IOS 12: tutte le novità

Prima della presentazione, iOS 12 veniva descritto come una versione con pochi cambiamenti significativi e con un occhio di riguardo ai vecchi dispositivi in fatto di stabilità e sicurezza, ma Apple ha dato dimostrazione che ancora una volta ha saputo rinnovarsi e stupire, introducendo tantissime novità, alcuni davvero molto interessanti.

L’azienda di Cupertino ha presentato iOS 12, insieme a macOS 10.14, durante la conferenza mondiale degli sviluppatori che si è tenuta dal 4 all’8 giugno, riscuotendo successo e attirando la curiosità di tutti gli amanti del settore.

Apple ha rilasciato tante beta pubbliche che hanno permesso di provare in anteprima il sistema operativo, misurandone novità, prestazioni e contribuendo alla ricerca di eventuali bug; iOS 12 è stato rilasciato insieme ai nuovi iPhone 2018, presentati il 12 settembre e messi sul mercato il 21 settembre, la nuova versione del sistema operativo è stata distribuita il 17 settembre 2018.

Dispositivi compatibili

iOS 12 non è compatibile con tutti i dispositivi Apple, come accade per ogni nuova versione rilasciata viene comunicato l’elenco di tutti i dispositivi compatibili pronti ad accoglierla.

Nel caso di iOS 12 la lista è abbastanza fornita, ma ci sono alcuni utenti possessori di iPhone, iPad e iPod un po’ più dati che resteranno delusi dalla mancata compatibilità.

iOS 12 è compatibile con i seguenti dispositivi: iPhone X, iPhone 8 Plus, iPhone 8, iPhone 7 Plus, iPhone 7, iPhone 6s Plus, iPhone 6s, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone SE, iPhone 5s, iPad 2018 -2017, iPad Pro 12,9” di prima e seconda generazione, iPad 10,5” di prima e seconda generazione, iPad Pro 9.7”, iPad Air 2, iPad Air, iPad Mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod Touch sesta generazione.

Se il dispositivo non risulta in questa lista, probabilmente non sarà aggiornato ad iOS 12.

I possessori dei dispositivi Apple non elencati potranno solo sperare in aggiornamenti per il miglioramento della versione di cui sono in possesso.

Velocità

Con iOS 12 si evidenza un aumento della velocità, in particolare sui dispositivi più datati, quindi, sono state ottimizzate le prestazioni anche su iPhone 5s e iPad Air in su; le animazioni sono più fluide e i passaggi da un app all’altra ancora più immediate e reattive.

Inoltre, iOS 12 è fino al 40% più veloce quando si aprono le app che si usano ogni giorno e fino al 50% quando si utilizza la tastiera che appare rapidamente e ha i tasti più reattivi.

Anche la fotocamera ha subito dei miglioramenti in fatto di velocità, ora è possibile aprirla con un incremento delle prestazioni fino al 70%, in un secondo si passa dalla schermata di blocco a scatti magnifici.

Inoltre, anche il menu Condivisione appare in un lampo, la differenza rispetto alle versioni precedenti si nota in particolare se avete installato molte estensioni.

Sistema notifiche

iOS 12 introduce delle interessanti novità anche in fatto di notifiche, stando ad Apple il nuovo sistema di notifiche integrato permette di gestire meglio il dispositivo e l’interazione con tutti gli altri dispositivi dell’azienda di Cupertino.

In particolare, si possono gestire le notifiche al volo, si può decidere di disattivare o inviarle al Centro Notifiche; Siri offre suggerimenti utili per le impostazioni delle notifiche, consigliando se disattivare o abilitare i suoni di avviso in base al tipo di notifica su cui si sta agendo.

Inoltre, grazie alla funzione Notifiche Raggruppate è possibile visualizzare e gestire le notifiche in modo più semplice in una sola volta.

Scopriamo nel dettaglio tutte le novità relative alle notifiche:

  • Notifiche raggruppate: le notifiche dello stesso tipo e i messaggi di una stessa conversazione vengono raggruppati, quindi basta uno sguardo sul dispositivo per vedere ciò che interessa.
  • Gestione rapida delle notifiche: è possibile controllare le impostazioni delle notifiche nel momento preciso in cui se ne riceve una senza interrompere quello che si stava facendo.
  • Notifiche silenziose: se non si vogliono ricevere suoni, si può decidere di fare arrivare le notifiche direttamente al Centro Notifiche.
  • Suggerimenti di Siri: l’assistente vocale da consigli su quali notifiche far arrivare e quali inviare al Centro notifiche.
  • Avvisi importanti: è possibile decidere quali notifiche ricevere anche in modalità non disturbare e quali inviare al Centro notifiche.
  • Tapback per i messaggi: è possibile tenere premuto sulla notifica per rispondere rapidamente a un messaggio con un emoji o una reaction.

