Hai deciso di disdire il tuo abbonamento con Vodafone perché vuoi cambiare casa, cambiare operatore oppure perché hai deciso di fare a meno di internet? Se non sai come fare per completare la giusta procedura non dovrai fare altro che leggere questa guida dettagliata in cui spieghiamo per filo e per segno come fare disdetta Vodafone.

Per poter disdire il proprio contratto con Vodafone sarà necessario individuare il modulo più adatto in base al proprio contratto telefonico, sarà necessario inoltre compilarlo in ogni sua parte correttamente e sapere dove inviarlo all’attenzione dell’operatore. Tutto questo è contenuto nella nostra guida, oltre ad importanti informazioni sui costi di disattivazione, costi delle penali e consegna delle apparecchiature fornite da Vodafone in comodato d’uso. Andiamo a vedere tutto nel dettaglio.

Indice:

Come fare disdetta Vodafone

Se si ha intenzione di fare la disdetta da Vodafone sarà necessario individuare il “modulo disdetta Vodafone casa” per cessare la propria linea Adsl o Fibra in modo definitivo. Per trovare il modulo sarà necessario collegarsi al sito internet di Vodafone e cliccare sul pulsante di accesso, inserendo i dati del proprio account Vodafone. Nel caso in cui sia la prima volta che accedete al sito dell’operatore potrete registrarvi cliccando sull’apposito pulsante posto in alto a destra, semplicemente utilizzando il vostro numero di telefono.

Come fare disdetta Vodafone linea fissa

A questo punto basterà recarsi sulla pagina dedicata ai vari moduli da compilare ed individuare la scheda Numero fisso, Adsl e fibra, per cliccare poi sulla voce più adatta alle vostre esigenze tra “recesso Adsl o fibra “ e recesso contratto solo numero fisso”.

A questo punto sarà possibile compilare online il modulo e semplicemente cliccando sul pulsante “Invia” spedirlo all’attenzione di Vodafone. I costi per la cessazione della linea sono pari a 70 per Adsl e 60 euro per la fibra mentre se si recede anticipatamente rispetto ai 24 mesi della scadenza del contratto sarà necessario aggiungere una penale di 45 euro.

Passaggio ad altro operatore

Nel caso in cui siate intenzionati a disdire il vostro contratto con Vodafone per passare ad un altro operatore sarà sufficiente contattare l’azienda con cui si intende firmare il nuovo contratto e comunicargli il vostro codice di migrazione.

Questo codice alfanumerico che va da un minimo di 7 ad un massimo di 18 caratteri identifica univocamente la vostra linea telefonica e consente di effettuare a distanza il cambio di operatore. Dove si trova il codice di migrazione? Sarà possibile trovarlo in una qualsiasi delle fatture che Vodafone vi ha inviato nei mesi precedenti.

Una volta dato il via al passaggio da Vodafone ad un altro operatore sarà necessario attendere i tempi tecnici necessari che di solito si aggirano intorno ai 10 giorni lavorativi, compilando alcuni moduli che saranno spediti dal nuovo operatore direttamente a casa vostra. In questo caso il costo di disattivazione per passaggio ad altro operatore è di 35 euro e se la disdetta avverrà prima dei 24 mesi della scadenza del contratto si dovrà versare una penale dal valore di 45 euro.

Disdetta Vodafone entro 14 giorni

Quando si sottoscrive un nuovo abbonamento a distanza, semplicemente stando al di fuori dei locali dell’azienda venditrice, si ha diritto ad un periodo di 14 giorni conosciuto come periodo di ripensamento, per poter rescindere dal contratto senza pagare alcuna penale.

Se siete quindi intenzionati a disdire il vostro contratto con Vodafone e siete ancora nei primi 14 giorni di contratto non dovete fare altro che visitare il sito internet dell’operatore e cliccare sulla scheda rete fissa e poi collegarvi su “Informativa diritto di recesso per servizi Adsl e Fibra.

Disdetta Vodafone entro 14 giorni

In seguito sarà necessario stampare e compilare il modulo in ogni sua parte con i dati dell’intestatario della linea, spedendo il tutto tramite raccomandata andata/ritorno all’indirizzo: Servizio clienti Vodafone c/o Casella postale 109 Asti 14100.

Come fare trasloco Vodafone

Quando si cambia casa e si ha in essere un abbonamento telefonico con Vodafone, è ovviamente necessario comunicarlo all’operatore. Per poterlo fare basterà collegarsi al sito internet di Vodafone e ricercare la pagina dedicata al trasloco.

La richiesta deve essere effettuata 40 giorni prima dell’effettivo trasloco nella nuova sede prescelta, per farlo bisognerà loggarsi sul sito Vodafone e reperire il modulo da compilare online, gran parte dei campi dovrebbero essere già precompilati, basterà quindi aggiungere tutti i dati della vostra linea fissa.

Dopo aver inoltrato il modulo con la richiesta di trasloco si riceverà una chiamata da un tecnico incaricato da Vodafone per concordare un appuntamento per un intervento in cui sarà installata la linea al nuovo indirizzo. A questo punto si riceverà una mail con la conferma dell’attivazione della nuova linea.

A questo punto, quando la procedura sarà completata, si riceverà una telefonata per concordare lo spostamento del numero e poi per finire un’ultima telefonata di verifica tecnica. Il trasloco della linea fissa Vodafone ha un costo di 80 euro + iva che vendono addebitate direttamente in fattura e servono in gran parte a coprire le spese relative alla visita del tecnico.

Di solito con il trasloco è possibile mantenere il vecchio numero di telefono a condizione che l’indirizzo della nuova casa sia all’interno dello stesso distretto telefonico, in caso contrario si riceverà un nuovo numero di telefono.

Come restituire a Vodafone modem e altre apparecchiature

Coloro i quali che sono stati clienti Vodafone per meno di 24 mesi, oltre alle penali per la disdetta anticipata dovranno restituire tutte le apparecchiature concesse in comodato d’uso da Vodafone, come ad esempio la Vodafone Station. Bisognerà portare a termine questa operazione entro 30 giorni dalla cessazione del contratto altrimenti si dovrà far fronte ad una penale di ben 50 euro.

Come restituire a Vodafone il modem

I dispositivi potranno essere restituiti tramite corriere DHL inserendoli nelle confezioni originali e sigillandoli con carta da pacchi. Se ormai non avete più a disposizione le scatole originali sarà sufficiente utilizzare una scatola di cartone. Quando si spedisce una qualsiasi apparecchiatura a Vodafone sarà indispensabile allegare il documento di trasporto.

  • Post author:
  • Post category:Business
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:22 Settembre 2019
  • Reading time:5 min(s) read