Miglior Hard Disk esterno

Miglior Hard Disk esterno
Se avete problemi di spazio residuo sul vostro computer la soluzione migliore è espandere la memoria disponibile. Puntare infatti solo alla pulizia dei file inutili e alla cancellazione di quelli vecchi non farebbe altro che spostare di qualche periodo il problema, la soluzione più adatta è allora acquistare un buon hard disk esterno con cui risolvere definitivamente il problema dello spazio residuo per i file. Potrete inoltre sfruttarlo sui tv di nuova generazione come supporto per video, immagini e musica da collegare al televisore trasformandolo in un media player, oltre che come strumento per il backup sicuro dei vostri dati.

Per scegliere il miglior hard disk esterno viene però necessario conoscere alcune differenze fra le varie alternative del mercato, non tutti i prodotti sono infatti uguali, alcuni differiscono per dimensioni fisiche, oltre che per capacità, e per altri fattori quali ad esempio la velocità di trasmissione e scrittura. Andiamo allora a definire le principali caratteristiche per la scelta di un hard disk.

Capacità
Per capacità intendiamo l’ammontare di memoria disponibile per immagazzinare i dati. I più recenti hard disk hanno solitamente memoria disponibile pari ad 1 Terabyte, ovvero a 1024 Gigabyte. Nella realtà la memoria disponibile per l’utente è inferiore di quanto dichiarato, perché il file system occuperà parte della memoria per la creazione del database con cui ordinare ed immagazzinare i dati in memoria.

Per capire a quanto ammontano 500 Gigabye o 1 Terabyte di memoria possiamo fare qualche esempio, prendiamo il caso infatti siate appassionati di film e vogliate conservane il più possibile. Un film in formato dvd ha un peso di circa 4,5 Gigabyte, questo significa allora che in un hard disk da 500 gigabyte potrete immagazzinare oltre 160 film, mentre in quello da 1 TB arriverete senza problemi a più di 227 film. In formato Full HD siamo in entrambi i casi sopra il centinaio, ovviamente variabile in base alla dimensione del film.

Se invece vogliamo usare come unità di misura un file mp3 possiamo prendere come dimensione tipica di quest’ultimo 5 megabyte, che è la dimensione media di un brano di circa 3 minuti e mezzo a circa 226 Kbps. Con un hard disk da 500 gigabyte potrete allora immagazzinare oltre 100.000 mila brani musicali, che arrivano a ben 200.000 mila con un hard disk da 1 Terabyte.

Discorso analogo per le foto, che se fatte da smartphone di fascia media hanno solitamente una dimensione pari a quella citata per i file mp3.

Dimensioni
Un fattore da non sottovalutare nell’acquisto di un hard esterno è la dimensione dello stesso, espressa in pollici. Al momento i principali prodotti vengono venduti con dimensioni pari a 2.5 pollici 3,5 pollici, la differenza non è solo estetica e di peso, essendo i primi più piccoli, leggeri e quindi meglio trasportabili, ma anche funzionale, i secondi infatti necessitano di alimentazione esterna e hanno velocità maggiori (rpm), oltre ad avere un costo solitamente inferiore a parità di gigabyte.

Velocità di collegamento
Quando controllate le caratteristiche tecniche di un hard disk esterno vedrete fra le altre cose indicato se si tratta di USB 2.0 USB 3.0, ma qual’è la reale differenza fra questi standard? Sappiamo che la porta USB (Universal Serial Bus) è la porta più usata per la trasmissione di dati con il computer, la sua particolarità è che è capace di trasmettere una certa alimentazione ai dispositivi in uso. Esistono oggi giorno due standard USB, i sopra citati, che differiscono per velocità di lettura/scrittura sui device esterni.

Una prima differenza utile per capire se il proprio computer è dotato di USB 3.0 è controllare il colore della porta. Se questa all’interno ha la plastica centrale di colore azzurro o blu allora la porta è USB 3.0, altrimenti stiamo parlando di una porta USB 2.0.

Questa differenza è importante perché le prime possono erogare 4.5 Watt, mentre le seconde solo 2.5 Watt. Ciò significa che nel secondo caso potreste per alcuni dispositivi avere la necessità di usare comunque un’alimentazione con cavo.