Realtà aumentata

iOS 12 introduce novità anche sulla realtà aumentata, adesso è possibile condividere a distanza di tempo legandole a un luogo fisico tutte le esperienze AR, si possono creare opere d’arte in realtà aumentata che le persone potranno vedere in quel posto ma in un altro momento.

Presente il riconoscimento degli oggetti 3D grazie ad ARkit 2, che ne riconosce la posizione anche rispetto a quella del dispositivo, informazioni utili per inserirli nell’esperienze di realtà aumentata.

Il rilevamento del volto vede anche dove si sta guardando e capisce se si sta facendo l’occhiolino o mostrando la lingua; nuovo formato file USDZ che aiuta gli autori delle opere d’arte in 3D a creare contenuti ancora più ricchi e animazioni ottimizzate per i dispositivi mobili.

Inoltre, è possibile la visualizzazione rapida delle esperienze AR nelle app che più si usano durante il giorno come Safari, File, Mail e Messaggi.

Grazie all’applicazione Metro si può usare la fotocamera dell’iPhone o dell’iPad per misurare oggetti e superfici e rilevare automaticamente le dimensioni degli oggetti rettangolari.

Tempo di utilizzo

Introdotta una nuova funzione denominata Tempo di utilizzo, che creare rapporti chiari giornalieri o settimanali per far sapere quanto tempo abbiamo dedicato ad alcuni compiti che vengono svolti dall’iPhone.

Si possono avere anche rapporti in base alla categoria delle app, al numero di notifiche ricevute e sapere anche quante volte prendiamo il dispositivo in mano; introdotta anche la funzione Limitazioni di App che permette di impostare il tempo da dedicare a un app, al termine del quale una notifica avvisa che è scaduto.

I genitori vengono aiutati dal Resoconto Attività che permette loro di conoscere le attività dei bambini e gestirne e impostare limiti di tempo di utilizzo, programmare intervalli durante i quali i bambini non potranno usare il dispositivo o bloccare l’uso di alcune app.

Inoltre, con la funzione Sempre consentito, si possono stabilire delle eccezioni per alcune app che i propri figli possono usare anche durante il periodo di blocco come le app scolastiche e quelle dei Messaggi.

Foto e fotocamera

iOS 12 porta con sé novità anche per quanto riguarda le foto e la fotocamera, scopriamo cosa c’è di nuovo.

Nella sezione “Per te” vengono mostrati i ricordi, le attività negli album condivisi e i momenti migliori, “Foto in primo piano” e “Suggerimenti effetti” mostrano gli scatti più belli e li ripropongono applicando dei filtri; l’app Foto è in grado di riconoscere gli eventi importanti e suggerisce di condividerli con altre persone, la funzione Smart aiuta a trovare le foto che si cercando ancor prima di aver terminato di scrivere la parola chiave per la ricerca.

A tal proposito è possibile ricercare le foto in base a luoghi e locali in cui sono state scattate, usare una categoria generica o un posto specifico; ancora, si possono anche cercare ricordando gli eventi a cui si è partecipato o usando più parole chiave mirate combinandole tra di loro.

Migliorata anche l’importazione di foto e video dalla fotocamera professionale al dispositivo, aggiunto il supporto foto RAW, quindi se si possiede un iPhone o un iPad con chip A9 o successivo, si possono modificare le immagini RAW senza usare l’app Foto e infine, è stato effettuato un restyling della sezione Album per trovare più velocemente gli album personali e quelli condivisi.

Miglioramenti anche per la fotocamera, le foto scattate in modalità Ritratto sono più belle, quando l’obiettivo rileva una persona, viene generata una maschera che la separa dalla scena modo preciso e intelligente.

Evoluzione anche del lettore codici QR, ora la fotocamera evidenzia i codici nell’inquadratura per scansionarli più facilmente; infine, nuova API a disposizione degli sviluppatori che consente di separare i livelli nelle foto.

FaceTime e Messaggi

iOS 12 porta novità anche su FaceTime introducendo le chat di gruppo che permette di fare videochiamate con massimo 32 persone contemporaneamente, è possibile fare sia chiamate video e voce che solo voce.

Ogni utente decide il modo in cui entrare nella conversazione e può uscirne in ogni momento; la visualizzazione degli utenti è a blocchi, quando uno di loro parla il suo blocchetto diventa più grande attirando l’attenzione su di lui, inoltre, molto divertente la possibilità di attivare gli Memoji sul volto mentre si sta facendo una videochiamata e non si vuole mostrare la propria identità.

