Recensione LG 49UB850V, massima qualità di immagine Ultra HD 4K

La coreana LG non avrebbe potuto trovare metodo migliore per far convergere tutti i recenti sviluppi della ricerca sulle tecnologie Ultra HD a risoluzione 4K. LG 49UB850V rappresenta la smart TV definitiva per via della sua compatibilità con la maggior parte degli standard relativi all’home entertainment, che si integrano alla perfezione con gli elementi decoder e le più recenti tecnologie di upscaling dell’immagine, le quali ci permetteranno di godere di immagini 3D in alta definizione ricavate da filmati originariamente in due dimensioni.

LG 49ub850v sfrutta la risoluzione 4K, vale a dire circa il quadruplo rispetto a Full HD, ancora molto in voga tra gli smart TV, ma decisamente superato in qualità dagli 8.3 milioni di pixel presenti sul pannello display di questo dispositivo. La vividezza delle immagini si unisce, inoltre, alla tecnologia LG Decoder Video, standard per la nuova compressione HD in grado inoltre di espandere la compatibilità della smart TV con lo streaming diretto oppure sfruttando un supporto USB, senza la necessità di installare ulteriori applicazioni.

LG 49UB850V

Al cuore di questa smart TV LG troviamo inoltre Tru Ultra HD Engine, il quale è responsabile dei potenti effetti di upscaling che permette di rendere immagini native in Full HD o Standard Definition dei filmati migliorati e dotati di cromatismi più convincenti, grazie ad un algoritmo in grado di elevare la risoluzione quanto più possibile ad un video girato nativamente in 4K. Si unisce a questa tecnologia anche il comparto Cinema 3D Ultra, capace di estendere fino a quattro volte nitidezza e brillantezza dei programmi TV e delle serie da noi più amate, con una resa particolare specialmente nelle scene più concitate, tipiche dei film d’azione ed avventura.

LG 49ub850v ospita inoltre un ambiente operativo studiato su misura sia per chi si destreggia da tempo con le smart TV, sia per i neofiti di questi dispositivi di intrattenimento. Il suo nome è WebOS, un wizard che ci intratterrà passo passo sia nella configurazione dei dettagli e delle impostazioni fondamentali della smart TV durante il primo avvio, che nei passi successivi. Il sistema WebOS è fondato sul kernel di Linux, sistema open source nato in origine per dispositivi mobili, ma che ha successivamente trovato grande apprezzamento ed applicazione anche sulle TV di ultima generazione.

LG 49UB850V

La selezione dei contenuti e dei filmati da visualizzare diventa in questo modo intuitiva, immediata e facile, partendo dalla Home per osservare le sezioni relative ai programmi televisivi raccomandati o, nel caso in cui volessimo predisporre una nostra playlist, le sezioni personalizzate. Il Menu Live integrato consente inoltre di ripartire la visione in un comodo split screen in cui possiamo continuare a seguire il filmato principale mentre svolgiamo più attività in multitasking.

Con i suoi 49 pollici, la presenza di un buon numero di tecnologia di resa dell’immagine integrate, LG Store (attraverso il quale integrare la nostra collezione di app) e decine di servizi integrati, di certo LG 49ub850v rappresenta uno dei top di gamma per la casa coreana, una smart TV da valutare nel caso in cui volessimo ricreare in casa un home theatre di alta performance.