Eliminare file temporanei in Windows 10

Anche il computer ha bisogno di essere mantenuto in ordine e quanto più possibile pulito da file inutili che non fanno altro che occupare spazio sul sistema operativo, per questo tipo di procedura solitamente si usano dei programmi appositi, ma in questo articolo vedremo come eliminare file temporanei in Windows 10 manualmente.

Si tratta di una procedura molto semplice e abbastanza veloce che in pochissimo tempo ci permette di eliminare tutti i file vecchi di sistema che solitamente vengono conservati per poi essere richiamati quando servono per velocizzare l’avvio.

Molti utenti si domandano se cancellare i file temporanei possa creare problemi alla stabilità del sistema operativo, in realtà questa procedura non fa che migliorare le prestazioni e risolvere proprio eventuali problemi che possono presentarsi nel tempo.

Quindi si consiglia di eliminare file temporanei in Windows 10 e di ripetere la procedura periodicamente, facendo attenzione però a non cancellare file troppo recenti nel caso si siano avviati da poco programmi utili che si hanno ancora intenzione di utilizzare.

Il procedimento è il seguente: cliccare sul tasto Start e poi posizionarsi sulla casella di ricerca, scrivere la parola Temp e premere Invio, si aprirà una cartella di nome Temp, selezionare al suo interno tutti i file e le cartelle ed eliminare normalmente con un click col tasto destro del mouse ed Elimina, oppure col tasto Canc sulla tastiera.

Durante la procedura potrebbe comparire un messaggio che ci avverte che alcuni file potrebbero essere in suo dal sistema, in questo caso basta cliccare su Ignora e continuare, poi svuotare il cestino.

In questo modo tutti i file temporanei sono stati cancellati dal sistema, ovviamente, ci riferiamo solo a quelli di Windows 10 e non a quelli dei relativi browser che usiamo quotidianamente, in quel caso basta posizionarsi sulla voce Impostazioni e svuotare la cache compresi i file temporanei.