Recensione ASUS Transformer Book Flip TP500LN

ASUS si dimostra ancora una volta un’innovatrice talentuosa e una buona supporter nei confronti dei nuovi tablet ibridi a schermo girevole, portandoci il nuovo ASUS Transformer Book Flip TP500LN, un PC ibrido portatile dal display di 15,6 pollici, ben oltre gli standard attuali, il tutto a favore di un’ottima leggibilità e performance invidiabili dalla maggior parte dei laptop disponibili. Tra le peculiarità più importanti di questo nuovo ibrido, troviamo indubbiamente uno schermo orientabile a 360 gradi, che consente a Transformer Book Flip di essere utilizzato anche come semplice tablet una volta girato il display verso di noi, ruotandolo rispetto alla tastiera con particolare facilità.

ASUS Transformer Book Flip TP500LN

Il nuovo ibrido ASUS implementa inoltre l’ultima edizione Windows 8.1, il tutto in attesa del nuovo OS Windows 10, che Microsoft ha studiato in maniera specifica per far convergere l’esperienza desktop e tablet in un unico modo di trattare i dispositivi portatili (inclusi gli ibridi) ed i laptop/PC. La risoluzione a schermo è quella tipica di molte alternative simili di alta fascia, essendo un Full HD 1920 x 1080, dotandosi comunque di processori estremamente capaci ed in grado di non perdere un solo input dell’utente, ovvero i7 della famiglia Intel Core. Il tutto, racchiuso all’interno di una scocca in alluminio spazzolato, particolarmente utile e compatta nel caso in cui si volesse trasportare ed avere ASUS Transformer Book Flip TP500LN sempre accanto a noi.

La qualità touchscreen è indubbia, essendo stata migliorata costantemente nel tempo, e gli input vengono processati con rapidità immediata grazie all’abbinamento di Intel Core con una RAM di tipologia DDR3L 1600 MHz, una SDRAM in grado di compiere grandi cose a livello grafico con la scheda grafica NVIDIA GeForce GT 840M dotata di 2GB di memoria DDR3. Abbiamo perciò davanti a noi un tablet ibrido particolarmente equipaggiato per il gioco e l’utilizzo di app multimediali: il multitasking, con una simile dotazione hardware, difficilmente si rivelerà essere un problema.

ASUS Transformer Book Flip TP500LN

L’avanguardia di tali prestazioni si riflette anche sugli accessori per la connettività di rete inclusi in questo esponente della famiglia Transformer ASUS: troviamo un card reader a due funzioni (SD e SDHC), una connettività Wi-Fi particolarmente orientata su diversi standard, essendo una 802.11 b/g/n, associandosi a jack audio, due porte USB di standard 2.0 ed una aggiornata a 3.0, con un’uscita HDMI, inoltre, per interfacciare il dispositivo ad una smart TV, consentendoci di riversare i contenuti di Transformer Book su uno schermo di dimensioni ben più ampie per una visione agevole.

Dal punto di vista della sicurezza, Transformer Book Flip integra anche un sistema di User Password Protection, in modo da poter essere trasportato ovunque senza timore di accessi indebiti da parte di terzi. Il nuovo device ASUS ottiene così con facilità un posto elevato in ambito tablet/PC ibridi, sicuramente dirigendo le proprie specifiche verso i top di gamma grazie all’architettura Intel, che ci consentirà di apprezzare la velocità e la versatilità multimediale di questo potente dispositivo.