Huawei P9 è stato uno smartphone molto atteso, soprattutto dopo il successo del suo predecessore che ha messo d’accordo un po’ tutti, anche questo modello non è da meno, anzi vediamo delle caratteristiche tecniche molto potenziate e un design ancora più accurato.

Prima di procedere e conoscere ulteriormente Huawei P9, vi consigliamo di leggere la nostra guida sui migliori smartphone top di gamma, all’interno tanti suggerimenti utili per scegliere consapevolmente il miglior prodotto attualmente in commercio sul mercato.

Huawei P9

Dimensioni e peso

Huawei P9, in fatto di design, mantiene i tratti del P8, con alcune differenza come la banda più vistosa che contiene due fotocamere e la forma più stondata agli spigoli. Realizzato completamente in metallo, risulta molto maneggevole, design pulito ma che allo stesso tempo da un senso di prestigio. Tenendolo in mano si utilizza molto facilmente, anche grazie alle sue dimensioni 145 x 70.9 x 6.95 mm per soli 144 grammi e alla sua sottigliezza.

Schermo e fotocamera

Per quanto riguarda lo schermo, Huawei P9 si avvale della tecnologia IPS-NEO e un display da 5,2 pollici Full HD 1920×1080 pixel; la qualità è buona, così come la luminosità e la regolazione automatica. È possibile anche regolare il colore.

L’azienda ha deciso di puntare molto sulle fotocamere, infatti, sul P9 ne troviamo due da 12 megapixel Sony con F/2.2 con lenti Leica, una delle due non ha il filtro che cattura il colore della luce, quindi in pratica è in bianco e nero, sarà così possibile decidere se scattare in un modo o in un altro. Il software per la loro gestione è molto semplice e permette di scattare anche in RAW, ma in questa modalità non è possibile scattare bianco e nero.

Le due fotocamere lavorano singolarmente, quindi non fa differenza se si copre o meno che quella che non si utilizza. Le foto scattate con queste fotocamere sono ben dettagliate e colori bilanciati. I video sono registrati a 1080 a 60 fps con buona qualità. La fotocamera frontale è di 8 megapixel f/2.4.

Hardware

Huawei per il suo P9 continua a mantenere la stessa linea del P8 è sceglie di equipaggiarlo con processore Kirin 955 octa core con frequenza fino a 2.5 Ghz e GPU Mali T880 MP4 con prestazioni eccellenti, anche se leggermente inferiori a quelle di alcuni competitor.

Per quanto riguarda la RAM, abbiamo ben 3 GB e 32 GB di memoria interna espandibile; manca il supporto al dual SIM.

Connettività

Huawei P9 non ha niente da invidiare ad altri smartphone top di gamma sotto questo aspetto, presente la connettività LTE fino a 300 Mbps e connessione Wi-Fi ac; presente l’NFC, il bluetooth 4.2 e il GPS con GLONASS, ormai costante in molti altri prodotti della concorrenza.

Non è presente la radio FM e la porta infrarossi, non manca il lettore di impronte digitali sul retro, lo speaker è collocato in basso e ha una buona qualità riproduttiva del suono.

Uno sguardo alla batteria che non è removibile ed ha potenza di 3000 mAh, cosa che non si direbbe visto la scocca molto sottile, ma a quanto pare Huawei si è impegnata e ha cercato una soluzione ottimale.

Huawei P9 angolazione

L’autonomia ne ha quindi guadagnato, infatti, permette di arrivare tranquillamente alla fine della giornata con un uso medio-intensivo, inoltre, è presente una modalità che permette di risparmiare non poca energia.

In conclusione, Huawei P9 è una riuscita evoluzione del P8, con particolare attenzione alla fotocamera e all’autonomia, due punti molto importanti per chi decide di acquistare uno smartphone.

Per facilitarvi la valutazione in sintesi elenchiamo i pro e i contro di questo gioiellino di Huawei: tra i pro evidenziamo la buona autonomia che permette di utilizzare il dispositivo per lungo tempo, l’ottima qualità costruttiva, la presenza di due fotocamere e un buon display, mentre tra i contro dobbiamo sottolineare la mancanza di una versione dual sim dello smartphone o di una con un quantitativo di RAM superiore, non sono stata introdotte novità al software di gestione e le due fotocamere non possono lavorare insieme, anche se l’azienda ha pubblicizzato l’uso simultaneo.

Huawei P9 è comunque un ottimo smartphone top di gamma, che merita di essere preso in considerazione nel caso si stia pensando di acquistare un nuovo prodotto.

2016-12-27T17:20:13+00:00