Quando acquistiamo dei cavi HDMI ci possiamo ritrovare davanti due sigle, CEC e ARC, solitamente presenti sulle confezioni o direttamente sui cavi, ma anche sulle entrate delle tv, in questo articolo cercheremo di capire cosa sono il cavo HDMI CEC e l’HDMI ARC.

Cavo HDMI CEC

hdmi-connector-diagram

L’HDMI CEC è una funzionalità molto interessante, CEC è l’acronimo di Consumer Electronics Control, mentre l’HDMI CEC è una sorta di estensione dell’HDMI, infatti, grazie a questa funzionalità è possibile controllare più dispositivi tra di loro con un solo telecomando.

In particolare, se tutti i dispositivi in uso supportano l’HDMI CEC, è possibile trasferire determinati comandi a un solo controller, per esempio, l’accensione, lo spegnimento, l’avvio della riproduzione, l’attivazione della modalità standby, ect….

Con l’HDMI CEC è possibile riprodurre in Blu-ray usando il telecomando del televisore, oppure utilizzare una chiavetta Google Chromecast, senza bisogno di ulteriori controller.

Per utilizzare l’HDMI CEC bisogna entrare nel menu del televisore e verificare che la funzionalità sia attivata, in caso contrario, bisognerà attivarla manualmente, il dispositivo riconoscerà subito gli altri collegati che sono compatibili  con la tecnologia.

Cavo HDMI ARC

Audio Return Channel

L’acronimo ARC, sta per Audio Return Channel, ovvero, il canale di ritorno audio il cui scopo è quello di inviare l’audio del televisore cui è connesso uno cavo jack, direttamente a un dispositivo AV attraverso il cavo HDMI.

In termini ancora più semplici, con il cavo HDMI ARC è possibile far ritornare l’audio dal TV verso un qualsiasi dispositivo connesso come delle casse o un amplificatore, un metodo efficace che ci fa dire addio al cavo supplementare per questa funzione.

Utilizzare l’HDMI ARC è molto semplice, la prima cosa è verificare che sia presente la porta con la sigla ARC sul televisore ma anche sull’impianto di uscita audio.

A questo punto basta utilizzare un cavo apposito per collegare i due dispositivi, non bisogna utilizzare un cavetto HDMI standard, ma uno compatibile con HDMI ARC.

Conclusioni

È chiaro che siamo davanti a due sistemi molto utili per facilitare alcuni tipi di collegamenti, sono entrambi ottimi cavi HDMI, che svolgono efficacemente il compito per i quali sono stati realizzati.

Il cavo HDMI CEC permette ridurre la presenza di dispositivi di controllo, andando a incentrare tutte le funzionalità dei vari apparecchi collegati in un solo controller, permettendo così di risparmiare tempo e spazio ed evitare ingombri dovuti alla presenza dei troppi telecomandi.

Il cavo HDMI ARC è un ottimo sistema per trasportare l’audio dalla tv a un apparecchio esterno utilizzando un solo cavo, andando così ad eliminare quello di supplemento, permettendo il collegamento diretto a un dispositivo AV senza troppi fili.

Ricordiamo che per sfruttare queste due tecnologie è fondamentale verificare che i vari apparecchi riportino la presenza della sigla HDMI CEC o HDMI ARC, a seconda di quella di cui abbiamo bisogno e che il cavo HDMI non sia quello standard, ma quello specifico per una delle due tecnologie.

È possibile verificare la compatibilità CEC e ARC controllando sulla confezione del cavo o sul cavo stesso, che spesso riporta la dicitura.