Ami viaggiare? Inizia a farlo in sicurezza!
Negli ultimi tempi è diventato sempre più fondamentale stipulare una polizza assicurativa per i viaggi, in modo da coprire ogni possibile imprevisto e farti godere le meritate ferie.

Scopriamo insieme cos’è un’assicurazione viaggio, come funziona, cosa copre e soprattutto quanto costa, in modo da poter essere pronti per il prossimo grande viaggio.

 

Assicurazione viaggio: cos’è

Un’assicurazione viaggio è un tipo particolare di polizza assicurativa che permette di tutelare la maggior parte delle esigenze che possono emergere durante un viaggio.

Nello specifico, queste sono alcune delle tutele che le assicurazioni viaggio possono coprire:

  • Annullamento del viaggio, una delle casistiche più comuni;
  • Assistenza e spese mediche all’estero;
  • Garanzia per furto o smarrimento del bagaglio;
  • Assistenza legale estera con copertura del viaggio di ritorno in caso di rimpatrio obbligato per cause importanti.

Differentemente dalle classiche assicurazioni, quella viaggio è un tipo particolare che viene stipulata per un periodo molto breve e dunque anche i costi sono inferiori rispetto ad altre tipologie di polizze assicurative.

Vediamo adesso come funzionano ma soprattutto anche cosa non coprono le assicurazioni viaggio.

Inoltre, per fugare ogni dubbio, visita Proteggi-il-tuo-viaggio.it per un preventivo personalizzato: su questo sito specializzato trovi molti consigli utili per l’assicurazione viaggio in base alle tue necessità e poter viaggiare tranquillo, spensierato ed assicurato!

 

Assicurazione viaggio: come funziona e cosa non copre

Come anticipato, l’assicurazione viaggio viene stipulata al momento della partenza ed ha valenza per tutto il viaggio, o per quanto comunque pattuito con la compagnia assicurativa. Ri-elenchiamo adesso le varie tipologie di assicurazione, quelle più comuni, in modo da spiegarle accuratamente.

Assicurazione viaggio per annullamento

La più comune tipologia di polizza viaggio, permette di assicurare il proprio viaggio in modo che, nel caso di imprevisti (comunque catalogati e concordati con l’assicuratore) permette di avere rimborsato in parte, fino al 75%, il valore complessivo di tutto il viaggio. Dunque, in caso non si possa più partire, si viene rimborsati completamente e non si rischia di perdere soldi (o almeno non troppi).

Assistenza e spese mediche estere

L’assicurazione viaggio che copre spese mediche e fornisce assistenza sanitaria estera è ormai un must in tempi di Covid e pandemia, e consigliamo sempre di stipularne una in quanto non sempre i paesi che visitiamo garantiscono la sanità pubblica come in Italia. Questa tipologia di assicurazione copre, fino ad una franchigia prestabilita, le varie spese mediche che potrebbero capitare all’estero.

Furto o smarrimento del bagaglio

Spesso offerta direttamente dalle compagnie di viaggio, se si vuole stare fuori per un po’ di tempo diventa necessaria se non obbligatoria, evitando il rischio di vedere tutti i propri vestiti o affetti personali importanti smarriti o rubati, rimanendo a mani vuote. L’assicurazione in questo caso va ad eseguire un assessment su quello che viene portato in vacanza, così da risarcire, nel caso in cui ci sia un furto o uno smarrimento, il malcapitato.

Assistenza legale estera

Un di più che spesso consigliamo quando si va in paesi di cui conosciamo poco nulla il codice penale (specie l’asia). Questa tipologia di assicurazione permette di viaggiare tranquilli ed evitare spiacevoli situazioni legali in cui, anche per solo delle incomprensioni, si viene trattenuti dalle autorità locali. Tramite questa, penserà a tutto l’assicurazione, garantendo un avvocato nel paese e lavorando con le ambasciate per un rimpatrio della persona.

Cosa non copre l’assicurazione viaggio

In generale è difficile fare di tutta un’erba un fascio ed elencare le varie casistiche non coperte da un’assicurazione viaggio. Ogni polizza ha le sue coperture ben precise, anche se tendenzialmente, questi sono i danni che vengono coperti di meno:

  • Danni causati da scoppio di conflitti esteri o blocchi al viaggio prescritte dalle autorità competenti;
  • Danni causati da eventi di tipo naturale come terremoti, maremoti, uragani e simili;
  • Furti avvenuti in luoghi non sicuri o non testimoniabili.

Assicurazione viaggio: quanto costa

Esistono molti siti di comparazione per le assicurazioni viaggio, dove si possono visualizzare le varie tariffe e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

In generale, i costi di una polizza viaggio sono di solito contenuti e possono spaziare tra i 10€ e i 120€, in base alla tipologia del viaggio, cosa viene assicurato e le condizioni di salute della persona (in caso di assicurazioni per malattie o assistenza sanitaria).

  • Post author:
  • Post category:Guide
  • Post last modified:15 Aprile 2022
  • Reading time:4 min(s) read