Quando si cambia la posizione del proprio televisore ci si trova solitamente di fronte ad un problema da risolvere: la posizione del cavo dell’antenna. La soluzione migliore in questo caso è creare una vera e propria prolunga per il cavo TV utilizzando un altro cavo. Andiamo a vedere come unire due cavi tv e scopriamo insieme tutti i modi in cui è possibile farlo.

Questo tipo di operazione porta ad una piccola dispersione del segnale ma solitamente non così importante da inficiare in modo significativo la qualità dell’immagine. Andiamo quindi a scoprire insieme come unire due cavi tv utilizzando le due tecniche più semplici e diffuse: utilizzare un adattatore o unirli manualmente.

Queste due tecniche sono molto semplici e si differenziano per pochi piccoli particolari, bisogna quindi analizzare attentamente le due soluzioni per trovare quella che fa al caso vostro.

Come unire due cavi tv usando l’adattatore

Il primo metodo che vi consiglieremo in questa guida su come unire due cavi tv consiste nell’utilizzo di due o più adattatori. Sarà infatti necessario munirsi di due o più connettori maschi “F”, quelli tipici del SAT, unendoli con un giunto per connettori F.

Nonostante le piccole dimensioni degli spinotti questo metodo è quello che consente di risolvere tutti i problemi più frequenti che si affrontano quando si uniscono due cavi tv: ossidazione dei vari componenti, usura del cavo e altre problematiche che invece potranno evidenziarsi utilizzando il metodo di unione manuale.

Come unire due cavi TV usando un adattatore

Per unire due cavi TV utilizzando l’adattatore non bisognerà quindi fare altro che reperire i connettori, facilmente acquistabili nei negozi di elettronica sia fisici che online. Dopo aver trovato il materiale si potrà procedere all’operazione unendo tra loro i due cavi con un giunto cosiddetto femmina-femmina. Sarà il caso di coprire il giunto con un nastro isolante per evitare che gli spinotti entrino in contatto con il cavo.

il più venduto n. 1
deleyCON Antenna SAT Adattatore Cavo Coassiale per TV Plug...
Compatibilità: tutti i dispositivi con una presa IEC (presa TV)
5,99 EUR
In Offertail più venduto n. 2
Goobay 11535 Adattatore coassiale: Spina coassiale > Spina...
Adattatore coassiale; Ied maschio/maschio; Colore bianco
1,99 EUR −50% 0,99 EUR
il più venduto n. 3
DIGIFLEX Connettore per Antenna TV Adattatore per Cavo...
IMPIEGO: Connettori per cavi coassiali per il collegamento di 2 cavi coassiali; PLACCATO ORO: Consente un buon contatto fra i cavi
3,79 EUR
il più venduto n. 5
HAMA Adattatore antenna M/antenna M, corpo in metallo, 1...
Due cavi corti sono una lunga e puoi scollegati; È sufficiente collegare l'adattatore su entrambi i collegamenti e l'unione è riuscito
4,99 EUR

Il passo successivo è quello di incidere il primo cavo per rimuovere la guaina di protezione prestando attenzione alla calza interna di protezione che non va assolutamente rimossa. Bisognerà poi accorciare il foglio in alluminio e arrotolare la calza ben stretta. Si potrà poi passare all’incisione della seconda guaina che dovrà essere anch’essa sfilata. Per concludere vi consigliamo di avvolgere il tutto con del nastro isolante.

In questo modo avremo completato il primo cavo e non dovremo fare altro che avvitareil connettore F maschio. L’operazione dovrà poi essere ripetuta per il secondo cavo: sfilare le guaine di protezione e aggiungere il connettore F maschio.

A questo punto non resterà altro da fare che utilizzare il l’adattatore per connettori F ed avvitarlo ai due cavi.

Riassumendo quindi, per completare un’unione di cavi perfetta bisognerà mettere due connettori F maschio ai capi dei due cavi giungendoli tramite un adattatore femmina-femmina.

Vi consigliamo di leggere l’articolo sui migliori cavi per antenna tv

Come unire due cavi tv manualmente

Se si ha intenzione di unire due cavi tv manualmente tutto quello di cui si avrà bisogno è uno spezzone di cavo di antenna per allungare il cavo principale. Per realizzare l’operazione servirà ovviamente un connettore da inserire nel cavo-prolunga.

Per prima cosa bisognerà operare sul cavo collegato alla presa a muro, rimuovendo il connettore esterno. Basterà quindi svitare lo spinotto per poi sfilarlo con delicatezza verso l’alto. A questo punto si vedrà il filo di rame del cavo e tutti i filamenti. Sarà possibile approfittare dell’operazione per rimuovere la parte finale del filo di rame eventualmente danneggiata con delle forbici.

A questo punto bisognerà procedere con il pezzo di cavo d’antenna da usare per creare la prolunga. Anche in questo caso bisognerà eliminare la guaina protettiva alle due estremità per consentire i due fili di rame. Subito dopo basterà applicare il connettore all’estremità del cavo che finirà poi nella tv o nel decoder.

Come unire due cavi tv manualmente

Adesso basterà procedere collegando l’altro lato del cavo-prolunga al cavo originale unendo tra loro i fili di rame tra loro. Sarà molto importante far combaciare bene i due fili di rame per evitare che il segnale risulti disturbato.

A questo punto l’operazione di unione manuale dei cavi sarà quasi completata, basterà avvolgere la giuntura tra i due cavi con nastro isolante e il gioco sarà fatto.  Questo metodo comporta un notevole risparmio economico siccome non è necessario acquistare gli adattatori ma basterà avere a propria disposizione uno spezzone di antenna.

In entrambi i casi bisognerà prestare grande attenzione nella creazione dei punti di terminazione. Per tagliare le estremità dei cavi da collegare consigliamo di utilizzare una pinza tagliafili, capace di eseguire un taglio netto e generare delle superfici più squadrate che potranno essere modellate con le dita per ottenere la caratteristica forma cilindrica del cavo.

Siamo quindi giunti alla fine della nostra guida che spiega come unire due cavi tv. Che voi abbiate optato per la giuntura tramite adattatore o per quella manuale vi ribadiamo l’importanza di seguire con attenzione tutte le indicazioni per evitare dispersioni significative del segnale.