Miglior assistente vocale per Android

Gli assistenti vocali sono una delle funzionalità più utilizzate sugli smartphone perché sono in grado di fare azioni utili per gli utenti che devono limitarsi a impartire l’ordine vocalmente; uno degli assistenti vocali più famosi è sicuramente Siri di iOS, ma in questo articolo vogliamo parlare del miglior assistente vocale per Android.

Chi possiede uno smartphone Android forse non è a conoscenza del fatto che all’interno dello store ci sono disponibili diversi assistenti vocali per ogni tipo di esigenza, alcuni sono famosi altri un po’ meno ma ugualmente molto efficienti.

L’obiettivo dell’assistente vocale è quello di semplificare la vita attraverso dei comandi vocali e gesture che permettono di accedere ad alcune funzionalità del telefono in pochi secondi, senza il bisogno di toccare forzatamente il dispositivo.

Per accedere ad alcune funzionalità senza usare le mani bisognerà pronunciare alcune parole specifiche che sbloccano il dispositivo e permettono di impartire nuovi comandi sempre tramite la voce.

Di seguito vi aiutano nella scelta del miglior assistente vocale per Android proponendovi alcune tra le migliori soluzioni.

Assistente Google

L’Assistente Google è l’assistente virtuale ideato da Google per permettere all’utente di interagire con i propri dispositivi Android e con quelli compatibili con il servizio.

Viene definito un Assistente personalizzato poiché è in grado da imparare dai comportamenti dell’utente, quindi più si utilizza il dispositivo e più l’Assistente Google memorizza gusti e preferenze come ricerche, esigenze e fornisce risposte in base al proprio interesse.

L’interazione avviene anche vocalmente, è possibile chiedere molteplici operazioni come l’invio di sms, l’avvio di chiamate, la ricerca di ristoranti e alberghi nelle vicinanze, la situazione meteo e molto altro.

L’Assistente Google può essere attivato con il tasto Home dello smartphone o pronunciando la frase “Ok Google”.

Bixby

Bixby è uno dei migliori assistenti vocali per Android che ha fatto il suo debutto sui Samsung S8 e S8+ per poi trovare spazio sugli smartphone successivi dell’azienda sudcoreana.

Questo assistente vocale apprende e si adatta alle esigenze di chi lo utilizza in modo da offrire un ottimo supporto durante le attività della vita quotidiana.

Bixbu esegue anche i comandi più complessi, riesce a rilevare la voce in modo ottimale quando l’utente si trova a circa 20 centimetri dal dispositivo, funziona perfettamente in ambienti in cui non ci sono disturbi di sottofondo e integra comandi rapidi per formulare richieste velocemente.

Cortana

Cortana è un’assistente vocale sviluppato dalla Microsoft per computer ma anche per dispositivi mobili quali tablet e smartphone, rilasciato dall’azienda di Bill Gates da diverso tempo, dato il suo successo su pc, si è pensato di estenderlo su device mobili.

Cortana mette a disposizione degli utenti un’elevata velocità di elaborazione e di risposta che è del tutto irraggiungibile da altri assistenti vocali, anche se non sono presenti alcune funzionalità basilari, ma per ciò che riguarda le azioni più utilizzate come chiamare, inviare messaggi o effettuare ricerche, l’efficienza è notevole.

Anche il funzionamento è abbastanza semplice, con qualche miglioramento in più, Cortana è sicuramente tra i migliori assistenti vocali per Android.

Dragon Mobile Assistant

Dragon Mobile Assistant è un ottimo assistente vocale per Android che, tramite il riconoscimento della voce, permette l’interazione con i comandi che vengono impartiti e lo fa in modo eccellente.

Questa applicazione è di grande utilità ma è disponibile solo in lingua inglese, per cui è utile per chi parla questa lingua, mentre può risultare più difficile da gestire per coloro che non conoscono l’inglese.

Aldilà di questa limitazione, però, l’assistente vocale funziona benissimo e interagisce perfettamente con alcune delle funzionalità più utilizzate su smartphone, evitando quasi del tutto di dover toccare il dispositivo.

2018-12-16T17:28:19+00:00