Insieme all’imponente e quanto mai qualitativo televisore Panasonic 55 pollici 4K che trovate recensito qui su Wizblog, Panasonic ha voluto allegarmi anche un sistema Home Teather 3.1.

Sia chiaro, il Panasonic 55FZ950E ha già compresa una soundbar, già recensita e analizzata nella recesione dedicata; tuttavia per un’esperienza audio più approndita e senza dubbio apprezzata, la SC-HTB688 è senz’altro la scelta giusta per quanto concerne qualità e rapporto col prezzo.

Confezione e unboxing

Panasonic SC-HTB688 ha una confezione tutto sommato compatta, in quanto compatta è anche la soundbar. All’interno della confezione troviamo soundbar e subwoofer entrambi muniti di cavo di alimentazione propria (se questi cavi fossero stati un tantino più lunghi non sarebbe stato male). A corredo anche un telecomando molto piccolo in grado di gestire la soundbar a distanza e la classica manualistica sempre molto precisa, dettagliata e facile da capire.

Caratteristiche tecniche

Panasonic SC-HTB688 è una soundbar molto compatta, circa 85cm di lunghezza per 6 cm di altezza  e un peso di 2.3Kg per quanto concerne la soundbar, mentre un peso di 4.3Kg e una dimensione di 18×30 cm per quanto concerne il subwoofer.

Panasonic SC-HTB688 soundbar

Potenza totale dichiarata di 300W, che si articolano nel subwoofer che ne sprigiona da solo 120W (100Hz, 3 ohm) e tre speaker (posti uno accanto all’altro nella soundbar) da 60W l’uno (1kHz, 6 ohm). I due dispositivi sono muniti i tecnologia Wireless Bluetooth, in modo da potersi collegare tra loro senza l’ausilio di cavi. Ausilio di cavi che non è richiesto nemmeno tra TV e sistema audio in quanto, anche in questo caso, è possibile usufruire del Bluetooth.

Nella parte posteriore della soundbar è anche disponibile l’ingresso HDMI Arc e l’ingresso ottico qualora non volessimo utilizzare una connessione wireless.

Considerazioni e pareri

Partirei da un’analisi più estetica che tecnica, in quanto ho molto apprezzato le forme e le dimensioni ristrette, nonostante poi il wattaggio sia più che sufficiente. Il mio parere estetico non può quindi che essere positivo, sennonché il telecomando del sistema audio sia effettivamente un po’ troppo cheap per un sistema di quasi 300€.

L’accoppiamento con il televisore (e con il subwoofer tramite bluetooth) è praticamente istantaneo, basta semplicemente collegare i due dispositivi ad una presa di corrente, accenderli entrambi e premere il bottone posto sul retro del subwoofer per iniziare il processo di accoppiamento che dura davvero pochi istanti.

Il led posto sulla parte frontale del subwoofer da lampeggiante diventerà fisso, e vi comunicherà che l’accoppiamento è riuscito. Una volta accoppiati, quando riaccenderete lo speaker (dal tasto fisico posto sulla parte superiore o dal telecomandino) questo si riaggancerà automaticamente al subwoofer.

telecomando Panasonic SC-HTB688

L’audio è pulito, i 300W spingono molto, e anche a volumi molto alti l’audio rimane piuttosto definito. È possibile gestire separatamente, anche dal telecomando, il volume totale e il volume del subwoofer a parte. Sempre dal telecomando è possibile modificare la sorgente audio, potendo scegliere appunto tra bluetooth, hdmi arc e cavo ottico.

Sono fondamentalmente due le pecche che ho riscontrato in questo SC-HTB688: la prima è la totale assenza di qualsiasi tipo di retroilluminazione nel telecomando, che lo rende poco comodo in condizioni di scarsa luminosità; la seconda, sempre inerente all’illuminazione, è l’assenza di retroilluminazione nei tasti fisici della soundbar che, anch’essi, risultano praticamente inutilizzabili in condizioni di poca luminosità.

pulsanti e spie Panasonic SC-HTB688

Conclusioni e prezzi

SC-HTB688 suona davvero bene, ed è soprattutto (tengo a dirlo) un bel salto avanti per tutte le soundbar che non dispongono di subwoofer. Sembra un’ovvietà, ma la differenza tra le due esperienze è davvero abissale. I bassi potenti, corposi e molto caldi di questo SC-HTB688 rendono davvero questo sistema home teather di Panasonic un prodotto completo, e tutto sommato anche piuttosto economico.

Il prezzo di listino è infatti di 299€, che non è così elevato pensando che si tratta di un sistema 3.1 di tutto rispetto.

Panasonic SC-HTB688

8

Design

8.0/10

Esperienza d'uso

8.0/10

Qualità del suono

8.5/10

Prezzo

7.5/10

Punti forti

  • Sistema totalmente wireless
  • Design compatto
  • Bassi decisi e corposi

Punti deboli

  • Assenza retroilluminazione nel telecomando
  • Tasti fisici non retroilluminati