Iliad è un operatore relativamente nuovo e sono in molti a chiedersi a quale operatore si appoggi, cioè quali antenne sfrutti per propagare il suo segnale. Nella guida di oggi risponderemo alla domanda: Iliad a quale rete si appoggia?

Iliad è un MVNO?

Per prima cosa bisogna chiarire la natura stessa di Iliad. Molti credono infatti che questo operatore telefonico sia un MVNO, acronimo inglese che sta per Mobile Virtual Network Operator, cioè operatore mobile virtuale.

Gli MVNO sono società che forniscono servizi di telefonia mobile senza possedere contemporaneamente licenze per lo spettro radio ed impianti di trasmissione propri. Per operare sono dunque costrette ad utilizzare l’infrastruttura di uno degli operatori tradizionali.

Iliad è un MVNO

Cominciamo quindi subito con il dire che Iliad non è un un MVNO. Non si tratta quindi di un operatore virtuale e non bisogna confonderlo con i b-brand a basso costo che si stanno imponendo sul mercato italiano come Kena, ho, Very Mobile. Questi infatti non hanno una propria rete ma si appoggiano ai loro gestori principali.

Anche Iliad per funzionare utilizza per buona parte delle antenne della WindTre, tuttavia utilizza anche la rete di sua proprietà. Questa precisazione è molto importante poiché non sono in molti a conoscere la differenza tra un MVNO e un operatore tradizionale. Contestualmente all’avvento di Iliad sul mercato, inoltre, abbiamo visto una vera e propria esplosione di nuovi brand come Kena Mobile di TIM, oppure Ho Mobile di Vodafone.

Iliad è quindi da considerare un vero e proprio quarto gestore anche se offre dei prezzi super concorrenziali, poiché a differenza dei b-brand garantisce una qualità piuttosto alta del servizio offerto.

Iliad a quale rete si appoggia?

A quale rete si appoggia quindi Iliad? Questo tipo di domanda non è del tutto corretta poiché Iliad potrebbe non appoggiarsi a nessun competitor e affidarsi alla propria rete che ad oggi conta anche su frequenze che risultano utili per lo sviluppo di un network 5G.

Tuttavia come è avvenuto in passato con Wind, con Blu e con 3, Iliad è un’azienda relativamente giovane e quindi ha bisogno di altro tempo per riuscire a costruirsi una rete che sia capace di coprire autonomamente tutta Italia.

Iliad a quale rete si appoggia

Proprio per sopperire alla mancanza di copertura sul territorio italiano che avrebbe attualmente con la sua rete, Iliad ha messo in essere degli accordi con Wind Tre per una soluzione chiamata ran sharing. Questa soluzione è molto simile al roaming nazionale e consente agli utenti della rete di Iliad di accedere alla rete di Wind Tre ma di visualizzare sul display la scritta “Iliad”.

In parole povere la rete Wind Tre è al servizio anche dei clienti Iliad per consentire a questi utili di godere di una copertura totale nazionale che altrimenti non potrebbe essere garantita da un operatore giovane come Iliad. Anche se non è quindi da considerare tecnicamente giusta la domanda su quale operatore si appoggi Iliad possiamo dire che ad oggi Iliad garantisce una copertura completa dove vi è copertura Wind Tre, anche se sugli smartphone dei propri clienti continuerà ad apparire il logo dell’operatore Iliad.

  • Post author:
  • Post category:Rete
  • Post last modified:20 Maggio 2020
  • Reading time:3 min(s) read