Spesso capita di ritrovarsi a rimpiangere la vita con la propria ex ragazza, sia che sia stata lei a lasciarvi sia che stati voi non è infatti raro avere un ripensamento e cercare un modo per ricucire un rapporto ormai distrutto. Come conquistare una ex fidanzata?

Spesso ci si ritrova in una fase della propria vita piuttosto delicata, accompagnata dalla sofferenza per non poter vivere al fianco della persona amata. Spesso infatti non si capiscono le reali motivazioni che sono dietro una rottura e ci si ritrova a chiedersi se esiste un modo per riconquistare la propria ex ragazza.

Certamente stiamo parlando di una cosa molto complicata, non tutte le donne infatti sono disposte a cambiare idea per tornare con il proprio ex partner. Quello di cui parleremo oggi sono infatti una serie di strategie psicologiche da mettere in atto per cercare di convincere la propria ex a tornare insieme a voi.

Sarà quindi importante armarsi di molta pazienza e di grande sangue freddo, due doti che molto spesso quando si viene lasciati vengono a mancare. Soltanto ragionando freddamente e muovendosi nei tempi giusti sarà infatti possibile mettere in moto il meccanismo che potrebbe portare la vostra ex ragazza a tornare con voi.

Come conquistare una ex fidanzata

Questo metodo non funzionerà certamente per tutti ma è estremamente importante conoscere i principali schemi psicologici che sono alla base delle relazioni. Conoscerli infatti vuol dire sfruttarli a proprio favore. Nel momento in cui si viene lasciati infatti esistono degli atteggiamenti capaci di allontanare ancora di più la persona amata mentre ne esistono altri che possono aiutare un riavvicinamento.

Certamente non basterà seguire queste regole per vedere la propria ex tornare sui suoi passi, seguire queste regole però vi aiuterà senza dubbio ad aumentare di molto le probabilità che questo accada.

Indice

Come conquistare una ex fidanzata

In questa guida saranno fornite tutte le informazioni relative agli schemi mentali che sono alla base dei rapporti tra uomo e donna per aiutarvi a riconquistare la vostra ex fidanzata sfruttando la psicologia.

Cose da evitare assolutamente

Per prima cosa è molto importante sapere cosa non bisogna fare assolutamente per riconquistare la propria ex. Prima di tutto è necessario analizzare e capire il motivo reale per cui si è stati lasciati. Certamente è possibile chiederle spiegazioni al momento della rottura ma non tutte le ragazze saranno disposte a dire il reale motivo per cui hanno preso quella decisione. Ecco perché è molto importante farsi un esame di coscienza e capire il reale motivo per cui lei ha perso interesse nei vostri confronti.

Infatti, nella stragrande maggioranza dei casi è proprio quello che avviene, si diventa prevedibili agli occhi della propria donna che finisce per perdere interesse. Una volta capito cosa ha scatenato la sua decisione di lasciarvi è bene non cadere nelle trappole che sono disseminate lungo il cammino per riconquistarla.

Prima di tutto bisogna assolutamente evitare di inseguirla. Questo è l’errore commesso dalla maggior parte degli uomini che dal momento della rottura cercano continuamente la propria ex tempestandola di chiamate, messaggi ed inviti a vedersi. Insistere vi trasformerà soltanto in uno zerbino ai suoi occhi, una delle cose che l’allontanerà ancora di più. Molto importante quindi smettere di inseguirla e sparire, senza dare a lei l’impressione di avere il controllo su di voi.

Chi vuole sapere come conquistare una ex fidanzata deve partire dal presupposto che quello che c’era in precedenza tra loro non è bastato a farle decidere di continuare ad andare avanti. Darle quindi delle continue dimostrazioni del vostro amore per lei non servirà a nulla perché quello che le avete dato fino a quel momento non è quello che le manca, per cui ha deciso di lasciarvi.

Assolutamente non è il caso di farsi vedere sopraffatti dai sentimenti, piangere, fare scenate, davanti alla ragazza che vi sta lasciando. Certamente essere lasciati è enormemente difficile e restare impassibili è molto difficile ma più si manifesta la propria debolezza più sarà probabile che lei si allontani da voi.

Per riuscire a riconquistare la propria ex, per finire, non bisogna commettere l’errore più grande, cioè avere fretta. Questo è un processo di media lunghezza che richiede pazienza e un grande lavoro di strategia.

Andiamo a vedere i passi da seguire per scoprire come conquistare una ex fidanzata.

Sparire per un poco

La prima cosa da fare quando si è lasciati dalla propria ragazza è di sparire per un poco. Continuare a scriverle e a parlarle dopo la rottura dimostrerà alla vostra ex che siete disperati e disposti a tutto per tornare con lei. Nulla di tutto questo avrà effetto sulla sua decisione di scaricarvi.

