Tipologie di stampanti e come scegliere la carta più adatta alla stampa

carta per stampanteChe sia in ufficio o in casa, la stampante è uno di quegli oggetti di cui non si può fare a meno, perché permette di usufruire di varie funzionalità molto utili, tra cui quella di stampare e fotocopiare documenti, inoltre, le più accessoriate, consentono di beneficiare di tante altre funzioni come lo scanner e l’invio dei fax.

In commercio esistono diverse tipologie di stampanti, quelle di uso comune sono le InkJet a getto d’inchiostro, che hanno un costo più accessibile, mentre più esose sono le stampanti a laser o a led, che dalla loro hanno una maggiore precisione e qualità di stampa.

Le stampanti InkJet, attraverso di piccolissimi ugelli, spruzzano l’inchiostro sulla carta, sono più lente e la qualità di stampa varia a seconda del tipo di inchiostro e della cartuccia, con esse, però, è possibile stampare documenti di ogni tipo, foto a calori e usufruire di diverse tipologie di carta.

Le stampanti a laser o Led funzionano molto similmente a delle fotocopiatrici, usano una carica elettrostatica sulla carta che viene passata sul toner a tamburo e l’inchiostro poi si fonde con il colore, la stampa in questo caso è molto veloce e il consumo di inchiostro è minore.

Principalmente, questo tipo di stampante è in grado di stampare su qualsiasi tipo di carta ed è monocromatica, ovvero, è possibile stampare in bianco e nero, anche se i modelli più moderni ora sono anche a colori.

Come scegliere la carta per la stampante

Oltre alla scelta della stampante, è importante anche valutare attentamente il supporto su cui si va ad effettuare una stampa o una fotocopia, la scelta della carta può incidere notevolmente sulla qualità del risultato finale.

Sullo store ClickUfficio, che si occupa di vendita online di prodotti di ufficio, è possibile trovare una vasta scelta tra tante tipologie di carta per stampanti e fotocopie, all’interno vengono dati ottimi suggerimenti per acquistare la carta più adatta alle proprie esigenze.

Sostanzialmente, è possibile scegliere il tipo di carta a seconda del documento da stampare, in relazione al tipo di stampante e fotocopiatrice, oppure scegliere il formato tenendo conto del tipo di documento da stampare.

Le carte più comuni per la stampa sono di tre tipologie: la carta uso mano, che è economica e si usa soprattutto per documenti con testo, ha un’ottima resa; la carta patinata, rivestita da una patina ottenuta dal gesso, è più lucente e levigata ed è adatta per stampe a colori, perché assorbe meno inchiostro ed esalta le immagini e la loro brillantezza; la carta speciale, che ha un costo elevato, colorata, vergata, groffata, ma non avendo una superficie liscia, la resa della qualità della stampa non è delle migliori.

carta stampanti clickufficio

Per approfondimenti in merito alle varie tipologie di carta per stampanti e fotocopie, potete visitare la sezione dedicata all’interno dello store online di ClickUfficio.