In Windows diverse cartelle e file vengono tenute nascoste di default, molte di queste sono di vitale importanza per il funzionamento del sistema, una tra queste è la cartella AppData che contiene informazioni molto utili, di seguito andremo a vedere come accedere alla cartella AppData in Windows 7, 8 e 10.

Windows nasconde le cartelle importanti per evitare che utenti non capaci o disattenti possano cancellare o modificare impostazioni o informazioni fondamentali per il corretto funzionamento del sistema operativo.

Per accedere alla cartella AppData in Windows 7, 8 e 10 ci sono fondamentalmente due modi, entrambi molto semplici, la prima sta nel rendere visibili i file e cartelle nascoste e l’altra nel ricercare direttamente la cartella in questione attraverso una stringa.

Esplora risorse elementi nascosti

Per quanto riguarda la visualizzazione di file e cartelle nascoste, basta semplicemente aprire Esplora risorse (tasto Windows+E) e poi andare su Visualizza, nella striscia di opzioni attivare Elementi nascosti.

Cosa fare se non riesci a vedere la cartella AppDate?

Per trovare la cartella AppData in modo ancora più semplice, non dobbiamo fare altro che posizionarci sulla barra di ricerca di Windows e digitare %appdata%, verrà subito mostrato nell’elenco la cartella in questione, a quel punto basterà cliccarci sopra per aprirla e accedere a tutti i file e le informazioni che stavamo cercando.

cercare cartella appdata windows 10

È possibile digitare la stringa anche aprendo semplicemente una qualsiasi cartella e scrivendo in alto nella barra degli indirizzi %appdata%, si avrà esattamente lo stesso risultato.

Ricordiamo che la cartella AppData contiene informazioni molto importanti e che è consigliabile mantenerla tra quelle che Windows decide di nascondere automaticamente, per evitare che persone sbagliate o che per una distrazione si possano cancellare dati fondamentali non solo per se ma anche per il corretto funzionamento dell’intero sistema operativo.