Evitare di sentirla per un po’ vi consentirà di farle sentire la vostra mancanza, particolare alla base di ogni ravvicinamento.

Migliora te stesso

Una volta che avremo chiuso i ponti evitando ogni tipo di contatto con l’ex, sarà necessario cominciare a lavorare su se stessi. Bisogna infatti lavorare sulla propria persona se si ha l’intenzione di rinnovare l’interesse di una donna che ha deciso di lasciarvi proprio perché non vi reputava più stimolanti.

Ci sono molte cose che si possono fare per migliorare: mettersi a dieta, rinnovare il proprio aspetto esteriore con un nuovo taglio di capelli, iscriversi in palestra. Queste cose sono estremamente importanti non solo per riconquistare la propria ex ma anche e soprattutto per migliorare la propria autostima generale.

Ritrova la tua identità da uomo

Quando ci si ritrova single all’improvviso spesso si resta spiazzati, l’assenza dell’altra persona dalla propria vita diventa pesante e in molti non riescono a dare un senso alle proprie giornate senza di lei. La sola cosa che è possibile fare in questi casi è ritrovare nel più breve tempo possibile una dimensione individuale da uomo.

Ritrova la tua identità da uomo

I passi da compiere in questa direzione sono semplici: uscire e divertirsi per se stessi, frequentare i propri amici più assiduamente, riprendere a praticare i propri hobby, fare qualcosa che è sempre rimasto segregato nel cassetto dei sogni come un viaggio.

Concedersi qualche nuova esperienza durante questa fase è accettabile, anche per aumentare la propria autostima. Per questo vi consigliamo di leggere la nostra guida su come usare al meglio Tinder.

Lancia i primi segnali

Quando il lavoro da svolgere sulla propria persona sarà a buon punto sarà possibile cominciare a lanciare i primi segnali alla propria ex. Non stiamo parlando di segnali evidenti ma piuttosto delle piccole dimostrazioni del cambiamento in atto nella vostra persona.

Si potrà quindi procedere a rinnovare la  propria immagine sui social, caricando nuove foto magari mentre si sta facendo qualcosa che potrebbe farla ingelosire, senza esagerare. Con questi semplici stratagemmi sarà possibile scatenare la sua curiosità anche se probabilmente non servirà a convincerla a ricontattarvi.

Si sarà però creato il terreno giusto per poterla ricontattare voi non appena sarà il momento giusto.

Fatti scoprire cambiato

Quando si reputa di essere al culmine del proprio cambiamento è possibile tornare a farsi avanti. Questa è la fase più delicata poiché bisognerà aver lavorato molto su di se, aver individuato il reale motivo che ha portato alla rottura ed aver operato un cambiamento in tal senso che vi farà vedere ai suoi occhi come una persona completamente rinnovata.

Fatti scoprire cambiato

Per riuscire ad impressionare positivamente la propria ex e non darle invece l’impressione di volersi mostrare cambiati a tutti i costi è essenziale mettere in atto i cambiamenti in modo graduale. Nessuno crederebbe ad un cambiamento repentino.

Quando ci si riavvicina alla propria ex sarà importante fare in modo di incontrarla senza chiederle di uscire, magari sfruttando il gruppo di amici che avevi in comune con lei. Oppure se si ha la possibilità di incontrarla in un determinato locale, teatro, scuola, fare in modo che si verifichi un incontro casuale e che nasca una conversazione leggera, sostenuta da toni amichevoli.

Torna con lei

A questo punto siamo alla fase più importante di tutto il metodo su come conquistare una ex fidanzata. Se dopo averla incontrata per caso o averla ricontattata, notate in lei un certo interesse ed una curiosità rinnovata verso i cambiamenti che si sono verificati nella vostra persona, significa che ci sono buone possibilità di riconquistarla.

A questo punto non bisognerà fare altro che aumentare l’attrazione e scatenare le emozioni positive che sono state instillate in lei fino a quando non ripenserà alla vostra storia credendo di poter trovare in voi, adesso che siete cambiati, quella persona che le mancava quando ha deciso di troncare la vostra relazione.

Come detto non sempre questo metodo funziona per riconquistare la propria ex. Può capitare che la vostra ex ragazza abbia deciso di lasciarvi perché voi l’avete ferita, magari tradita, o l’avete insultata pesantemente e lei non ha più fiducia in voi e quindi non crederà ad un vostro cambiamento.

Per tutti i casi in cui invece la rottura è avvenuta nei modi e nei tempi “classici”, non bisogna disperare  e seguire passo dopo passo la guida che avete appena letto per vedere la vostra ex fidanzata tornare a lanciarsi tra le vostre braccia.