Se vuoi risolvere il tuo contratto con Vodafone perché sei insoddisfatto della qualità del servizio, dei costi o semplicemente perché vuoi passare ad un nuovo operatore, allora ti servirà conoscere la procedura esatta per la disdetta dell’abbonamento. Per un abbonamento Vodafone, di quelli internet e casa, dovrete anche ricordarvi di restituire il modem/router Vodafone Station, o verrete costretti a pagare una salata penale se volete tenere o dimenticare di restituire il dispositivo. Ma ecco nel dettaglio quello che dovrete fare per dire addio a Vodafone.

disdire abbonamento telefonico vodafone

Per prima cosa dovrete effettuare la disdetta dal servizio offerto da Vodafone compilando i relativi moduli sul sito dell’operatore, moduli che trovate a questo indirizzo. Dovrete ovviamente decidere che tipo di contratto annullare, se siete clienti ricaricabili, o abbonamento o se avete sotto scritto un abbonamento con numero fisso e adsl. Scegliete il vostro caso e andate avanti.

Ogni scelta vi porterà a strade diverse, o quella di disattivazione di servizi e promozioni con recesso anticipato e di trasferimento credito ad altra sim per il caso ricaricabile, o di recesso dal contratto in abbonamento nel secondo caso, o da quello del contratto di numero fisso e adsl per il terzo. Potrete compilare questi moduli accedendo al vostro account Vodafone con il log-in (o creando un account sul momento se non lo avevate mai fatto) e confermando il tutto.

Sappiate che la disdetta per la linea Vodafone Casa ha un costo di 40 euro fissi, dopo di che entro 30 giorni dalla richiesta dovrete restituire Vodafone Station e Internet Key (se la durata dell’abbonamento è stata inferiore ai 24 mesi) o vi verrà addebitata un’ulteriore penale di ben 129 euro. Per restituirli dovrete seguire le indicazioni del sito Vodafone (queste) che vi diranno inoltre in quale centro Vodafone restituire il vostro prodotto tramite spedizione con corriere.

2015-06-21T16:58:43+00:00