Come convertire le immagini WebP in JPG o PNG

Avete presente il nuovo formato delle immagini Webp? Se vi trovate un file con questa estensione ma non capite di cosa si tratti vi diciamo soltanto che stiamo parlando di un nuovo formato per le immagini compresse sviluppato da Google a partire dal codec video VP8 e appositamente pensato per ottimizzare il caricamento delle immagini sulle pagine web, supportato ad oggi dai browser Google Chrome Opera Browser.

Se però volete usare queste immagini su altri dispositivi, come ad esempio sul vostro smartphone o tablet, o anche tenerle a disposizione conservate sul vostro computer usando un classico visualizzatore di immagini per la loro aperture invece che il browser web (pesante, lento e poco adatto) allora vi servirà uno strumento di conversione delle stesse nei formati più diffusi, quali ad esempio il formato jpg, png, bmp, tiff ma anche pdf, docx epub. E allora ecco come potrete semplicemente fare la conversione da Webp ad altro formato sfruttando un comodo, semplice e velocissimo servizio online di conversione immagini.

come convertire le immagini webp

Per farlo non dovrete fare altro che collegarvi al sito Webp Convertitor, già dalla home capite che dovete selezionare il formato di destinazione dell’immagine, quindi scegliete il formato da voi preferito (es: Webp to Jpg) e cliccate sull’apposito pulsante, verrete mandati in una pagina dove dovrete intanto effettuare l’upload dell’immagine webp in questione, che sia dal vostro computer, direttamente da un servizio di cloud storage (Drive o Dropbox) o da un link online. Dovrete poi scegliere dove salvare la foto, se su Google Drive, o su Dropbox, o ottenere un link per il download diretto del file sul vostro computer o sul dispositivo dal quale siete collegati.

L’immagine in questione sarà perfettamente compatibile ora con tutti i vostri software e apparecchi elettronici per la visualizzazione di foto e immagini.

2017-11-13T16:12:31+00:00