Come velocizzare l’avvio di Windows 10

Windows 10 è uno dei sistemi operativi di Microsoft più veloci e performanti, ma questo non vuol dire che non può non incorrere in rallentamenti, soprattutto se sono presenti molti programmi e tanti file inutili, specialmente all’avvio; in questo articolo vedremo proprio come velocizzare l’avvio di Windows 10 senza fare operazioni particolarmente difficili, ma andando a lavorare su tre punti: disattivazione dei programmi all’avvio, disattivazione dei servizi all’avvio e disattivazione delle app in background.

Quando il computer è lento non sempre si pensa alle procedure che andremo a vedere di seguito, il più delle volte gli utenti, soprattutto i meno esperti, vanno alla ricerca di programmi ideati per velocizzare il sistema, non c’è dubbio che alcuni di questi possono avere dei buoni strumenti di pulizia che favoriscono lo svuotamento da dati inutili e la disattivazione di servizi inutilizzati, come per esempio Ccleaner, ma intervenire direttamente sul sistema manualmente può essere il primo passo per rendere il computer molto più veloce all’avvio, poi eventualmente, potrebbe risultare utile impiegare un software del genere per migliorare la velocità generale.

Andiamo a vedere come velocizzare l’avvio di Windows 10 in tre semplici mosse.

Disattivare i programmi all’avvio

disattivare programmi avvio windows 10

Ci sono applicazioni che non hanno bisogno di essere eseguite all’avvio del sistema e che spesso non fanno che rallentarlo, fortunatamente è possibile disabilitare i programmi che non servono all’accensione con alcuni semplici passaggi.

Fare un click col tasto destro sul mouse sulla barra delle icona del menu Start, poi su Gestione Attività > Avvio, qui vi è un elenco di tutti i programmi che vengono eseguiti all’avvio del computer e che rallentano il sistema.

Disabilitare quelle che non si ritengono necessarie, selezionandole e poi cliccando su Disabilita.

Disattivare i servizi all’avvio

disattivare servizi windows 10

Un’altra operazione da fare per velocizzare l’avvio di Windows 10 è quella di disattivare i servizi, si tratta di una procedura reversibile, ma sarebbe meglio farlo in vero caso di necessità.

Per disattivare i servizi aprire il menu Start o Cortana e scrivere msconfig, aprire Configurazione di sistema e confermare i permessi di amministratore.

Sulla scheda Servizi, cliccare su Nascondi tutti i servizi Microsoft, cercando di non disattivare i servizi di sistema, in questo modo resteranno solo quelli delle applicazioni installate e quelli indispensabili alle periferiche. Si consiglia di fare un’attenta selezione dei servizi che realmente non servono all’avvio.

Disattivare app in background

centro notifiche windows 10

Terminiamo il nostro articolo su come velocizzare l’avvio in Windows 10, spiegando come disattivare le app in background, una soluzione utilissima se si vuole risparmiare anche la batteria del computer o del tablet.

È possibile disattivare applicazioni che girano in background e chiedono al sistema risorse per aggiornamenti e notifiche push, disattivandole non verranno più mostrate notifiche di Facebook, Skype e di tutte le applicazioni simili, ma è comunque un ottimo metodo per risparmiare le risorse del sistema operativo.

La procedura è semplice: posizionarsi sul Centro Notifiche, poi sull’icona a forma di quadrato e selezionare la voce Risparmio Energia, cliccando sarà possibile disattivare tutti i dati in background, ma è anche possibile scegliere quali disattivare cliccando con il tasto destro e su Impostazioni.