Per quanto riguarda i messaggi ci sono diverse novità:

  • Memoji: nuovo tipo di Animoji, è possibile crearne di nuove scegliendo e personalizzando ogni particolare. Presenti anche 4 nuove animoji: fantasma, koala, tigre e tirannosauro.
  • Linguacce e occhiolini: migliorato il rilevamento del volto, ora il dispositivo è in grado di capire se stai mostrando la lingua o facendo l’occhiolino.
  • Animoji più lunghe: è possibile girare clip fino a 30 secondi.
  • Nuovi effetti fotocamera: si possono scattare foto direttamente dall’app Messaggi e ritoccarle, aggiungere effetti e sticker.
  • Filtri: nuovi filtri da poter usare, in particolare versione fumetto e acquarello.
  • Effetti di testo: nuovi effetti a nuvoletta da aggiungere a foto e video, formine a cuore, stelle, frecce.
  • Pacchetti sticker per i Messaggi: dopo averli scaricati è possibile aggiungerli direttamente.
  • Menù ridisegnato: nuovo design per il menù che risulta meno ingombrante quando si scrive.

Sicurezza e Privacy

Sappiamo quanto sia importante la privacy e la sicurezza dei dispositivi, per questo motivo l’aggiornamento di iOS 12 porta tante novità sotto questo aspetto.

Viene migliorato il sistema antitracking su Safari, i pulsanti di condivisione e widget di commento non lasciano traccia delle attività degli utenti senza il consenso. Il browser, inoltre, crea, inserisce e archivia in automatico le password sicure quando gli utenti creano nuovi account e avverte se una password è stata già usata in modo da poterla cambiare.

Interessante la funzione di riempimento automatico dei codici di sicurezza, quando si ricevere un codice di accesso monouso via SMS compaiono suggerimenti per il riempimento automatico senza il problema di doverli ricordare o inserirli manualmente.

È possibile scambiare facilmente le password con dispositivi iOS che si trovano nelle vicinanze, inviarle da un dispositivo iOS a un Mac o a un’Apple Tv; infine, grazie ad API Password Manager si può accedere alle password archiviate da altri developers dalla barra QuickType nelle app e in Safari.

Assistente digitale Siri

Novità anche per l’assistente digitale Siri che ora è in grado di imparare dalle abitudini dell’utente e al momento giusto da suggerimenti utili; è possibile aggiungere comandi vocali rapidi e attivarli usando la voce su qualsiasi dispositivo iOS.

Aggiunti anche nuovi comandi rapidi che permettono all’utente di creare delle scorciatoie per compiere più azioni alla volta; grazie alla nuova API di SiriKit, gli sviluppatori possono anche creare comandi vocali rapidi per le app sviluppate.

È stato aggiunto il supporto a oltre 50 combinazioni di lingue per tradurre più facilmente intere frasi; Siri aiuta anche a trovare le foto nei ricordi grazie a ricerche basate su persone, luoghi, eventi, parole chiave e molto altro.

Introdotta la funzione che consente a Siri di aiutare l’utente a cercare le password in caso di smarrimento e anche a trovare il dispositivo; infine, è possibile chiedere all’assistente vocale di accendere o spegnere la torcia.

Altre novità

Le novità introdotte con iOS 12 non finiscono qui, di seguito riassumiamo brevemente tutte le altre funzioni introdotte e migliorate da questo nuovo aggiornamento del sistema operativo.

  • Opzione per gli aggiornamenti automatici
  • Gesture nuove per iPad
  • Registrare più volti su Face ID
  • Maggiori informazioni sullo stato della batteria
  • iSO 12 spegne le porte USB dopo un’ora di inattività
  • Su Face ID è possibile la ripetizione della scansione del volto
  • Aggiornamento automatico del sistema
  • Facilità di lettura dei codici QR
  • Nuovi strumenti di modifica su screenshot, PDF e disegni
  • Nuovi dizionari bilingue arabo e inglese, bilingue hindi e inglese e monolingue ebraico
  • Dizionari inglese dei sinonimi
  • Nuovi gesti per iPad
  • Navigazione con CarPlay che funzione con le app di navigazione di altri developers

Queste sono solo alcune delle tante altre novità introdotte da iOS 12, nei prossimi mesi verranno rilasciati nuovi aggiornamenti che porteranno con sé ulteriori funzioni sui dispositivi iOS compatibili a ricevere questa versione del sistema operativo.

2018-10-14T17:42:31+00:00