Effettuare la disdetta dalla propria compagnia telefonica porta spesso ad affrontare dei problemi inaspettati, questo perché gran parte delle persone non è mai abbastanza informata per sapere come muoversi e i tempi giusti per farlo. Andiamo a scoprire insieme come fare disdetta Tiscali, aiutandovi a superare tutti i dubbi relativi a penali da pagare e moduli da inviare.

Indice:

Come fare disdetta Tiscali

Tiscali è una compagnia telefonica che offre ai propri clienti svariati tipi di abbonamento, sia per contratti ADSL o fibra, sia per ricaricabile tramite Sim. Andiamo  scoprire come fare disdetta Tiscali senza pagare penali e seguendo la giusta procedura.

Per prima cosa è bene sapere che, qualsiasi sia il vostro abbonamento, disdire da Tiscali non è poi così difficile come potrebbe sembrare. Per disdire un contratto di telefonia bisogna seguire una differente tipologia rispetto a quella per disdire un contratto mobile e bisogna fare dei distinguo anche tra disdetta e passaggio ad altro operatore.

Come fare disdetta Tiscali

Linea fissa Tiscali

È possibile disdire un contratto di linea fissa con Tiscali in modo definitivo, è possibile utilizzare il diritto di recesso entro 14 giorni, oppure è possibile richiedere il passaggio ad altro operatore, andiamo ad analizzare con cura tutti i casi.

Per cessare definitivamente la propria linea Tiscali è necessario scaricare il modulo di recesso, disponibile sulla pagina web della compagnia telefonica dopo aver effettuato il login inserendo le proprie credenziali (indirizzo email e password). Nel caso in cui non si possegga un account Tiscali sarà possibile procedere con la registrazione cliccando sull’apposito pulsante “Registrati” e compilando tutti i campi richiesti.

Dopo aver avuto accesso alla propria pagina è quindi possibile ottenere il modulo che deve essere stampato e compilato in ogni punto, con i dati dell’intestatario del contratto per cui si richiede la disdetta. Al termine della compilazione sarà necessario inviare il modulo insieme ad una copia di un documento d’identità in corso di validità con ricevuta andata/ritorno all’indirizzo: Tiscali Italia Spa, Sa Illetta, 09123 Cagliari.

La vostra pratica sarà a questo punto presa in esame entro 30 giorni, durante i quali il servizio sarà ancora attivo come anche i costi relativi al vostro abbonamento. Bisogna inoltre sapere che ci sono dei costi da affrontare per la disattivazione che ammontano a 70 euro per tutti i tipi di abbonamento tranne che per i contratti solo voce che hanno un costo di disdetta di 40,33 euro.

Disdetta Tiscali entro 14 giorni

Come per tutte le compagnie telefoniche anche per Tiscali l disdetta del contratto entro 14 giorni è da considerare come diritto di recesso, con il quale non saranno addebitati costi o penali. Sarò necessario redigere un documento in cui si indica la propria intenzione di recedere dal contratto, indicando in modo esplicito i propri dati, il numero di contratto, il numero di telefono e la data della richiesta.

Il tutto dovrà essere inviato tramite raccomandata andata/ritorno all’indirizzo: Tiscali Italia Spa, Sa Illetta, 09123 Cagliari.

Passaggio da Tiscali ad altro operatore

Discorso completamente diverso se si intende invece disdire il proprio contratto Tiscali per passare ad un altro operatore. In questo caso sarà necessario contattare l’operatore verso cui si intende migrare per comunicargli il proprio codice di migrazione.

Questo codice consente al tuo nuovo gestore di contattare il vecchio per disattivare la linea e attivarla nuovamente sotto la propria gestione. Questo codice alfanumerico che varia dalle 7 alle 18 cifre è davvero molto importante ed è indicato sulle bollette Tiscali che ogni mese ti vengono recapitate a casa. Se non si riesce ad individuarlo sarà possibile richiedere il proprio codice di migrazione chiamando l’assistenza telefonica Tiscali al numero 130.

Quando si attiva la procedura di passaggio ad altro operatore di solito sono necessari una decina di giorni di attesa per passare al nuovo contratto. Intanto sarà necessario compilare e spedire tutta la documentazione. Importante sapere che se si posseggono delle apparecchiature Tiscali in comodato d’uso sarà necessario restituirle, andiamo a vedere nel dettaglio anche questo aspetto.

Restituzione del modem

Tutte le apparecchiature fornite da Tiscali al cliente in comodato d’uso dovranno essere restituite tramite corriere, con spese a carico del cliente all’indirizzo: Tiscali Italia Spa, C/o filiale magazzino SDA Cagliari, via Betti SnC, Zona Industriale Casic Est, 09030 Cagliari.

Restituzione del modem tiscali

Dopo aver spedito tutte le apparecchiature (modem, cordless ecc), sarà necessario spedire la copia della ricevuta di avvenuta spedizione tramite fax al numero 800 910 028. Questo passaggio è molto importante perché in caso di mancata restituzione saranno applicate le seguenti penali:

  • 20 euro per i dispositivi con più di 2 anni
  • 40 euro per i dispositivi con meno di 2 anni
  • 60 euro per i dispositivi con meno di un anno
  • 100 euro per l’apparato indoor relativo al servizio J 4G di Tiscali

Ecco dunque tutto quello che c’è da sapere per disdire il proprio contratto con Tiscali cercando di non incorrere in penali troppo svantaggiose.

  • Post author:
  • Post category:Business
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:16 Settembre 2019
  • Reading time:4 min(s) read