Come registrare schermo del PC e convertirlo in GIF

Negli ultimi anni le GIF animate sono tornate alla ribalta, grazie anche a un loro frequente utilizzo sui social network, in rete se ne trovano di tutti i gusti ma in questo articolo vedremo come registrare schermo del PC e convertirlo in GIF, per averne tante personalizzate.

Ci sono molte app utili per convertire video in GIF, ma ce ne sono alcune che permettono la registrazione diretta della GIF, come nel caso di Screen To GIF, un programma leggero, molto semplice da usare, non occorre alcuna installazione e il risultato ottenuto è molto buono.

Un altro software gratuito analogo è Recordit, anche questo permette di registrare lo schermo del PC direttamente in GIF, di seguito vedremo brevemente le funzioni basilari di entrambi.

Screen To Gif

Per prima cosa scarichiamo Screen To Gif, che non necessita di alcuna installazione, dopo aver decompresso lo zip bisogna lanciare l’eseguibile, il tutto avviene in una finestra trasparente, il programma registrerà tutto quello che sarà visibile al suo interno.

È possibile cambiare le dimensioni manualmente a seconda delle proprie esigenze o inserire altezza e larghezza desiderate nel riquadro in basso della finestra.

Screen To Gif

Per iniziare a registrare premere Record, al termine cliccare su Stop, automaticamente si aprirà la finestra con i fotogrammi della GIF, che è possibile personalizzare a proprio piacimento, aggiungendo testi o disegni, oppure impostando le velocità o cancellando alcuni frame.

Screen To Gif come funziona

Per creare la GIF animata, clicchiamo su Salva con nome, diamo un nome alla GIF e assicuriamo che sia selezionato il formato di salvataggio giusto, poi scegliamo la cartella di destinazione per il salvataggio, pigiamo su Salva e dopo pochi secondi si avrà a disposizione la GIF.

Recordit

Recordit è un altro software molto valido per registrare lo schermo del PC e convertirlo in GIF, a differenza di Screen To Gif, questo va scaricato e installato sul computer.

Dopo l’installazione, un’icona viene mostrata a destra in fondo allo schermo, cliccandoci verranno visualizzate delle linee tratteggiate in orizzontale e verticale che serviranno a delimitare la parte dello schermo da registrare.

Recordit

Dopodiché è sufficiente premere su Record e a fine registrazione su Stop, il programma impiegherà qualche secondo per elaborare il video e caricherà direttamente sul sito recordit.co la nostra GIF animata, pronta per essere scaricata o condivisa.

Recordit come funziona

Viene prima mostrato il video e poi cliccando su GIF sarà possibile avere direttamente il file GIF, abbiamo provato a realizzarne una per voi GIF Wizblog.

Conclusioni

Screen to Gif e Recordit sono due ottimi programmi per registrare lo schermo del PC e convertirlo in GIF, ma hanno delle differenze sostanziali, il primo non ha bisogno dell’installazione su computer e mette a disposizione una serie di strumenti utili per personalizzare e modificare la GIF animata.

Il secondo, invece, deve essere installato sul computer ma è decisamente più semplice da utilizzare, realizza il video automaticamente, così come la GIF animata, per cui è la soluzione ideale per chi vuole uno strumento immediato ed efficace, l’aspetto negativo è che non è molto personalizzabile.

La cosa certa è che con questi due ottimi programmi gratuiti, realizzare GIF animate da soli non sarà più un problema.

2017-12-03T17:25:20+00:00