Se anche voi siete passati già a Windows 10 aggiornando la vostra copia di Windows 7 o 8/8.1 (o procedendo da un’installazione da zero) avrete sicuramente notato come tra le tante novità ci sia un ruolo ormai marginale di Internet Explorer nel sistema, messo in cantina da Microsoft ci avviciniamo sempre più al momento in cui sparendo dal mercato si apriranno le porte per un nuovo leader assoluto.

Abbiamo testato allora i migliori 4 browser per Windows 10 per cercare di scoprire quale sia il migliore per la navigazione online con il nuovo sistema operativo di Microsoft.

1 – Google Chrome

google chrome

Quasi impossibile non iniziare da Google Chrome, il browser progettato da Google e lanciato non molti anni fa come rivoluzione del mercato dei browser del momento. Inizialmente puntava tutto sulla leggerezza software, sulla stabilità e sulla miriade di estensioni ed aggiornamento possibili tramite lo store ad hoc.

Oggi è probabilmente il browser più scelto dagli utenti Windows, e che trova grandissima diffusione anche su Android, ma tra i tanti pro si ritrovano una serie di spiacevolezze figlie dell’età che avanza anche per questo browser. Si è infatti persa di vista l’idea della leggerezza, Chrome non è più il browser scattante di un tempo, mentre è aumentata l’attenzione per la stabilità e per la sicurezza informatica da virus e malware vario. Se però siete utenti Windows 10 da tablet o UltraPC, allora potreste non amare questo browser, non avendo di fatto ancora nessuna ottimizzazione per l’uso con il tocco.

2 – Mozilla Firefox

mozilla firefox

Nato dalle ceneri di Netscape come progetto open source alternativo a Internet Explorer, oggi Mozilla Firefox resta uno dei browser più apprezzati e popolari del mercato, seppur abbia perso molti utenti dall’arrivo di Google Chrome. Uno dei problemi principali storici di questo browser era la pesantezza, che lo rendeva spesso perdente in un confronto con Explorer o Chrome, anche se poi scattante nel caricamento delle pagine. Negli ultimi anni aggiornamenti profondi alla stabilità del browser, alle sue funzionalità, alla sicurezza e miglioramenti prestazionali, lo hanno riportato alla pari con i competitors.

Oggi Firefox è un browser completo e multi piattaforma, che ha guadagnato tantissimo in termini di performance e funzionalità, e che gode ancora oggi del più vasto catalogo di estensioni che un browser abbia al momento. Non mancano poi le infinite personalizzazioni estetiche che ci permettono di trasformarsi facilmente in un browser sempre nuovo con qualche semplice click.

3 – Opera

opera

Opera è il prodotto totalmente gratuito di una società nord europea che per anni ha tentato (invano) di conquistare il mercato dei browser. Ancora oggi parliamo non solo di uno dei migliori browser disponibili, ma probabilmente di quello che presenta le migliori innovazioni da aggiornamento in aggiornamento, il più stabile e quello che più di tutti segue gli standard del web.

Purtroppo la fortuna su Windows non è stata dalla sua, seppur via mobile ha trovato molto più successo. Parliamo di un browser leggero e molto veloce, che mette tanta attenzione alla sicurezza e ci offre alcune opzioni, come il risparmio dei dati tramite Opera Turbo, che altri non hanno completamente. La poca popolarità ne ha ridotto le potenzialità, in termini di estensioni e applicazioni, ma resta ad oggi una delle migliori scelte possibili per tutti gli utenti computer anche su Windows 10.

4 – Microsoft Edge

microsoft edge

Nato come Project Spartan, oggi Microsoft Edge è il browser di nuova generazione sviluppato da Microsoft per Windows 10 che mira a sostituire completamente Internet Explorer. A dire il vero siamo ancora quasi su di un prodotto in beta, visto che mancano ancora opzioni fondamentali ad oggi come le estensioni, ma quel che si può già provare è un browser veloce, reattivo, sicuro e davvero ben fatto.

L’estetica è perfetta per il nuovo ambiente Windows, si adatta perfettamente anche ai dispositivi touch screen, e la sua integrazione con Cortana apre le porte ad una serie davvero esagerata di possibilità. Può puntare ad essere il browser web del prossimo futuro se in Microsoft si affrettano a migliorarne la stabilità in certe situazioni e ad includere le possibilità di personalizzazioni. Resta comunque ad oggi uno dei migliori prodotti disponibili sul mercato dei browser e soprattutto uno dei più innovativi al momento.

CONCLUSIONE
Scegliere il browser migliore per Windows 10 al momento non è semplice, se infatti Google Chrome vince ancora su tutti i concorrenti per avere quel “po’ di tutto” che lo rende quasi perfetto per ogni esigenza, le alternative più importanti, Firefox e Opera, non mancano di proporre innovazioni e migliorie tali da farsi preferire in molti contesti.

Ma il vero nome da tenere in considerazione è quello di Microsoft Edge, ad oggi è un ottimo browser ancora un po’ limitato, ma se ai prossimi aggiornamenti dovessero arrivare le migliorie che tutto il web si aspetta, avremmo probabilmente un vincitore.

2016-07-28T23:33:04+00:00