In ogni città ci sono delle zone che presentano una migliore copertura di rete e della fibra. Prima di affidarsi a uno specifico operatore, sarebbe consigliabile verificare in modo attento qual è la copertura della fibra a Milano. Ma come costatare se si è coperti dalla fibra e l’eventuale capacità di connessione? Scopriamolo insieme.

Copertura della fibra a Milano: contattare gli operatori

Il primo passo per capire se nella via in cui si risiede ci sia la fibra e nel caso anche qual è quella che offre una connessione in upload e download più veloce è chiedendo direttamente riscontro agli operatori che presentano le loro linee installate nella città di Milano.

Contattando direttamente l’operatore telefonicamente oppure direttamente dal sito internet è possibile costatare se la loro rete è accessibile da una specifica zona di Milano. Questo controllo viene effettuato fornendo all’operatore il proprio indirizzo di casa.

Se la fibra è presente, l’operatore segnalerà anche qual è in media la velocità di Upload e Download con la loro connessione e quali sono le condizioni per fare un eventuale abbonamento.

Verifica attraverso i tool online

Ci sono diversi tool che si possono trovare con una semplice ricerca su internet che permettono di vedere a quale velocità arriva la fibra in una determinata zona di Milano e soprattutto se questa linea internet veloce è presente o meno.

Per utilizzare al meglio il tool e ottenere una stima più o meno veritiera, bisogna inserire la Via dove si risiede a Milano. Dopo di ché si potrà ottenere come risultato sia la velocità della fibra e dell’adsl sia gli operatori che offrono un collegamento alla loro linea in quella zona.

Qual è la velocità della fibra a Milano

Secondo quanto riportato dai dati dell’AGCOM nel Comune di Milano la fibra ottica del tipo FTTH raggiunge il 96% della città. Questo vuol dire che chi sceglie di fare un abbonamento e di utilizzare la fibra per una connessione veloce, può riuscire a ottenere una velocità di connessione che va da un minimo di 100 fino a un massimo di 1000 mega.

Come verificare la velocità del proprio abbonamento

Se si ha già un abbonamento con un operatore specifico, è possibile controllare la velocità della fibra a Milano attraverso l’applicazione dedicata del gestore. Basta essere dentro la propria abitazione, collegare il cellulare o il computer alla rete wi-fi e procedere alla richiesta di verifica velocità. Una volta conclusa la verifica si potrà sapere esattamente a quale velocità stai navigando sia in Upload sia in Download. Se costati una connessione eccessivamente lenta per la fibra, puoi contattare il tuo gestore per verificare se ci siano o meno problemi sulla linea.

Quale gestore scegliere per avere la fibra a Milano

Spesso la verifica fibra a Milano viene svolta per conoscere quali sono i gestori che operano nella propria zona e verificare quelli che offrono una connessione migliore. Per capire quale gestore scegliere il consiglio è di effettuare prima una verifica con gli operatori per capire quali sono quelli presenti in zona. Dopo di ché valutare chi offre una connessione a Internet migliore e chi meno.

Dopo aver fatto queste valutazioni, naturalmente, si consiglia di costatare anche qual è il prezzo proposto dai vari gestori e operatori che propongono un abbonamento per la fibra a Milano. Quello che offre la migliore connessione al miglior prezzo sarà sicuramente quello più indicato per chi vuole fare un abbonamento internet.

In ogni caso, data l’ampia copertura di rete fibra a Milano, non ci dovrebbero essere problemi a trovare un gestore che possa fornire una buona connessione a internet per la propria attività o abitazione.

  • Post author:
  • Post category:Tecnologia
  • Post last modified:1 Marzo 2021
  • Reading time:3 min(s) read