Microsoft Office 365 è il pacchetto software più famoso al mondo, che permette di creare e modificare documenti in Word ed Excel, di realizzare presentazioni con PowerPoint, gestire database e impostare la pubblicazione di contenuti editoriali grazie a Publisher, ma sono presenti anche tanti altri strumenti utili; insomma, sembra una suite insostituibile ma in questo articolo cercheremo di aiutarvi a scegliere la migliore alternativa a Office 365.

Per quanto questo pacchetto sia completo e popolare, ha dei costi che non tutti vogliono sostenere, inoltre, si tratta di una suite molto pesante, sia da scaricare che da installare, in particolare sui computer meno recenti e performanti, su cui potrebbe risultare difficile utilizzare questa suite.

In questo articolo abbiamo deciso di proporvi una lista di programmi che sono valide alternative gratuite a Microsoft Office 365, nettamente più leggere e quindi adatte anche a quei computer dalle caratteristiche tecniche non troppo performanti.

LibreOffice

LibreOffice è una delle migliori alternative a Office 365, comprende delle soluzioni molto simili a Word, Excel, Power Point e Access.

Ha a disposizione anche una versione “portable” che può essere scaricata su una chiavetta USB e utilizzata su qualsiasi computer senza dover installare niente.

Questo pacchetto comprende: documento di writer, foglio elettronico di calcolo, presentazione Impress, disegno Draw, formula Math e database.

Uno dei vantaggi di questo programma è che è molto leggero e veloce, per cui può girare facilmente anche sui computer più datati ed è tradotto in più di trenta lingue.

L’interfaccia grafica è snella e intuitiva, LibreOffice ricorda moltissimo la più celebre suite della Microsoft in fatto di organizzazione ed efficienza ed è in grado di aprire tutti i tipi di file prodotti con Office 365.

LibreOffice è compatibile con Windows, Mac OS X e Linux.

OpenOffice

OpenOffice è un altro programma efficiente che rappresenta una buona alternativa a Office 365, sviluppato dallo stesso team di LibreOffice, ha un’interfaccia molto intuitiva, organizzata per rendere abbastanza semplice l’utilizzo dei vari applicativi e degli strumenti a disposizione.

Anche OpenOffice ha una versione “portable” che può essere salvata in una chiavetta USB e utilizzata su qualsiasi computer senza installazione.

A differenza di LibreOffice, OpenOffice riceve meno aggiornamenti ma questo non va a discapito delle tante funzionalità presenti in questa validissima soluzione gratuita.

In questa suite sono presenti i seguenti strumenti: Writer, Calc, Impress, Draw, Base, Math, tutti che riprendono le funzionalità offerte dalla famosa suite di Microsoft, per cui è possibile aprire qualsiasi tipo di file prodotto con Office 365.

OpenOffice è tradotto in diverse lingue, compresa quella italiana, ed è compatibile con i sistemi operativi Windows, Mac OS X e Linux.

FreeOffice

FreeOffice è un pacchetto gratuito pensato per uso domestico e professionale, dopo pochi minuti di utilizzo ci si rende subito conto di come sia la migliore alternativa a Office 365, semplice, intuitivo, versatile, una suite completa sotto ogni aspetto.

Il pacchetto offre un elaboratore di testi, un’applicazione per il foglio di lavoro e un programma pensato per le presentazioni di diapositive, il tutto compatibile con tutti i programmi corrispondenti di Office 365.

Questo programma non è pesante, l’installazione avviene in poco tempo e può essere utilizzato anche su computer un po’ più datati; FreeOffice è disponibile anche per sistema Android con l’applicazione SoftMaker Office HD Base e FreeOffice Mobile, per poter sfruttare la suite anche da dispositivi mobili.

L’interfaccia grafica è piacevole, le funzionalità disponibili sono ben chiare dal primo avvio e questo rende il programma utilizzabile anche dagli utenti meno esperti.

FreeOffice è compatibile con sistema operativo Windows, Mac OS e Linux.

WPS Office Free

WPS Office Free è una suite gratuita che comprende un programma per l’elaborazione dei testi, un’applicazione per l’elaborazione dei fogli di calcolo e un software per la realizzazione delle presentazioni.

Molto utile la possibilità di esportare i propri documenti in file PDF, con la possibilità di criptarli e inviarli anche tramite email o condividerli attraverso i social network.

Questa suite pesa poco più di 80 MB, quindi è decisamente più leggera dell’offerta Microsoft, è possibile anche gestire Support 2D/3D object effects e scaricare diversi template per ottimizzare la qualità del lavoro.

WPS Office Free è un software multipiattaforma, quindi compatibile con sistema Windows e Linux ma anche con Android, è infatti disponibile anche l’applicazione ufficiale per poter utilizzare la suite comodamente dai propri dispositivi mobili. L’applicazione è ben sviluppata ed integra alcune funzionalità per favorire la condivisione dei file.

Google Documenti

Google Documenti fa parte della suite di Google Drive in cui sono inclusi anche Google Fogli e Presentazioni, che corrispondono a Excel e PowerPoint, non è un software da installare sul pc ma una suite da utilizzare online con account Google.

La particolarità di questo strumento è che i file sono disponibili ovunque perché sono nel cloud, un sistema di server distribuito su internet in cui vengono memorizzati i dati.

Google Documenti può essere utilizzato da qualsiasi dispositivo fisso o mobile perché per accedervi bisogna collegarsi a un normale browser, non servono particolari app anche se ce ne sono di disponibili.

Si può iniziare a creare un documento dallo smartphone mentre si è in viaggio e concluderlo da pc comodamente a casa, riprendendo il lavoro dal punto preciso in cui lo si era lasciato.

Con questo servizio non ci sarà più bisogno di chiavette, hard disk o schede di memoria, tutti i file saranno sempre a disposizione automaticamente accedendo con il proprio account Google.