store windows 10Molti degli utenti che utilizzano il Windows Store non sanno che questo conserva una cronologia delle ricerche e che col passare del tempo si accumulano contenuti nella cache, che possono occupare molto spazio sul hard disk.

Eliminare la cache del Windows Store in Windows 10 è un’operazione molto semplice, anche i meno esperti possono farla, bastano pochi secondi e pochi comandi.

Il procedimento è semplice ed immediato ed è valido sia su computer che su tablet, su quest’ultimo basta portarsi in modalità desktop e battere a tastiera la combinazione di tasti WIN+R, mentre da computer si deve cliccare sulla barra di ricerca e scrivere “wsreset.exe” e poi premere Invio.

Dopo qualche secondo apparirà la finestra del prompt dei comandi, successivamente, sparirà per lasciare spazio all’apertura del Windows Store.

A questo punto non c’è altro da fare, è bastato un solo comando per eliminare la cache del Windows Store in Windows 10 e l’intera cronologia.

Si consiglia di ripetere questa operazione periodicamente in modo da non riempire la memoria con dati inutili.

Infine, vi consigliamo di leggere i nostri articoli per scoprire come svuotare la cache DNS in Windows 10 e come svuotare la cache degli aggiornamenti in Windows 10, all’interno troverete delle procedure semplici ed efficaci per svuotare le relative cache e lasciare libero il sistema operativo da qualsiasi tipo di ingombro, provocato da un eccesso di contenuti superflui.

Anche il tablet con Windows 10, dopo aver ricevuto queste procedure di svuotamento delle cache, sarà più veloce.

2016-08-30T00:42:18+00:00