps e supporto video 3D a 25 fps.

Di recente è stato annunciato il lancio dello standard HDMI 2.1, si tratta di una versione ulteriormente potenziata che porta supporto a una vastissima gamma di risoluzioni video e velocità di aggiornamento tra cui 8K60e 4K120, maggiore larghezza di banda grazie al cavo 48G che arriva, appunto, fino a 48 Gbps , nettamente superiore allo standard 2.0.

I primi prodotti con l’HDMI 2.1 saranno sul mercato a partire dai primi mesi del 2018, anche in questo caso viene assicurata la retrocompatibilità con le versioni precedenti.

Ma andiamo adesso a presentare i migliori cavi HDMI 2.0, con una breve panoramica sulle funzioni e qualità principali.

Ultra HDTV Premio

Ultra HDTV Premio

Ultra HDTV Premio, è un ottimo cavo HDMI con lo standard 2.0b, compatibile anche con le versioni precedenti come la HDMI 1.4, può essere collegato a tutti i dispositivi che dispongono di HDMI come TV, console, computer, notebook, ect…I contatti sono placcati in oro, rivestito con del nylon protettivo che evita la rottura del cavo.

Questo cavo è stato realizzato in particolar modo per TV a 4K ed ha una capacità di trasferimento di 60Hz senza interruzioni a 18Gbit/s. Supporto Ethernet, HDR e 3D, per offrire solo il meglio a seconda degli apparecchi che vengono collegati tra di loro.

Primewire – Ultra HD 4k

Primewire cavo hdmi

Primewire – Ultra HD 4k è un cavo HDMI di altissima qualità, offre risoluzioni  Ultra HD 4K [email protected] (3840 × 2160 p) in modalità 3D, con larghezze di banda che superano i 18 Gbps.

Supporto alla connessione Ethernet attraverso un canale di rete aggiuntivo, fino a 32 canali audio, compatibile con tutti i formati audio HD e con True Dolby HD 7.1 e DTS HD e ideale per console, tv, monitor, notebook, lettori dvd, proiettori, ect…

Realizzato con guaina e treccia, condotti dorati e cavi in rame per trasmettere meglio il segnale, lungo 2 metri, risulta retrocompatibile con tutti gli standard HDMI precedenti.

Cavo HDMI LCS

Cavo HDMI LCS

Il primo cavo che qui presentiamo è il Cavo HDMI LCS, cavo HDMI compatibile con entrambe le principali specifiche 1.4 2.0, con la possibilità dunque di sfruttarlo anche per la trasmissione ai propri dispositivi video di filmati in formato Ultra HD (4K) anche a frequenze di frame rate elevate, oltre che per video in 3D e per audio in Dolby 7.1 e non solo. Possiamo anche sfruttarlo per la condivisione delle connessione internet con trasferimento Ethernet ad alta velocità.

Dotato di tripla schermatura il cavo presenta quindi un sistema di protezione da eventuali problemi di interferenze al segnale.

Inoltre il cavo HDMI LCS ha dimensioni da 1 fino a 20 metri, per il collegamento anche a distanza non proprio ravvicinata, ed è il prodotto maggiormente consigliato per chi cerca un cavo per la propria console Playstation 4 o Playstation 3, ma ovviamente perfetto anche per tutti gli altri dispositivi compatibili.

CSL cavo Ultra HD 4K

CSL cavo hdmi

Un altro ottimo cavo per la connessione di dispositivi HDMI compatibile con la tecnologia High Speed per la connettività Ethernet è il CSL cavo ULTRA HD 4K, che come potete intuire dal nome permette la trasmissione di contenuti video digitali in altissima definizione, ovvero con la risoluzione Ultra HD 4K  (ovvero 2160p pari a 4096 x 2160 pixel) dei più recenti film cinematografici. La tecnologia usata è la HDMI 1.4, compatibilità assicurata anche con la HDMI 2.0 e le precedenti (1.0, 1.1, 1.2, 1.3, 1.3abc e 1.4). 

Il cavo presenta un buon sistema di protezione da interferenze e disturbi, il filo infatti presenta una schermatura tripla mentre una ulteriore schermatura è presente sui connettori e sul contatto. Perfetto dunque per la connessioni di qualunque dei vostri dispositivi HDMI, dalla Playstation 4 alla X BOX One, passando per i modelli precedenti o apparecchi come il Raspberry Pi o gli ormai comuni lettori Blu Ray e 3D Blu Ray.

Cavo HDMi IBRA

ibra cavo hdmi

Il cavo HDMI IBRA Luxury Gold High Speed è un cavo di lunghezza variabile dai 0,75 metri a ben 40 metri. Si differenzia dai precedenti per l’altissima efficienza energetica di questo cavo, classificata come A+++. La tecnologia in uso è la HDMI 2.0 (compatibile con la 1.4a) che permette dunque la fruizione, tramite questo cavo, di contenuti ad altissima definizione e i più recenti video in tre dimensioni. Sono supportate infatti le risoluzioni 2160p (4096 x 2160 pixel a 24 frame per second e 30 Hz) e i film in 3D in più di 7 formati.

La qualità della trasmissione e l’efficienza energetica è assicurata dai connettori interamente placcati in oro. Essendo un cavo di nuova generazione permette la comunicazione bidimensionale che permette trasmissioni via Ethernet fino a 100 Mbps e lo streaming di flusso audio. Perfetta quindi per l’uso con televisori in Ultra HD, 3d e per la connessione alle più recenti console e non solo.



  • Pingback: Come usare il cavo HDMI?()

  • JuRi Cky

    Scusate, ma che guida all acquisto è? Ho un tv Samsung SUHD HDR e ci sono cavi anche di 200 euro di costo, sto cercandone uno ottimo per qualità/costo e mi imbatto in questa “guida”… dovreste chiamarla ” recensione” di 4 cavi di fascia bassa testati!