Quando una coppia di familiari o amici da alla vita un nuovo bambino è bene cominciare a preoccuparsi di cosa regalargli per il battesimo. Nella guida di oggi andremo a scoprire cosa mettere nella lista battesimo, un modo per consentire ai genitori di togliere i propri invitati dall’imbarazzo.

Cosa mettere nella lista battesimo?

Fino a qualche anno fa i neonati venivano battezzati immediatamente dopo la nascita, spesso il giorno dopo o in ogni caso entro qualche mese. Oggi invece i bambini vengono battezzati anche in un’età superiore ad 1 anno e ovviamente questo arco temporale è da tenere in considerazione per scegliere il regalo da fare al bambino. In questa guida parleremo proprio degli oggetti da mettere nella lista battesimo per bambini.

Regali per battesimo tradizionali

Creare una lista per i regali del battesimo non è semplice come creare una lista matrimonio, questo perché si tratta di una scelta molto meno usuale e quindi non tutti i negozi offrono questo servizio. Negli ultimi anni tuttavia questa usanza si sta sempre più diffondendo, anche per togliere dall’imbarazzo i propri invitati nella scelta del regalo ed evitare di ritrovarsi con decine di regali tutti uguali.

Cosa mettere nella lista battesimo

All’interno della propria lista battesimo è possibile inserire praticamente qualsiasi cosa, andiamo a considerare prima di tutto i regali più semplici e tradizionali. Una cosa di cui certamente tutti i neo genitori hanno un gran bisogno sono oggetti legati alla fotografia. Infatti praticamente chiunque dedica al nuovo figlio numerosi scatti e per questo potrebbe essere un’ottima idea regalare una macchina fotografica Reflex. Bisogna considerare ovviamente oggetti per qualsiasi tasca e per questo è importante inserire nella lista anche oggetti come: album per fotografie, cornici per fotografie, cornici elettroniche.

Un altro regalo tradizionale potrebbe essere il cosiddetto “libro della crescita” su cui appuntare tutti i dati del bambino dal momento della nascita come ad esempio la data del primo dentino spuntato, dei primi passi e tanto altro.

Altrettanto interessante è senza dubbio regalare dei giochini per bambini vintage come carillon o giostrine o costruzioni in legno. Per andare incontro alle esigenze di ogni tipo di tasca è possibile inserire nella lista battesimo anche la classica giostrina per la culla.

Regali battesimo per neonati

Come detto oggi è possibile battezzare il bambino non obbligatoriamente in modo immediato ma anche qualche mese dopo. Andremo ad analizzare in questo paragrafo i regali da inserire nella lista battesimo adatti ai neonati. La prima opzione da tenere in conto è il classico accappatoio triangolare per neonati ricamato che è senza ombra di dubbio uno strumento molto utile da utilizzare.

Oltre all’accappatoio è possibile utilizzare un set di bavaglie ricamate che serve quotidianamente e che bisogna cambiare spesso. Allo stesso modo è possibile inserire un completo di asciugamani dedicato al bambino.

Oltre a questi oggetti per la pulizia un neonato avrà bisogno di molti altri strumenti per andare avanti. Il seggiolino per auto ed il seggiolone per la pappa sono strumenti indispensabili che servono praticamente ad ogni famiglia. Oltre a questo è da tenere in considerazione anche una macchina aerosol dedicata ai bambini come anche un robot da cucina per cucinare le prime pappe.

Libri e musica per neonati

È risaputo che i bambini apprezzino ed abbiano bisogno della musica per crescere nel modo migliore e per avere un utile diversivo per farli mangiare. Tra i regali musicali per i neonati troviamo ad esempio CD che racchiudono musica rilassante per la nanna, ambientazione sonora di bosco e campagna, canzoni tradizionali per bambini, canzoni Disney, canzoni dello Zecchino d’oro. Secondo molti psicologi la musica classica aiuta molto a migliorare le capacità del bambino, per questo potrebbe essere utile inserire nella propria lista battesimo anche un Cd di musica classica per neonati.

Anche dei libri dedicati ai neonati possono essere utili, come ad esempio un libro per bagnetto, ideato in tessuto impermeabile per accompagnare il vostro bambino anche in acqua. Altri libri indicati per l’inserimento nella lista battesimo sono: libri di fiabe, libro personalizzato per il battesimo, libro in stoffa.

Regali adatti alla crescita

Nella lista battesimo non devono essere inseriti soltanto dei regali adatti ai bambini molto piccoli ma spesso è consigliabile inserire anche oggetti che possano accompagnare il bambino durante la crescita. In questo senso bisogna pensare di inserire nella lista battesimo oggetti come un triciclo, un piccolo scivolo da casa, un tablet per bambini, un banchetto da disegno.

Un’altra soluzione è unire l’utile al dilettevole, esistono infatti i famosi giochi Montessori che consentono al bambino di divertirsi e imparare, contemporaneamente. Oltre a questi giochi pensati apposta per l’apprendimento esistono anche oggetti come: tappeti da gioco, tappeto città, zainetto, confezioni di costruzioni ad incastro dedicate ai bambini.

Altrettanto utili per un bambino in crescita troviamo ad esempio una valigetta giocattolo, un set prime pappe, una casetta gioco da montare in casa, scatola in cui riporre i giochi.

