Il garage è uno spazio molto importante per qualsiasi appartamento, averne a disposizione uno è davvero importante sia per posteggiare la propria automobile ma anche perché è lo spazio ideale per svolgere una serie di lavori casalinghi, oltre che per riporre tutti gli strumenti da lavoro. Andiamo a scoprire insieme come ottimizzare gli spazi in garage per avere uno spazio completamente organizzato e trovare tutto a portata di mano.

Andremo ad analizzare tutti gli aspetti da tenere in conto, senza tralasciare nulla, dal soffitto alle scaffalature, passando per il pavimento e scoprendo come costruire un angolo attrezzato per il fai da te.

Indice:

Come ottimizzare gli spazi in garage

Come tutti sanno il garage non è semplicemente un posto in cui parcheggiare l’auto ma finisce sistematicamente per trasformarsi nel luogo in cui vengono raccolti molti degli oggetti della famiglia. Ci si ritrova quindi in pochissimo tempo a dover far fronte ad un garage invaso dagli oggetti più disparati, tanto che si finisce per non avere più lo spazio per camminare.

In questi casi c’è una sola cosa da fare: mettere in ordine tutto, dedicandosi con serietà all’organizzazione degli spazi. Per cominciare sarà necessario svolgere un’azione preliminare estremamente importante: sgombrare il garage da tutti gli oggetti che negli anni si sono accumulati. In questo modo sarà possibile sia rendersi conto dello spazio effettivamente a disposizione, sia controllare gli oggetti presenti in garage per individuare quelli che non servono e buttarli via.

Come ottimizzare gli spazi in garage

Una volta che vi sarete liberati degli oggetti che non servono, passate a fare un inventario degli oggetti che avete deciso di tenere, separando quelli che vengono utilizzati più frequentemente da quelli che volete conservare ma che utilizzate di rado. A questo punto sarà possibile procedere dividendo gli oggetti che avete deciso di conservare in categorie, accumulando da un lato gli addobbi natalizi, dall’altro gli utensili per la muratura e così via.

A questo punto, dopo aver liberato e ripulito tutto il garage sarà possibile passare all’organizzazione dello spazio. Andiamo a vedere come rendere al meglio ogni parte del vostro garage.

Il pavimento

Molti sottovalutano l’importanza di una pavimentazione adeguata nel proprio garage, per questo spesso si utilizza una semplice posa di cemento grezzo che è certamente la soluzione più economica. Tuttavia il cemento con gli anni è soggetto al degrado e quindi alla formazione di macchie e crepe.

Consigliamo quindi di prendere in considerazione l’idea di migliorare il vostro pavimento visto che vi trovate ad ottimizzare il vostro garage. Il metodo più rapido ed economico per farlo è verniciare il pavimento in cemento già esistente ma se si vuole fare un lavoro migliore è certamente possibile piazzare delle piastrelle.

Migliorare il pavimento del garage

Il metodo tuttavia più semplice e immediato per pavimentare in totale autonomia il proprio garage è ricorrere al pvc bollato, un materiale molto resistente e facile da applicare che regalerà al vostro garage un aspetto molto professionale.

L’illuminazione

Avere il giusto grado di illuminazione nel proprio garage è di fondamentale importanza perché essendo un luogo in cui vengono stipati numerosi strumenti è essenziale che sia semplice poterli trovare ed inoltre avere un’ottima illuminazione vi faciliterà anche le manovre con la vostra auto.

Per illuminare al meglio il proprio garage è consigliabile ricorrere a plafoniere che montano lampade al neon che garantiscono un ottimo risparmio energetico pur illuminando notevolmente gli spazi.

Scaffali, armadi e supporti da parete

Arriviamo adesso al fulcro della nostra guida, per ottimizzare nel modo migliore gli spazi nel vostro garage non devono assolutamente mancare i ripiani in cui poter conservare in modo ordinato una grande quantità di oggetti. Si potrà quindi ricorrere ai comodi scaffali componibili, in vendita nei maggiori negozi di ferramenta. Si tratta di strutture solitamente composte in plastica ma facilmente montabili e dal prezzo piuttosto economico.

Gli scaffali hanno comunque una grande importanza, per liberare lo spazio sul pavimento. Il consiglio è quello di acquistare degli scaffali in acciaio che sono per natura molto più semplici da pulire. Tutti gli oggetti divisi per categorie devono essere infine inseriti in scatole, contenitori o recipienti, in modo da poterli stipare con facilità sugli scaffali.

In un garage che si rispetti dovranno essere conservati anche utensili da giardino e attrezzi vari, per questi strumenti è davvero molto utile avere a disposizione delle staffe da fissare alla parete con dei ganci. In questo modo sarà possibile liberare molto spazio e avere a disposizione gli attrezzi in poco tempo.

Anche i supporti da soffitto possono essere molto utili, ad esempio per riporre quella bici che non utilizzate quasi mai. Insomma, come avete potuto vedere ottimizzare gli spazi in garage sarà davvero un gioco da ragazzi grazie alla nostra pratica guida, non vi resterà altro da fare quindi che seguire tutti i consigli che vi abbiamo dato per avere un garage perfettamente organizzato.

Chiudi il menu

Condividi con un amico