Quando ci si reca in campeggio è sempre importante portare tutto il necessario per rendere agevole la nostra permanenza. Spesso si focalizza però l’attenzione su tutti gli oggetti che potrebbero essere utili, dalla tenda ai picchetti, dal tavolino al fornello, dimenticandosi di scegliere con attenzione i cibi più adatti ad un consumo in tali circostanze.

Nella guida di oggi abbiamo deciso di analizzare cosa portare in campeggio da mangiare. Quali sono i cibi più adatti da mangiare in campeggio? Cosa conviene evitare? Andiamo a scoprirlo insieme.

Cosa portare in campeggio da mangiare

Cosa portare in campeggio da mangiare

Come abbiamo appena detto, prima di recarsi in campeggio è piuttosto saggio valutare quali siano i cibi da consumare e fare in modo di averne una buona scorta. Le persone meno esperte di campeggio potrebbero infatti sottovalutare il problema e pensare di mangiare fuori tutte le sere, tuttavia questa è una strategia certamente non consigliata, sia perché comporterebbe un notevole dispendio economico, sia perché va a scontrarsi con la filosofia stessa che è alla base del campeggio, che vede nel piacere di stare a tavola con la famiglia uno dei capisaldi. Andiamo a vedere insieme quali sono dunque i cibi da consumare quando si è in campeggio.

Tra i cibi che non possono mancare in campeggio troviamo certamente il pane. Ovviamente quello fresco si rovina con una certa facilità quindi consigliamo di portare con voi in campeggio cracker o piadine che si mantengono meglio. Le piadine possono essere usate per farcirle con verdura e formaggi spalmabili.

Se non avete grandi pretese certamente potete inoltre ricorrere al cibo secco, quello che si prepara di solito aggiungendo dell’acqua calda. Se invece non volete rinunciare al gusto ma cercate la praticità certamente non potete evitare di fare scorta di cibi in scatola per la vostra vacanza in campeggio. Il cibo in scatola resiste infatti anche a temperature estreme ed è già precotto, quindi non sarà necessario perdere troppo tempo per cuocerlo e nella migliore delle ipotesi alcuni cibi possono essere cotti all’interno della scatola stessa.

Cosa mangiare in campeggio

Un discorso a parte lo merita il mais, il cibo perfetto per l’estate in campeggio. Il mais può infatti essere consumato immediatamente, quando si ha fretta, oppure mangiato intorno alla griglia con tutta la famiglia. Anche gli snack sono molto importanti per ogni campeggiatore, le barrette integrali o energetiche sono ottimi surrogati di pasti completi ed aiutano a supportare il fisico nelle stressanti giornate a mare o quando ci si incammina lungo un tortuoso sentiero di montagna.

Tutti i cibi facilmente deperibili sono da evitare o almeno bisogna provvedere ad imballarli al meglio in scatole ermetiche e sigillate, una buona scorta di scatole trasparenti da riempire con i vostri cibi freschi preferiti, da acquistare di giorno in giorno, non devono insomma mai mancare.

Cibi da frigorifero

Ormai è una prassi comune per tutti quella di evitare gli sprechi e di acquistare soltanto i cibi che servono per il consumo quotidiano, senza fare troppa scorta. Questo è fortemente consigliato per i cibi da frigorifero quando ci si trova in campeggio. In queste circostanze è infatti bene non farsi spaventare dal frigo vuoto, finendo per comperare troppi cibi che possono andare  a male.

In campeggio è necessario comprare di volta in volta lo stretto necessario, soprattutto perché in paesini di montagna o località di villeggiatura è molto semplice acquistare cibi freschi al mercato.

Per quanto riguarda i cibi deperibili è dunque consigliabile comprare quello che serve nell’immediato, facendo la spesa magari ogni due giorni in modo da risparmiare anche qualche soldo.