Giocattoli e oggetti per la cameretta

Ovviamente quello di cui ha più bisogno un bambino, anche piccolo, è senza ombra di dubbio avere a disposizione dei giocattoli. Tra le varie opzioni in grande troviamo ad esempio una piscina con palline colorate ma esistono anche altre opzioni più in piccolo come: primo orsacchiotto per la nanna, una palla in tessuto morbida, lampada luminosa, dei sonagli, un ciambellone morbido per sedersi e leggere, un peluche gigante.

All’interno della propria lista battesimo bisogna inserire anche degli oggetti che sono utilizzabili nella cameretta del bambino. Stiamo parlando ad esempio di un orologio che riproduce i suoni degli animali, un puzzle-tappeto morbido che serve a formare un tappeto, un sacco nanna, un comodo paracolpi per lettino, degli adesivi da attaccare alla parete del bambino per rallegrare l’atmosfera.

Anche regali più estrosi possono essere inseriti nella lista come ad esempio un proiettore di stelle per il soffitto oppure una targa decorata con il nome del bambino da appendere alla porta. Molto simpatico anche un metro da attaccare alla parete e da utilizzare per prendere nota visibilmente della crescita in altezza del bambino.

Regali d’oro e legati al battesimo

Nella lista battesimo è possibile inserire anche degli oggetti che siano tradizionalmente più importanti e che siano legati al concetto stesso di battesimo. Molti sottovalutano la possibilità di regalare alla famiglia del bambino un set fotografico, accordandosi con un fotografo professionista oppure anche un comodo book delle foto più belle del battesimo. Un’altra idea molto originale è un quadro con ingrandimento della foto su tela.

Esistono inoltre dei regali per battesimo che hanno un certo valore simbolico come ad esempio una pianta per crescere insieme, oppure una donazione ad un ente che si occupa di tutela dell’infanzia. Altrettanto gradito potrebbe essere un conto deposito in banca dedicato ai bambini.

In alternativa è possibile inserire nella lista battesimo anche degli oggetti d’oro che resteranno a disposizione del bambino anche una volta cresciuto come ad esempio un ciondolo con l’iniziale del nome o un ciondolo con un animale portafortuna. Anche braccialetti, collane d’oro o qualsiasi altro oggetto prezioso possono essere considerati, all’occorrenza.

Cosa mettere nella lista battesimo in base all’età del bambino

Come abbiamo ampiamente spiegato precedentemente in questa stessa guida i bambini vengono battezzati ormai in età differenti. Fino a poco tempo fa era quasi obbligatorio battezzare i bambini in età neonatale mentre ora si arriva a battezzare anche dopo un anno di età. Andiamo quindi a scoprire insieme cosa mettere nella lista battesimo in base all’età del bambino.

Lista battesimo in base all’età del bambino

Cosa mettere nella lista battesimo per neonati (entro gli 8 mesi)

È stato calcolato che dal momento della nascita fino a circa i 9 mesi i neonati hanno le stesse abitudini e necessità. I neonati infatti non giocano molto a lungo con gli oggetti, fino a 9 mesi non sono ancora capaci di gattonare e ovviamente di camminare. Per questo motivo bisogna considerare i neonati come continuamente bisognosi di cure e coccole.

In tal senso bisogna inserire nella lista battesimo la possibilità di regalare un aiuto economico. Questa tipologia di regalo è consigliabile per parenti ed amici davvero stretti a cui si può chiedere tranquillamente un regalo in denaro. Questa usanza, molto diffusa in Italia consente di evitare sprechi ed offre alla famiglia un importante sostegno.

Ad un neonato servirà senza ombra di dubbio una sdraietta adatta alla pappa ed alla nanna, un oggetto che ha un costo piuttosto contenuto ma che può essere davvero molto utile. Si tratta di un regalo adatto a tutte le tasche poiché questo prodotto è disponibile anche in modelli molto semplici che si trovano in vendita da 25 euro in su.

Come detto, un servizio fotografico per avere delle foto ricordo professionali è un regalo ideale da inserire nella lista battesimo. Altrettanto utili sono le carte regalo, pensate appositamente per regalare alla famiglia la possibilità di spendere come preferiscono i soldi offerti in regalo in un determinato negozio. Un0ottima idea per dare la massima libertà a tutti di spendere i soldi come meglio credono.

Cosa mettere nella lista battesimo per bambini (dai 9 mesi in poi)

Come spiegato precedentemente dai 9 mesi in su la situazione del bambino muta ed inizia ad essere più autonomo. I bambini in questa fase cominciano a muovere i primi passi e cambiano anche la postura, il peso e le abitudini. Da quel momento in poi i genitori si ritrovano ad aver bisogno di molti oggetti che è il caso inserire all’interno della lista battesimo anche oggetti che potranno essere usati fino a circa 1 anno e mezzo d’età.

Un oggetto che serve senza ombra di dubbio a qualsiasi famiglia che si appresta ad avere un bambino è certamente un passeggino leggero. Quando i bambini cominciano a riuscire a tenersi seduti in maniera composta è molto comodo per tutti avere un passeggino maneggevole e leggero. Allo stesso modo anche il seggiolino auto è indispensabile per qualsiasi famiglia, spesso capita addirittura di aver bisogno di più seggiolini da inserire in auto diverse. Molto utili anche oggetti come le valigie per bambini, giochi vari ed accessori che possano agevolare la crescita dei bambini e aiutare a sviluppare importanti capacità.

Eccoci quindi giunti alla fine della nostra guida su cosa mettere nella lista battesimo in cui vi abbiamo mostrato una serie di oggetti che possono essere presi in considerazione, anche in base all’età del vostro bambino oltre che alle possibilità economiche di ogni invitato.