Come eliminare Windows.old dopo aggiornamento a Windows 10

eliminare Windows.old windows 10Dopo aver aggiornamento il proprio computer alla nuova versione di Windows 10, si è notata la presenza di una cartella denominata Windows.old, come suggerisce la parola, si tratta della vecchia versione del sistema operativo installato in precedenza sul pc.

Prima di spiegare come eliminare Windows.old dopo l’aggiornamento di Windows 10, spieghiamo brevemente di cosa si tratta, per capire meglio cosa andiamo a fare: la cartella Windows.old viene generata in automatico da Windows durante la procedura dell’aggiornamento alla nuova versione.

In questa cartella sono contenuti tutti i file dell’installazione precedente, che può essere molto utile nel caso si voglia tornare alla versione precedente del sistema operativo per scelta o perché qualcosa è andato storto durante l’upgrade.

Se invece non abbiamo intenzione di conservarla sull’hard disk, e siccome occupa un po’ di spazio, possiamo decidere di eliminarla e recuperare così dei MB.

Microsoft ha fatto sapere che esattamente dopo un mese dall’aggiornamento di Windows 10, la versione precedente verrà eliminata automaticamente dal pc; ma se si ha bisogno di liberare spazio sul disco prima, è possibile farlo eseguendo una semplice procedura.

Bisogna ricordare che, una volta iniziata l’eliminazione della versione precedente di Windows, non sarà possibile annullarla, per cui è meglio fare questa operazione piena consapevolezza.

Per eliminare Windows.old dopo l’aggiornamento di Windows 10, bisogna cliccare sulla barra delle applicazioni e digitare “Impostazioni”, poi andare su Sistema > Archiviazione > Questo PC e scorrere fino alla voce File Temporanei.

In questa cartella troviamo “Versione Precedente di Window”, selezioniamo Elimina versioni precedenti e poi confermiamo con Elimina, in questo modo la cartella Windows.old sarà completamente rimossa dal pc prima che la sua rimozione avvenga automaticamente dopo 30 giorni.

eliminare windows.old

Per eliminare Windows.old da pc con versioni diverse da Windows 10, bisogna affidarsi allo strumento di Pulizia disco, selezionare l’unità su cui si è installato Windows, solitamente la C:, procedere cliccando su Pulizia File di sistema e spuntare la voce Installazioni di Windows precedenti, dare conferma e attendere la comparsa di una finestra che chiede se si vuole eliminare il tutto, confermare cliccando su Eliminazione file.

In questo modo la cartella Window.old viene completamente rimossa dal computer, per avere ulteriore conferma, andare nell’unità dove era installata e verificare la sua effettiva scomparsa nell’elenco delle cartelle presenti nella partizione.

Prima di rimuovere definitivamente la cartella della vecchia versione di Windows, assicuratevi che la nuova versioni funzioni bene sul vostro computer, per cui suggeriamo di mantenerla qualche giorno e poi procedere con le procedure indicate precedentemente.