Siamo sempre alla ricerca della nuova IP Camera, di quella più economica ma allo stesso tempo performante. Con i tempi che corrono, la sicurezza nella propria abitazione è diventata una necessità primaria. Quest’oggi vi porto una recensione di un prodotto Blitzwolf, azienda più volte portata qui su Wizblog in quanto molto affidabile.

L’IP Camera che analizzeremo oggi è la Blitzwolf BW-SHC1, modello davvero interessante perché coniuga in maniera esemplare qualità video, qualità costruttiva e prezzo concorrenziale. Ma vediamola più da vicino.

Confezione e unboxing

Le confezioni Blitzwolf lasciano forse un po’ a desiderare. Infatti non hanno nessun disegno del prodotto, ma solo la sigla del prodotto stesso. All’interno della confezione troviamo l’IP Camera, munita del supporto (viti comprese) che permette un montaggio facilissimo a muro o a tetto. A correto anche alimentatore e cavo (davvero lungo) per il collegamento per quanto concerne l’alimentazione. Inoltre è presente il classico libretto d’istruzioni.

accessori Blitzwolf BW-SHC1

Caratteristiche tecniche

Blitwolf BW-SHC1 ha una risoluzione massima di 1080p/15ps, con un angolo di lente di 80°, 355° orizzontale + 110° verticali di rotazione. Ha le funzioni di motion detection, ovvero capisce quando qualcosa all’interno dell’inquadratura si muove. È possibile inserire all’interno una SD Card (massimo consentito di 64GB). Compressione video H.264 High Profile e supporta indifferentemente iOS e Android. Infine ha la possibilità di storage Cloud esterno, attraverso Tuya Cloud. Le dimensioni sono di 131x54mm (la parte della lente è larga invece 71mm); peso netto che si attesta poco al di sotto dei 200 grammi.

Installazione e utilizzo

L’IP Camera è costruita davvero bene; il foro filettato sulla parte inferiore della cam permette di montarla a muro o a tetto in maniera molto semplice. L’installazione è fulminea attraverso l’App scaricabile dallo store del vostro smartphone. Può essere connessa attraverso la scannerizzazione del codice QR, o attraverso l’AP Mode (access point) o la configurazione intelligente. Io l’ho configurata tramite codice QR, connessa subito alla rete di casa e successivamente comandabile facilmente tramite App.

Blitzwolf BW-SHC1 ip camera

L’applicazione funziona bene, non ho provato il sistema Cloud, ma ho davvero apprezzato anche il sensore a infrarossi che permette una visibilità piuttosto chiara in condizioni di buio fino a 10 metri di raggio. È possibile chiaramente sentire l’audio esterno, nonché parlare direttamente utilizzando appunto lo speaker ed il microfono integrato nella Blitzwolf BW-SHC1.

Tramite la funzione Motion Detection, se attivata dall’App (e opportunamente abilitate le funzioni di notifica dell’App sul nostro smartphone) sarà in grado di notificarci l’avvenuto movimento sospetto munito di screen.

Conclusioni e prezzi

Ho particolarmente apprezzato Blitzwolf BW-SHC1 in quanto l’ho trovato un prodotto particolarmente maturo. L’applicazione non da problemi, e la qualità costruttiva dei materiali ha pienamente soddisfatto le aspettative. Forse un po’ plasticoso il supporto a parete, ma d’altra parte il peso della cam è davvero minimo. Su Amazon è possibile acquistarla ad un prezzo di circa 40€ godendo anche della spedizione garantita con Amazon Prime.

inserimento microsd Blitzwolf BW-SHC1

Davvero un prodotto riuscito, compatto, leggero, ma con una buona risoluzione e con una poliedricità difficilmente ritrovabile in altre pari-prezzo. Promossa!

Blitzwolf BW-SHC1

8.1

Materiali

7.5/10

Design

8.0/10

Applicazione

8.5/10

Prezzo

8.5/10

Punti forti

  • Qualità Full-HD
  • Facile installazione
  • Installazione a parete/tetto

Punti deboli

  • Supporto in plastica