La differenza maggiore sta nella velocità di trasferimento dei dati e delle informazioni, per la USB 2.0 parliamo di circa 480 MB/s, per la USB 3.0 invece stiamo oltre i 5 GB/s, più di 10 volte tanto.

Andiamo però adesso ad elencare i migliori hard disk portatili del momento.

1 – WD My Passport Ultra 1TB

WD My Passport Ultra

Il WD My Passport Ultra è un hard disk SATA da 2,5, esterno e con capacità pari ad 1 Terabyte nella versione standard, ma ne esistono altre da ben 2 Terabyte o più economiche da 500 Gigabyte. Il collegamento con il computer è garantito dalla porta USB 3.0, mentre i colori disponibili sono il nero, il blu, il rosso e il grigio titanio. Non presenta particolare ingombro, essendo pesante appena 231 grammi.

Incluso insieme al prodotto avrete i software WD Security per la protezione con crittografia e password dei tuoi file, WD SmartWare Pro per il backup sull’unità stessa o sul cloud con Dropbox e WD Drive Utilities, software per la diagnostica del dispositivo. Alimentato tramite porta USB non necessità quindi di alimentazione esterna.

2 – Samsung M3 1 TB

Samsung M3

Il secondo di questa lista è il Samsung M3, un piccolo hard disk esterno da 2.5 pollici con capacità pari ad 1 Terabyte e peso contenuto di appena 151 grammi. Si collega tramite porta USB 3.0 per garantire una velocità di trasmissione maggiore, mentre la sua velocità di lettura e scrittura è pari a 5400 rpm. Compatibile con tutti i sistemi Windows, Linux Mac OS X, compreso il più recente Windows 10. Potrete acquistarlo in colore nero, ma esistono parecchie custodie per questo prodotto dai colori e dalle trame differenti e personalizzate.

L’alimentazione avviene solo tramite Cavo USB, incluso nella confezione e di lunghezza pari a circa 30 cm. Il prodotto è di dimensioni contenute, simili a quelle di un blocco post it, con spessore non superiore al centimetro, ed è plug and play, ovvero non necessità di driver per funzionare su Windows o sugli altri apparecchi elettronici.

3 – Toshiba Canvio Basics 1 TB

Toshiba Canvio Basics

Scorrendo questo elenco troviamo l’ottimo Toshiba Canvio Basics, hard disk portatile da 2.5 pollici con capacità dichiarata pari a 1000 Gigabyte (1 TB). La connessione con il computer e con i dispositivi elettronici (tv, registratori ecc) avviene tramite porta USB 3.0, il cavo incluso nella confezione (di lunghezza pari a circa 40 cm) permette sia il collegamento che l’alimentazione di questo Toshiba. Una particolarità del prodotto è che è ben specificato sulla garanzia la non compatibilità con sistemi Mac OS. In realtà non è assolutamente vero, infatti basterà formattarlo con un file system diverso da NTFS (compatibile solo con Windows) per vederlo funzionare senza problemi sul vostro Mac Book.

Il peso di circa 231 grammi lo rende un prodotto abbastanza leggero per il trasporto, noto anche lo spessore di appena 1.5 centimetri, con ingombro totale inferiore a quello di un normale smartphone. Disponibile in colore nero ma con tante custodie protettive di colori differenti da poter usare in abbinamento.

4 – Toshiba Stor.e Slim per Mac

Toshiba Stor.e Slim

Per ultimo presentiamo Toshiba Stor.e Slim per Mac pensato principalmente per computer Apple, infatti fin dal look possiamo rintracciare lo stile dei prodotti della casa di Cupertino, colore grigio lucido tendente al bianco perla, dimensioni contenute e angoli smussati. Parliamo tecnicamente di un hard disk esterno da 1000 Gigabyte di capienza con connessione tramite porta USB 3.0. La dimensione del prodotto è pari a 2.5 pollici, il peso invece è di appena 127 grammi, contenuto lo spessore, inferiore al centimetro, e le dimensioni generali, che lo rendono veramente piccolo. 

In realtà il prodotto è pienamente compatibile anche con Windows Linux, basterà formattarlo con un differente file system appena collegato al computer per poterlo usare senza problemi ovunque, in quest’ultimo caso però perderete la possibilità di sfruttare la sua compatibilità con la Apple Time Machine per il backup dei dati importanti. Inclusa nella confezione d’acquisto anche il cavo USB di dimensioni pari a circa 35 centimetri.