Ne ho provate diverse in questo periodo, soprattutto low-budget. Sto parlando di action-cam, ormai diventate di uso quasi quotidiano considerato il prezzo a cui sono vendute e la qualità che riescono ad offrire.

Quest’oggi proveremo la Apeman Trawo. E’ la prima volta che collaboro con Trawo, che mi ha subito fatto avere il modello A100, con il quale è possibile beneficiare ad un prezzo assolutamente accessibile a tutti, di diversi accessori molto interessanti e adatti davvero ad ogni tipico scenario d’utilizzo.

Confezione e unboxing

Confezione poco pesante totalmente nera con le caratteristiche sul retro e, soprattutto, una bella immagine della action cam con il logo in bella mostra. Confezione curata, così come curato è il libretto d’istruzioni che si nota immediatamente appena si apre la confezione. E’ presente ovviamente la lingua italiana e, mi permetto di dire, è davvero lingua italiana e non un surrogato di inglese mal tradotto.

confezione Apeman Trawo A100

accessori di Apeman Trawo A100

All’interno della confezione si troverà la Apeman Trawo A100 già all’interno dell’involucro subacqueo. Accanto vi è una scatola in cartone nero al cui interno c’è davvero l’imbarazzo della scelta per quanto concerne accessori: due batterie, custodia impermeabile, kit per il montaggio su bicicletta (o casco), J-hook con sgancio rapido, e montaggio della videocamera.

Caratteristiche tecniche

La action cam è molto leggera e compatta, nella parte frontale ha un display a cristalli liquidi 2.0 LTPS. Sul lato opposto ha un obiettivo regolabile grandangolare, compressione H.264 con risoluzione video 4K a 30fps, 2.7K a 30fps, 1440p e 1080p a 60 fps e 720p a 120fps. E’ ovviamente possibile scattare anche foto, con una risoluzione di 20, 16, 12, 5 o 3 megapixel.

Come interfaccia troviamo una Micro USB 2.0 o un Micro HDMI. E’ supportata la funzione di time-lapse, scatto rapido e scatto continuo. Oltre ad essere presente anche un timer, segnaliamo ovviamente la presenza di tantissime lingue disponibili, tra cui l’italiano. Ricordo inoltre che la Micro SD non è inclusa nella confezione; quest’ultima necessita di essere di classe 10 o superiore per il pieno supporto.

action cam Apeman Trawo A100

Installazione e pareri

L’accoppiamento con l’App è davvero rapido, direttamente dal menù si riesce a collegare l’action cam in pochissimi passi. Ho utilizzato spesso questa action-cam in condizioni di luce piuttosto alta, e devo dire che, sistemando l’esposizione, ho ottenuto risultati piuttosto soddisfacenti.

Parliamo chiaramente di una action-cam entry level, di conseguenza aspettarsi più di tanto è piuttosto ingeneroso. Il 4K a mio parere non è granché utilizzabile, perché i 30fps penalizzano un po’ la qualità video. Già con il 1440p e, ancor meglio, con il Full-HD, si riescono davvero a fare delle riprese piuttosto soddisfacenti.

tutti i componenti di Apeman Trawo A100

Particolarmente apprezzata la tecnologia EIS (Electronic Image Stabilization) che permette un sfocatura e un effetto movimento ridotto all’osso. Le due batterie da 1350mAh assicurano una buona autonomia, circa due ore di ripresa in Full HD (oppure circa un’ora e mezza di ripresa in 4K). Considerata la stagione, non ho potuto effettuare una ripresa subacquea, ma mi riprometto, non appena arriverà l’estate di testare anche quest’importante aspetto.

Conclusioni e prezzi

Apeman Trawo A100 mi ha particolarmente convinto per la qualità video Full HD, per la stabilizzazione dell’immagine e, soprattutto, per tutto il materiale di supporto che è compreso nell’action cam. Un prodotto assolutamente consigliato ai neofiti, che con meno di 100€ possono portare a casa un kit completo adatto ad ogni utilizzo e una action cam che sa il fatto suo.

Apeman Trawo A100

7.6

Confezione

8.0/10

Qualità

7.5/10

Deisgn

7.0/10

Qualità video

8.0/10

Punti forti

  • Electronic Image Stabilization
  • Case subacqueo
  • Applicazione

Punti deboli

  • 4K a 30fps poco utilizzabile