Giorgia Meloni è una politica italiana di lungo corso da sempre componente di partiti di destra. Nella guida di oggi andremo a vedere come contattare Giorgia Meloni e cercheremo di scoprire tutte le curiosità e le notizie sul suo conto.

Come contattare Giorgia Meloni

Come detto Giorgia Meloni è una politica di successo, segretario del partito Fratelli d’Italia. Sono in molti a voler contattare Giorgia Meloni, sia suoi sostenitori che meno, per poterle raccontare qualcosa, segnalare degli episodi e tanto altro.

Entrare in contatto con la Meloni non è complicato come potrebbe sembrare, il presidente di Fratelli d’Italia ha infatti un sito personale dove è possibile trovare una sezione contatti in cui è possibile scriverle direttamente.

Per farlo basterà compilare ogni sezione in modo accurato inserendo: nome e cognome, indirizzo e-mail, città di residenza, numero di telefono e poi passare al messaggio vero e proprio. Dopo aver accettato il trattamento dei dati in nome delle leggi sulla privacy basterà cliccare su “Invia” ed il vostro messaggio sarà recapitato a Giorgia Meloni.

Come contattare Giorgia Meloni

Come accade per tutti i politici italiani più influenti, anche Giorgia Meloni ha una forte presenza sui più importanti social network. La pagina Facebook ufficiale di Giorgia Meloni vanta oltre 1,4 milioni di “Mi piace” ed è probabilmente il modo migliore per essere costantemente aggiornati circa le attività politiche della Meloni.

Tuttavia bisogna segnalare che è stata disattivata l’opzione che consente di inviare un messaggio privato alla pagina, quindi sarà impossibile scriverle direttamente, se si vuole utilizzare Facebook per comunicare con Giorgia Meloni bisognerà quindi commentare uno dei contenuti condivisi, sperando di attirare la sua attenzione.

Lo stesso discorso vale anche per la pagina Twitter di Giorgia Meloni, che vanta oltre 900 mila follower e viene aggiornata con cadenza giornaliera. Per finire vi segnaliamo il profilo Instagram di Giorgia Meloni, che ha più di 650 mila follower e viene utilizzato molto spesso dalla Meloni per comunicare con i suoi sostenitori. Per scriverle attraverso Instagram basterà cliccare su “Messaggio” sulla pagina principale della politica.

Chi è Giorgia Meloni? Curiosità e notizie

Giorgia Meloni è nata a Roma il 15 gennaio 1977, crescendo nel quartiere Garbatella in cui si trasferirono i suoi genitori. Zona questa, caratterizzata da sempre dalla presenza di un elettorato di sinistra. Nonostante sia cresciuta in uno dei quartieri più di sinistra della capitale, Giorgia Meloni mostra sin dalla tenera età di avere ideali di destra che poi saranno alla base della sua carriera politica. Dal 2006 è anche giornalista professionista.

La politica appunto è sempre stata al centro della vita della Meloni, a 15 anni infatti inizia il suo impegno politico con la fondazione del coordinamento studentesco “Gli Antenati” che si schiera contro il progetto di riforma dell’istruzione pubblica dell’allora ministro Iervolino.

Curiosità e notizie su giorgia meloni

Nel 1996 diventa dirigente nazionale di Azione Studentesca. Nel 1998 arriva la prima candidatura con Alleanza Nazionale al Consiglio della Provincia di Roma, proprio nel collegio della Garbatella, dove viene eletta, diventando membro della commissione cultura, scuola e politiche giovanili.

Nel 2000 la Meloni diventa dirigente nazionale di azione Giovani mentre nel febbraio 2001 l’allora presidente di An, Gianfranco Fini, la nomina coordinatrice del comitato di reggenza nazionale del movimento giovanile.

Nel 2004 Giorgia Meloni vince il congresso nazionale di Viterbo diventando la prima presidente donna di un’organizzazione giovanile di destra. Nell’aprile del 2006 viene eletta per la prima volta alla Camera dei Deputati con Alleanza Nazionale diventando anche Vicepresidente della Camera. Nel 2008 diventa parlamentare per la seconda volta ricevendo da Silvio Berlusconi l’incarico di ministro per le Politiche Giovanili.

Nel 2012 annuncia la sua candidatura alle primarie del PdL ma le primarie non si tengono e quindi decide di fondare il nuovo movimento politico chiamato “Fratelli d’Italia”. Il suo partito ottiene il 3,7% dei voti alle Europee 2014, non superando la soglia di sbarramento del 4%.

Divenuta Presidente di Fratelli d’Italia si allea con la Lega Nord di Matteo Salvini facendo opposizione al governo guidato da Matteo Renzi. Nel 2016 si candida come sindaco di Roma ma a vincere sarà Virginia Raggi del Movimento 5 Stelle.

Alle elezioni politiche del 2018 Giorgia Meloni si candida con il suo partito Fratelli d’Italia in coalizione con la Lega di Matteo Salvini. Il suo partito riesce a triplicare il numero di voti rispetto alle precedenti elezioni ma decide di rimanere all’opposizione e non siglare il “contratto di governo” con il Movimento 5 Stelle.