alternativa a tor browserRiuscire a navigare anonimamente su internet potrebbe sembrare quasi un’utopia, in realtà ci sono ottime soluzioni come Tor Browser per visitare siti internet evitando restrizioni regionali e tutelando la propria privacy, in questo articolo vedremo quale alternativa a Tor Browser per navigare anonimi offre il web.

Quando si naviga su internet, soprattutto le aziende pubblicitarie, analizzano tutti i dati e le abitudini al fine di mostrare le pubblicità che più ci possono potenzialmente interessare, così è possibile analizzare anche le connessioni e risalire ai siti internet che visitiamo o le nostre conversazioni in chat.

Per navigare in rete in anonimo ci si deve affidare ai proxy, degli intermediari, in questo modo quando si visita un sito internet, il browser si collega al proxy che ci rimanda la pagina richiesta, nel caso qualcuno analizzerà le varie connessioni, potrà risalire solo alla connessione al proxy.

Tor Browser ragiona facendo passare la richiesta di un sito per vari intermediari, in modo che risulti impossibile risalire a chi ha fatto la richiesta iniziale e a quale sito si è cercato di accedere.

Allo stesso modo funzionano altri servizi simili, di seguito vedremo l’alternativa a Tor Browser per navigare anonimi.

Tails

Tails logo

Tails rappresenta una delle migliori alternative a Tor Browser, parliamo di una distribuzione LiveCD gratis basata su Linux Debian che utilizza la rete Tor per permettere agli utenti di navigare in anonimo.

Si può avviare da pendrive, scheda SD o CD, molto semplice da utilizzare, ci si ritrova in un ambiente Linux con applicazioni già installate; anche se sfrutta la rete Tor, Tails è in grado di fornire un livello di protezione maggiore per garantire la navigazione anonima. Tra i programmi presenti nella distribuzione troviamo un browser web, una suite office, un editor immagini, un clienti di posta e molto altro.

I2P

I2P logo

I2P è una valida alternativa a Tor Browser per navigare anonimi, si tratta di un programma in grado di creare un layer peer to peer anonimo sfruttando un tool opern soruce.

I2P è molto più veloce di Tor, decisamente più ottimizzato per la navigazione anonima, i peer sono scelti in base a una continua valutazione dei nodi.

Per semplificare il tutto possiamo dire che si tratta di una rete dentro la rete il cui scopo è quello di proteggere le comunicazioni dal monitoraggio di terze parti.

Viene scelto da quelle persone che tengono alla loro privacy e non voglio essere rintracciati o far sapere le attività svolte. I2P è disponibile per desktop, sistemi integrati e smartphone Android.

Freenet

freenet logo

Freenet è un software libero distribuito con GNU General Public License, scritto in Java funziona perfettamente su Windows, Linux, Mac OS X e sui sistemi operativi dotati di Java Virtual Machine.

È una rete decentralizzata che permette agli utenti di navigare in anonimato e scambiarsi informazioni tutelando la privacy. Un servizio ben fatto che pecca un po’ sulla velocità, per cui non è indicato per lo scambio di file di grandi dimensioni.

La rete è stata progettata in modo che tutte le informazioni scambiate vengano crittografate e poi replicate su diversi nodi in continuo cambiamento in ogni parte del mondo, in questo modo è impossibile risalire all’identità del primo utente che ha fatto richiesta.

IprediaOS

ipredia logo

IprediaOS è un’altra valida alternativa a Tor Browser per navigare anonimi, si tratta di una distribuzione Linux, che permette all’utente di visitare siti internet in anonimato senza lasciare traccia e di sfuggire alle pubblicità decisamente troppo invasive.

Inoltre è possibile comunicare in chat senza il pericolo di compromettere i propri dati personali. IprediaOS si avvia da chiave USB o da macchine virtuali create su Windows o altre distribuzioni Linux.

Ha un’interfaccia grafica molto semplice ed intuitiva che ne permette l’utilizzo in totale liberà e senza particolari problemi, per cui è adatto anche a chi non è esperto di determinati servizi per navigare anonimi in rete.

Subgraph OS

subgraph logo

Subgraph OS è un progetto nato in Canada, basato su distribuzione Linux, con lo scopo di rendere più sicura la navigazione anonima online e proteggere l’utente dagli attacchi per il rintracciamento dei dati sensibili da terze parti.

Anche Subgraph OS si collega alla rete Tor ma con livelli di sicurezza decisamente più alti per prevenire la possibilità che l’anonimato dell’utente venga compromesso.

Subgraph OS può essere usato come sistema operativo fisso oppure come LiveCD da avviare da CD, pendrive o scheda SD. Il suo punto di forza è la semplicità di utilizzo e la grafica decisamente intuitiva.

2016-07-20T23:33:56+00:00