Chi lavora o studia col pc può avere maggiore necessità di mettere al sicuro i propri dati, per avere la certezza di averne sempre una copia in caso di problemi irreversibili che costringono alla formattazione del disco rigido senza poter eseguire dei salvataggi.

Iperius Backup è un software completo e professionale che permette di mettere in sicurezza i dati del proprio computer, ideale per eseguire il backup di programmi Windows, per salvare cartelle, file e drive image, grazie alle tante funzionalità disponibili.

È un programma ideale sia per uso domestico (backup di Windows 10) che professionale (backup di Windows Server, incluso Server 2019), consigliato anche a sistemisti e tecnici informatici, che possono scegliere tra diverse tipologie di backup avanzate, tra cui il backup di database SQL Server, SQL Express e MySQL, backup di macchine virtuali VMware ESXi, ESXi Free o Hyper-V, e backup di server di posta Exchange (incluso Exchange Online su Office 365).

Funzionalità di Iperius Backup

Iperius Backup permette di eseguire e pianificare backup da e verso molti dispositivi di storage locali, tra cui dischi esterni USB, NAS, TAPE LTO, altri computer in rete, e su servizi di archiviazione Cloud, ovvero backup online su Google Drive, Google Cloud Storage, Amazon S3, OneDrive, Dropbox e Azure Storage (Iperius inoltre supporta il backup su qualsiasi storage S3 compatibile, inclusi Wasabi, Aruba Cloud Storage, Minio, FreeNAS, ecc.).

È possibile fare upload e download di file via FTP da e verso illimitati server, anche usando il protocollo sicuro FTPS e criptando i file con l’algoritmo AES 256 bit.

Il programma ha funzioni di Drive Imaging, che permettono di creare immagini del disco per un ripristino completo di tipo bare-metal. Il formato dei file immagine è VHD o VHDX, ed è possibile rispristinare file singoli o l’intero computer in pochi passaggi, anche su hardware differente. Il drive image backup di Iperius include la possibilità di clonare l’hard disk, ovvero eseguirne una copia esatta che è poi possibile ripristinare mediante l’unità di avvio di Iperius (si può creare infatti una chiavetta di avvio o un file .ISO da masterizzare, contenente l’ambiente Iperius Recovery Environment®, con il quale è possibile appunto clonare l’immagine su un nuovo disco).

La clonazione dell’hard disk può essere inoltre utilizzata come funzionalità P2V (Physical to Virtual), ovvero per convertire una macchina fisica in una macchina virtuale da avviare su Hyper-V. Questo consente inoltre di avere delle immagini del sistema operativo che possono essere subito avviate come macchine virtuali su Hyper-V (instant restore).

Inoltre, Iperius Backup permette di fare backup a caldo e senza interruzioni di macchine virtuali VMware ESXi, ESXi Free, vCenter (con inclusa la possibilità di backup incrementali e differenziali mediante CBT/VDDK) e Microsoft Hyper-V, ma anche backup online su Cloud, con la possibilità di inviare il backup su tutti i più importanti servizi di storage online tra cui OneDrive, Google Drive, Amazon S3, Dropbox e molti altri.

A completare il quadro delle funzionalità ci sono il backup di database, tra cui SQL Server, SQL Express, Oracle e MySQL, e il backup di Exchange, che consente l’esportazione e l’importazione di caselle di posta individuali su file PST.

Infine, Iperius Backup può copiare qualsiasi file aperto o in uso (ad esempio i file PST per fare il backup di Outlook) grazie alle funzionalità VSS.

Riepilogo delle caratteristiche principali

  • Drive Image e Clonazione Hard Disk
  • Creazione disco di ripristino dell’intero computer (USB o ISO)
  • Restore bare-metal anche su hardware differente
  • Convertire una macchina fisica in virtuale (P2V) e instant restore in Hyper-V
  • Backup e restore di macchine virtuali VMware ESXi, ESXi Free, vCenter, Hyper-V
  • Backup e restore di database SQL Server, SQL Express, Oracle, MySQL, MariaDB e PostgreSQL.
  • Backup e restore di Exchange Server su PST e Exchange Online (Office 365)
  • Backup Cloud e FTP: Google Drive, Google Cloud Storage, Amazon S3, OneDrive, Dropbox, Azure
  • Protezione Ransomware (Crytpolocker, Wannacry, Sodinokibi, ecc…) e criptazione AES 256 bit

Come salvare i dati con Iperius Backup

Durante l’uso domestico del pc una delle esigenze più frequenti potrebbe essere quella di effettuare il backup del sistema operativo Windows o di alcune cartelle. Vediamo qual è la procedura partendo dall’effettuare il download free di Iperius Backup e lanciare l’installazione, seguendo la procedura a schermo fino al suo completamento.

Per creare un backup, cliccare su TAB Home e poi su Crea nuovo backup, selezionare gli elementi da aggiungere.

creare una copia dei dati Iperius Backup

Cliccare su Avanti e poi scegliere la destinazione del backup. Nel menu a tendina accanto a Tipo di backup, scegliere la modalità di backup desiderata.

Modalità di backup

A questo punto è possibile scegliere di impostare una pianificazione del backup a cadenza settimanale, giornaliera o mensile, indicando anche l’orario preciso dell’operazione.

Procedere cliccando su Avanti e lasciando abilitate le opzioni di default. Poi abilitare, se necessario, anche le notifiche via e-mail, che possono essere molto utili per ricevere una notifica dell’avvenuto backup ed essere quindi informati di eventuali problemi.

È possibile anche decidere se programmare altri processi (come ad esempio uno script) prima o dopo il backup. Infine, completare l’operazione cliccando su Avanti per avere il riepilogo del backup e assegnargli un nome. Confermare su OK.

Al termine della configurazione, il backup viene mostrato nella finestra principale del software, si può scegliere di aggiungere nuove pianificazioni, modificare delle opzioni o eseguirlo. La procedura di backup può richiedere diversi minuti o anche ore, a seconda della quantità di dati da copiare.

Conclusioni

Iperius backup è un software completo, semplice e molto potente, ideale per uso privato e professionale. Permette di salvare grandi quantità di dati e importanti applicativi, e trasferirli su molteplici destinazioni sia locali che online.

Sono supportati tutti i sistemi operativi Windows. Ogni operazione di backup è eseguita nella totale sicurezza ed è molto interessante la possibilità di salvare tutto in Cloud, ovvero di trasferire i dati offsite su vari servizi di storage online.

Uno strumento indispensabile per chi vuole mettere al sicuro il proprio sistema operativo e tutti i suoi dati, pianificare procedure di backup sicure per il salvataggio di macchine virtuali o per clonare hard disk ed effettuare drive image per il ripristino di interi sistemi con pochi click.