In Italia e nella maggior parte del mondo si festeggia un giorno all’anno completamente dedicato agli innamorati, nella stragrande maggioranza dei Paesi fissato il 14 febbraio in onore di San Valentino da Terni. Una eccezione che pochi stranieri conoscono è rappresentata dal Brasile, con il suo Dia dos Namorados del 12 giugno alla vigilia del giorno dedicato a Sant’Antonino di Lisbona conosciuto come “Santo dei Matrimoni”.

Ma lasciando da parte le questioni di calendario e la storia plurisecolare di questa ricorrenza istituita in epoca romana, si tratta senza ombra di dubbio di una delle festività più sentite. Ovviamente è in primis l’occasione più importante dell’anno per l’esaltazione dell’amore di coppia ma, trattandosi pur sempre di forme di amore differenti da quello coniugale, è l’occasione giusta anche per rendere onore a quello fra genitori e figli oppure fra amici del cuore.

Come organizzare il San Valentino perfetto

Come organizzare il San Valentino?

Ora vediamo come organizzare un perfetto San Valentino, memorabile negli anni a venire, affinché il nostro partner resti proprio a bocca aperta.

San Valentino fuori porta

Permettersi di celebrare l’amore con almeno un paio di giorni fuori porta è l’ideale, impegni personali e professionali permettendo. Nel caso scegliate di pernottare fuori con l’aiuto del Web, fate attenzione alla scelta dell’appartamento vacanze.

Il must per il più romanticoni è senz’altro Verona, con il suo balcone di Romeo e Giulietta ed il muro di bigliettini sentimentali. Invece scegliendo Ravello si può godere del meraviglioso paesaggio visibile dalla Terrazza sull’Infinito di Villa Cimbrone, un luogo in cui non si può andare da single: vista a picco sul Golfo di Salerno, con i suoi antichi busti marmorei che si stagliano sul mare.

Balcone di Romeo e Giulietta

Per i più fortunati che dispongono di più giorni e un budget più elevato, un confortevole resort fronte oceano alle Maldive offre uno scenario da sogno per quella storia di un amore mozzafiato che tutti desiderano. Altrettanto romantico con un pizzico in più di avventura si rivela l’Egitto, tra il richiamo alla preghiera dei minareti ed il fascino dei mistici deserti.

Di sicuro anche le giornate di brutto tempo non vi peseranno, fra un’effusione e l’altra, con le tante cose da fare in coppia nei giorni di pioggia con il trasporto che merita quest’occasione speciale.

Cena afrodisiaca per un San Valentino da gustare

Niente panico! Anche una cenetta romantica curata nei minimi particolari può regalare un momento perfetto alla coppia, sente il bisogno di attraversare il mondo alla ricerca di scorci lontani.

La cena a lume di candela è il grande classico delle scelte della maggior parte delle coppie italiane, sia in un buon ristorante (prenotato con il dovuto anticipo) che nel tepore di casa propria. Imprescindibile un tocco di raffinatezza e la scelta di un menu afrodisiaco, per riconquistare anche dal palato.

San Valentino da gustare

Quindi largo alla rivisitazione delle pietanze tradizionali oppure a cibi esotici, preferendo ciò che già si conosce per evitare brutte sorprese proprio in questa giornata, ma con delicati sentori di spezie, peperoncini, tartufi e cacao.

E non si abbia paura di concedersi qualche bicchiere di un buon vino rosè che, come fa notare Erika Cecchetto di REVIEWBOX nella rubrica di Lifestyle, sta vedendo aumentare i suoi estimatori italiani per il connubio di sapori in grado di soddisfare gli uomini (più avvezzi al vino rosso) e le donne (che prediligono i bianchi).

Chiudi il menu

Condividi con un amico