Meizu Pro 6 è il nuovo smartphone top di gamma dell’azienda, non è di certo uno dei più compatti però si fa notare per altre ottime caratteristiche tecniche, che sono state ulteriormente potenziate in questo nuovo modello.

Prima di conoscere in modo più approfondito il dispositivo, vi consigliamo di leggere il nostro articolo sui migliori smartphone top di gamma, al suo interno tanti suggerimenti utili per scegliere uno smartphone di fascia alta con consapevolezza.

Meizu Pro 6

Dimensioni e peso

Meizu Pro 6, come abbiamo accennato, non è di certo un device compatto, nel dettaglio le sue dimensioni sono di 147,7 x 70,8 x 7,25 mm per un peso di 160 grammi; interamente realizzato in metallo, la sua forma è abbastanza stondata e piacevole. È molto sottile ed ha un leggerissimo rilievo in prossimità della fotocamera.

Il design molto gradevole, in particolare nella parte posteriore che si distingue molto da altri smartphone in commercio, invece, la parte anteriore non ha particolari novità.

Schermo e fotocamera

Lo schermo di Meizu Pro 6 ha tecnologia SUPER AMOLED, si tratta di un 5,2 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel, colori vividi e fedeli, solo inclinando il dispositivo si può notare una leggera variazione verso l’azzurro, ma niente di rilevante o fastidioso.

La verità novità sta nel supporto 3D PRESS, è possibile quindi eseguire comandi rapidi e funzionalità avanzante premendo più forte lo schermo.

La fotocamera è da 21 megapixel con apertura focale f/2.2 con autofocus laser con ben 10 led flash; il software è rimasto quello della versione 5 della FlyMe con delle funzionalità aggiuntive molto interessanti.

Messa a fuoco molto veloce, lo scatto non è istantaneo, la qualità della foto è buona anche con poca luce, non ha niente in più di altri top di gamma.

Hardware

Meizu Pro 6 è equipaggiato con il nuovo processore Helio X25 deca core da ben 2,5 Ghz con processore grafico Mali T880 MP4, dalle ottime prestazioni che evita surriscaldamenti. La RAM è di 4 GB e la memoria interna di 32 Gb o 64 GB con tecnologia eMMC 5.1.

La batteria da 2650 mAh non è sufficiente a supportare questo smartphone ed è forse la scelta più criticabile dell’azienda, ma grazie al processore e ai vari metodi di risparmio energetico, consuma davvero poco in standby. Presente il supporto al dual SIM, ma non c’è la possibilità di espandere la memoria con una microSD.

Connettività

Meizu Pro 6 ha il supporto alla connettività LTE fino a 300 Mbps, connessione Wifi a singola banda anche se Meizu pubblicizza quella da 5GHz, il bluetooth è in versione 4.1, presente anche il chip NFC e la radio FM, nonché il LED di notifica. Molto veloce e preciso anche il lettore di impronte digitali.

In conclusione, Meizu Pro 6 è sicuramente uno smartphone top di gamma di buon livello, si comporta bene e compete tranquillamente con gli altri modelli proposti dai competitor, anche se ci sono alcuni aspetti che poteva essere migliori di come sono stati proposti.

Per facilitare la valutazione di questo smartphone top di gamma vediamo rapidamente i pro e i contro: per quanto riguarda i lati positivi, sicuramente Meizu Pro 6 si fa notare per i buoni materiali per la costruzione, per il software molto fluido, per il display di buona qualità e il supporto al 3D Press, non presente in molti altri smartphone competitor.

Il primo aspetto negativo è la poca durata della batteria, per un dispositivo del genere ci si sarebbe aspettato qualcosa di più ed invece, ci ritroviamo con solo 2650 mAh e poche ore di autonomia, un vero peccato perché avrebbe potuto offrire molto di più.

Inoltre, manca la frequenza LTE a 800 Mhz e la possibilità di espandere la memoria con microSD, quindi, ci si deve limitare a quella offerta che potrebbe risultare non sufficiente. La fotocamera è buona ma nella media, non offre niente di nuovo o di diverso dagli altri smartphone top di gamma sul mercato, anzi, purtroppo, per alcuni versi è inferiore.

Questo però non pregiudica il buon giudizio di questo smarpthone top di gamma, che è senza dubbio una buona scelta tra le tante alternative proposte sul mercato attuale.

2016-12-27T17:24:25+00:00