Frutta e scatolame

Quando si parte per un campeggio è sempre bene portare con sé tutti i cibi che non deperiscono con facilità come: pasta, legumi in scatola, biscotti ecc. Sarà possibile sistemare tutte queste pietanze in un’apposita credenza da campeggio. La cosa più importante, anche per i cibi in scatola, è che non siano a contatto con il suolo poiché in campeggio è davvero semplice che le formiche si infilino all’interno di un pacco di biscotti aperto.

Cibi che non deperiscono

Per quanto riguarda invece la frutta e la verdura consigliamo di lasciarli in una ciotola all’interno della tenda, in questo modo i frutti matureranno molto velocemente, quindi è il caso anche per questi alimenti di non esagerare con le scorte. Ovviamente durante il giorno la temperatura in estate aumenta a dismisura e quindi è il caso magari di riporre gli alimenti in frigorifero per qualche ora.

Cibi per colazione

La colazione è probabilmente il pasto più importante della giornata per ogni campeggiatore che si rispetti. Quando ci si sveglia e si mette il naso fuori dalla tenda non c’è niente di meglio che fare colazione all’ombra di un grande albero.

Utilizzando il fornello da campeggio, indispensabile per un soggiorno in tenda, sarà possibile scaldare il latte (a lunga conservazione) e preparare il caffè. Oltre a questo sarà molto semplice preparare dei toast da accompagnare con marmellata. Per finire, è possibile consumare a colazione yogurt con cereali o anche frutta secca, più facile da conservare rispetto a quella fresca.

In Offertail più venduto n. 1
Campingaz Camp Bistro' Fornello
Accensione automatica piezoelettrica; Sistema di chiusura di sicurezza a cartuccia
24,90 EUR −7% 23,09 EUR
In Offertail più venduto n. 2
CAMPINGAZ Twister Plus Pz Fornello
Facilità di montaggio delle cartucce grazie al sistema Easy Clic Plus; Accensione piezoelettrica per una rapida accensione senza fiammiferi
41,90 EUR −37% 26,49 EUR
In Offertail più venduto n. 3
Campingaz Camping 206 Stove - Cucina a Gas
Stabile supporto in plastica; Stabilizzatori pentola inox; Bruciatore potenza 1200 watt
19,00 EUR −37% 12,00 EUR
In Offertail più venduto n. 4
KIT FORNELLO CAMPEGGIO + 4 CARTUCCE - Fornello da Campeggio...
Kit composto da un fornello in alluminio uso esterno e 4 Cartucce gas orizzontale da 220gr
31,90 EUR −13% 27,90 EUR
In Offertail più venduto n. 5
Kemper KE2009 fornello a gas ad elevatissima potenza
Casa, arredamento e bricolage; Marca: Pleinair; Dimensioni: 13x22x13 cm
18,97 EUR −17% 15,82 EUR

Cibi per pranzo

Quando ci si reca in campeggio di solito a pranzo non ci si siede a tavolino ma si consuma un pasto frugale in spiaggia oppure durante un’escursione. Nello zaino per il pranzo sarà possibile inserire panini, frutta e verdura fresche e qualche avanzo della cena della sera precedente.

Cibi che possono essere consumati in movimento sono inoltre: insalata di riso, insalata di pasta, uova, sode, insalata di pollo. Insomma, per il pranzo è sempre bene avere a portata di mano qualcosa che sia semplice e veloce da preparare e che sia possibile consumare al volo in spiaggia come lungo un sentiero di montagna.

Cibi per cena

Per finire analizziamo anche il momento della cena in campeggio. La sera è bene mantenersi leggeri e quindi spazio libero a verdure di ogni tipo. In campeggio tuttavia è davvero impossibile rinunciare ai piaceri di una vera grigliata. Ecco perché la sera vengono spesso consumati carne o pesce arrostiti.

In Offertail più venduto n. 1
In Offertail più venduto n. 2
Chiudi il menu

Condividi con un amico