Nonostante i tantissimi subwoofer e speaker provati in questi ultimi mesi, trovo sempre molto interessante e intrigante provarne di nuovi, alla ricerca di qualità, convenienza e design. Dopo aver provato e recensito BW-SDB1 di casa Blitzwolf mi hanno voluto fare provare il loro nuovo top di gamma per quanto concerne soundbar. Sto parlando infatti del Blitzwolf BW-SDB2. Questa soundbar, che analizzeremo meglio più avanti, vanta il fatto di avere un subwoofer (acquistabile separatamente) costruito apposta per lavorare in coppia con lei. Ma andiamo ad analizzare meglio i due prodotti e vedere come si sono comportati durante i test.

Unboxing

All’interno del Blitzwolf BW-SDB2 troviamo oltre alla soundbar, anche un cavo ottico, un coassiale, un USB, un RCA oltre al cavo di alimentazione e al telecomando per il controllo remoto. Inoltre è presente un manuale in lingua inglese che spiega in modo esaustivo il funzionamento.

altoparlante BlitzWolf BW-SDB2

Ricordo che il subwoofer di cui parleremo comunque dopo, non è venduto insieme alla soundbar, ma va acquistato separatamente. All’interno della confezione del subwoofer (la cui sigla esatta è BW-SW2) troviamo anche il terminale wireless oltre al classico libretto d’istruzione.

BlitzWolf BW-SDB2 con Subwoofer

Caratteristiche tecniche

Specifiche tecniche davvero interessanti, quelle di BW-SDB2, a partire dal materiale, in lega d’alluminio con alcune zone in PC. Il peso, che si attesta intorno ai 4kg è abbastanza contenuto, nonostante i materiali solidi. Frequenza tra i 60 e i 20KHz per 60W di potenza. Tra le modalità di collegamento troviamo: Coassiale, ottico, porta ausiliaria, USB e Wireless Bluetooth (quest’ultima in versione 4.2).

70W di potenza invece per il BW-SW2 che invece può essere utilizzato esclusivamente con BW-SDB2, non può quindi essere accoppiato con altre soundbar o con il fratello minore SDB1. Ha un peso di circa 7kg.

Esperienza d’uso

Anzitutto vorrei parlarvi dell’estetica. BW-SDB2 vanta dei materiali davvero belli da vedere, abbandona l’abuso di plastica per fare spazio ad un silver acceso ma mai fastidioso. Adatto davvero a qualsiasi stile di salone o soggiorno. Tasti touch sulla parte superiore facili da identificare e ben illuminati anche in condizioni di luce molto ricca. Ho anzitutto testato la soundbar senza il suo subwoofer, in quanto trattandosi di un prodotto acquistabile a parte, ho pensato che molti di voi potranno aver bisogno di sapere come funziona la soundbar a solo. La soundbar lavora molto bene, Audio 2.1 con 6 speaker e 2 a bassa frequenza.

pulsanti di BlitzWolf BW-SDB2

posteriore dell'altoparlante BlitzWolf BW-SDB2

Lo spettro delle frequenze è ben servito in tutto e per tutto, anche a volumi piuttosyo spinti. Introdotta, come in altre soundbar, l’equalizzazione attraverso le scene: è infatti possibile adottare delle equalizzazioni prefatte in grado di esaltare le frequenze adatte: sport, news, music e movie. Dal primo tasto a partire da sinistra è possibile selezionare la sorgente, poi ci sono i due tasti per il volume e infine, a destra, troviamo il tasto on-off. Molto apprezzata infine la funzione Smart Power che permette di fare spegnere ed accendere la soudbar in concomitanza con l’accensione e lo spegnimento della televisione.

Un piccolo cenno anche all’esperienza d’uso della soundbar con il suo subwoofer. Anzitutto preciso che l’installazione è velocissima: basta collegare l’alimentazione del subwoofer, inserire il terminale wireless nella porta della soundbar SDB2 e automaticamente avverrà il collegamento tra i due prodotti. L’esperienza d’uso cambia comunque in maniera notevole. Le frequenze basse riprodotte dal subwoofer assumono davvero un altro colore. Suono molto più credibile e sensazione di multidimensionalità e precisione. Il sub può anche essere usato a solo mediante collegamento via cavo e dispone anche di un volume personale.

posteriore dell'Subwoofer BlitzWolf BW-SDB2

Conclusioni e prezzi

Si tratta a mio parere di due ottimi prodotti che, se presi in coppia, possono davvero fare invidia a molti audiofili accaniti. Ottimi per sistemi hi-fi completi, mini-cinema e sale tv. Anche perché il prezzo rimane tutto sommato concorrenziale se paragonato alla qualità effettiva del prodotto. Circa 150€ per la soundbar e altrettanti per il subwoofer. Ma un binomio che davvero non vi farà scollare più dalle azioni migliori dei vostri film e videogiochi.

BlitzWolf BW-SDB2

8.1

Materiali

8.5/10

Esperienza audio

8.5/10

Subwoofer

8.0/10

Prezzo

7.5/10

Punti forti

  • Connessione wireless
  • Scene disponibili
  • Rapporto qualità/prezzo

Punti deboli

  • Impossibilità di utilizzare il sub con altri prodotti