Nell’era dell’evoluzione tecnologica non si può escludere in alcun modo di avvalersi dei nuovi dispositivi, software e applicazioni presenti. L’innovazione ormai è continua e apporta sempre modifiche e miglioramenti alla vita dei cittadini privati, nonché ai responsabili delle aziende e di qualunque altra attività commerciale. Essendo in rapida ascesa, la tecnologia va sfruttata pienamente in tutte le sue funzionalità. Per far ciò, è essenziale la digitalizzazione aziendale. Cosa si intende? Ci sono dei passaggi fondamentali da seguire per trasformare un’azienda: ecco quali sono i suddetti aspetti. 

Check-up e definizione delle strategie digitali

Il primo aspetto è assolutamente cruciale per permettere ad un’azienda di digitalizzarsi completamente, e consiste nel realizzare un check-up completo. Presumibilmente non si hanno, almeno in partenza, le conoscenze adatte per poter valutare quei processi aziendali praticamente quotidiani, nonché l’analisi dei sistemi tecnologici di cui ci si avvale per poter svolgere al meglio le varie mansioni. Ma dato che è fondamentale riuscire a comprendere i punti di forza e quelli più deboli – quindi da migliorare -, si può fare affidamento a dei professionisti del settore. 

Esperti nel campo della digitalizzazione come quelli presenti sul portale online Willbit.com, possono aiutare a definire al meglio le strategie digitali dell’azienda da trasformare. Infatti, si otterrebbero in questo modo degli obiettivi da conseguire e le relative tempistiche, così come i passaggi da seguire per ottimizzare i profitti incrementando anche la soddisfazione dei clienti. Inoltre, con la digitalizzazione mirata ci si può espandere in nuovi mercati, e lo si può fare con l’uso sapiente della tecnologia a disposizione. 

Progettazione di portali aziendali, e-commerce, siti e applicazioni

Per collegare il discorso all’espansione dell’azienda in nuovi mercati, si deve attentamente riflettere sulla progettazione delle declinazioni digitali. Da questo punto di vista, entrano in gioco i portali aziendali, ramificando le proprie vendite anche su di un apposito sito web. Quest’ultimo può tranquillamente essere un e-commerce, e darebbe la possibilità di creare un’applicazione dedicata per semplificare l’esperienza d’acquisto agli utenti, rendendo il tutto più fluido e dinamico. 

D’altronde, si sta facendo riferimento a degli strumenti digitali che abbassano il confine di contatto tra l’azienda e i consumatori, rendendo la comunicazione più diretta. Inoltre, c’è da segnalare che i portali aziendali hanno una duplice funzione: vengono adoperati per gestire internamente i vari processi dell’impresa. Per fare un esempio pratico, gli impiegati potrebbero accedere alle riserve e ai documenti in modo rapido, incrementando la produttività anche grazie a ciò. 

CRM e Marketing Automation

Quando si fa riferimento ai CRM, si indicano i sistemi di Customer Relationship Management. Tale strumento digitale permette di memorizzare qualunque interazione avuta con i clienti, in modo da analizzare i dati e avanzare nuove metodologie. Ma ciò è utile anche per comprendere i bisogni dei consumatori, stilando un nuovo piano di marketing ad hoc. La Marketing Automation entra in gioco in questa fase, poiché automatizza i processi di marketing come la gestione delle piattaforme social, della newsletter e di tanto altro. 

Gestione campagne pubblicitarie a performance

La digitalizzazione aziendale è essenziale perché consente ad un’impresa di poter elaborare delle campagne pubblicitarie mirate, da gestire poi al meglio grazie alla già citata Marketing Automation. Altri strumenti digitali che permettono la performance commerciale e pubblicitaria sono le Ads online, come quelle generate da Google e Facebook. Queste ultime vengono ottimizzate grazie a delle metriche chiave, e generano un seguito. 

Migrazione sul cloud: informazioni e processi strategici

L’ultimo passo per rendere digitale la propria azienda consiste nella migrazione sul cloud. Si intende una generale movimentazione delle informazioni e dei processi strategici da conservare all’interno di apposite piattaforme cloud, il cui accesso online può avvenire ovunque e in qualsiasi momento, ottimizzando così tempo e risorse. Archiviando e gestendo questi dati, l’azienda in questione diventa senz’altro più efficiente. 

 

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Notizie
  • Ultima modifica dell'articolo:16 Ottobre 2023
  • Tempo di lettura:5 minuti di lettura