Recensione Huawei Nexus 6P

Huawei Nexus 6P è uno smartphone che si fa notare non solo per le dimensioni imponenti, ma anche per le buone caratteristiche tecniche che lo rendono uno dei migliori top di gamma di quest’anno.

Prima di conoscerlo più da vicino, vi consigliamo di leggere la nostra guida sui migliori smartphone top di gamma, all’interno suggerimenti utili per l’acquisto di un nuovo modello e un elenco di quelli più performanti della categoria.

Huawei Nexus 6P

Dimensioni e peso

Huawei Nexus 6P, come abbiamo detto, ha delle dimensioni molto generose, parliamo di 159.3 x 77.8 x 7.3 mm, per un peso di 178 grammi, non si tratta di certo di uno dei dispositivi più leggeri e maneggevoli in circolazione ma ha sicuramente molti altri punti di forza.

Lo smartphone è realizzato in alluminio, con una banda sporgente in vetro sul retro e una di plastica nella parte inferiore, il risultato è una piacevole sensazione di qualità quando lo si tiene in mano. I tasti fisici si trovano sul lato destro e quello dell’accensione in alto.

Schermo e fotocamera

Lo schermo è realizzato con tecnologia AMOLED, si tratta di un display da 5,7 pollici con risoluzione 2560×1400 pixel, ha quindi una quantità di pixel molto alta. Grazie alla scelta di questo tipo di pannello, il vantaggio in termini di consumo energetico è sicuramente positivo, ma non si può dire la stessa cosa sui colori che sono o troppo saturi o troppo “vivaci”, però resta uno schermo di ottima qualità, soprattutto per quanto riguarda la luminosità.

La fotocamera è da 12 megapixel, ha un’apertura f/2.0 e pixel da 1,55 micron, che permettono di ottenere delle foto di buona qualità, ben dettagliate e con colori vivi e bilanciati. Solo in condizioni di poca luce, la fotocamera non restituisce grandi risultati rispetto a smartphone concorrenti; la velocità dello scatto è buona e l’interfaccia è comodo e facile da utilizzare. Foto anteriore di 8 megapixel. Per quanto riguarda i video, la risoluzione massima di 4K, vi è anche il supporto allo slow motion fino a 240 fps.

Hardware

Huawei Nexus 6P ha un processore Qualcomm Snapdragon 819 octa core, con quattro core Cortex A57 fino a 2 GHz, che offre ottime prestazioni senza andare a pregiudicare troppo l’autonomia e senza surriscaldare il dispositivo.

Abbiamo 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, che non sono espandibili con microSD. Per quanto riguarda il sistema operativo, abbiamo Android 6.0 Marshmallow che permette aggiornamenti rapidi. Il sistema è molto fluido e su questo dispositivo la gestione delle applicazioni è agevolato sicuramente dall’ottimo e ampio schermo.

Connettività

La connettività dell’Huawei Nexus 6P è completa, parliamo di una connessione LTE fino a 300 Mbps, una connessione WiFi ac a due bande, una bluetooth 4.2, una NFC e GPS supportato da GLONASS. Non è presente la radio FM e la porta infrarossi, mentre è molto preciso il lettore di impronte digitali che è posto sul retro.

Parlando di durata dell’autonomia, possiamo dire che questo Huawei Nexus 6P da soddisfazioni, grazie alla sua batteria da 3450 mAh riesce ad arrivare a fine giornata con un uso medio-intenso.

In conclusione, questo dispositivo è il miglior Nexus di sempre, non solo per la sua scocca in alluminio, per le ottime performance e per la fotocamera, ma anche per il software che lascia molto spazio all’utente. Il display è di ottima qualità rispetto ad altri modelli di Nexus.

Elenchiamo velocemente i pro e i contro di questo dispositivo: Huawei Nexus 6P ha una buona fotocamera, un lettore di impronte veloce, una ottima qualità costruttivo e un buon audio, tutti motivi che spingono a comprarlo. Per quanto riguarda i contro, c’è l’impossibilità di espandere la memoria, lo schermo che ha colori saturi e il software che non sfrutta pienamente lo schermo, mentre forse, l’autonomia poteva essere ancora migliore, nonostante abbia già un raggiunto un buon livello.

Insomma, se siete indecisi su quale top di gamma comprare, sicuramente Huawei Nexus 6P è da tenere in considerazione, in particolare se necessitate di un display molto grande, infatti, questo prodotto è un dispositivo che rientra più nella categoria dei phablet, un incrocio tra un tablet e uno smartphone, ed è quindi perfetto per chi deve utilizzarlo con applicazioni di grafica e di design. Ottimo rapporto qualità/prezzo.