Sarà stata la crisi economica oppure la comparsa di tanti, tantissimi shop online sulla rete, in tutti i casi i siti comparatori di prezzi sono atterrati sul web e stanno riscuotendo un enorme successo. Perché tanti utenti si affidano a questi siti? Come funzionano i comparatori di offerte e cosa sono? Cerchiamo di rispondere a queste domande.

L’affermazione dei portali di comparazione dei prezzi nello scenario degli e-commerce italiani e non solo, sembra essere il risultato di variazioni nelle dinamiche di acquisto degli utenti della rete. Essi sono sempre più alla ricerca del prezzo più vantaggioso e dei siti web affidabili, per essere al riparo dalle truffe online. Senz’altro è colpa della crisi da un lato, dall’altro però è anche vero che i negozi online sono tantissimi e muoversi è diventato più complicato. Tutto questo senza contare che prima di acquistare in un negozio online, tutti i clienti vogliono sapere se si tratta di un portale sicuro e affidabile.

L’evoluzione della vendita online

Gli utenti di internet si affidano ai portali confronta prezzi per togliersi l’onere di dover: ricercare i prodotti, confrontare il costo con altri shop, ricercare informazioni sullo stesso per capire se affidarvisi. Questi siti web hanno permesso agli utenti di fare dei veri affari, puntando sulla concorrenza fra i vari negozi che hanno cercato di allineare i prezzi ai migliori offerenti. Se in strada un surplus di costo, anche di poco, fra un negozio e l’altro non è uno scoglio, online lo può diventare. I prezzi delle offerte proposte dai siti di comparazione prezzi in sostanza sono davvero convenienti.

Oltre al fatto del prezzo, c’è anche che i siti web che comparano i prezzi e che propongono gli articoli sono in stretta relazione con gli shop online che rivendono i prodotti. Proprio per questo si tratta di negozi sicuri e affidabili. Il portale stesso infatti ha tutti i vantaggi di un partner serio, perché ne va della sua stessa affidabilità. Di questo elemento importante e imprescindibile ne gode anche l’acquirente stesso, che d’altronde, una volta trovato l’articolo sul confronta prezzi, viene reindirizzato su quello shop online. Solo qui egli potrà visionare le condizioni di vendita, i tempi di spedizione e procedere all’acquisto.

Come funzionano i comparatori di prezzi e cosa sono?

I comparatori di prezzo, se un tempo erano solamente portali in cui si poteva avere un servizio di comparazione, oggi sono veri e propri motori di ricerca nell’ambito degli e-commerce. Gli utenti oggi, infatti, preferiscono avviare la ricerca dei prodotti direttamente da questi siti web, anziché scegliere di affidarsi ai tradizionali motori di ricerca. Questo perché questi sono più orientati (giustamente) a organizzare i risultati sul contenuto delle pagine web, anziché sul prezzo.

I portali per la comparazione dei prezzi permettono di accedere in maniera sicura ad una grande varietà di articoli. Essi infatti fanno affidamento a moltissimi negozi online. Proprio per questo motivo, la possibilità di trovare il prezzo più vantaggioso è alta. Una volta che l’acquirente arriva alla lista di prodotti può scegliere se ordinarli per prezzo, per data d’uscita della proposta sul sito, per indice di gradimento. Quest’ultimo è il risultato delle opinioni di utenti che hanno già acquistato quello stesso prodotto. Un altro elemento di garanzia.

Detto questo non stupisce affatto il grande successo dei siti confronta prezzi: sono effettivamente più convenienti, pratici per gli acquisti e sicuri.