Oggi parleremo di Google X, un’organizzazione semi-segreta che è stata fondata circa 10 anni fa per sviluppare nuove tecnologie e di cui quasi tutti ignorano l’esistenza. In questa guida andremo a rispondere alla fatidica domanda: che cos’è X? E scopriremo insieme di cosa si occupa questa organizzazione segreta di Google.

Che cos’è X?

In origine si chiamava Google X ma con il tempo ha cambiato nome in X Development, anche se nel gergo degli addetti ai lavori è conosciuta semplicemente come X. Stiamo parlando dell’organizzazione semi-segreta creata da Google nel 2010 con lo scopo di sviluppare nuove tecnologie e favorire la ricerca.

Il suo quartier generale si trova a Mountain View in California ed è guidata dallo scienziato, nonché imprenditore, Astro Teller. Nel 2015 X è diventata completamente indipendente da Google ma opera in modo autonomo sin dal 2010, anno in cui è cominciata la progettazione di un progetto molto ambizioso: l’automobile con guida autonoma.

Che cos'è X

I progetti di X

L’obiettivo dichiarato di X è quello di “rendere il mondo un posto migliore per tutti”. Un’affermazione che potrebbe significare tutto e niente presa singolarmente. Analizzando le idee progettuali che vengono fuori da X però è possibile farsi un’idea più precisa, nello specifico lo scopo principale dell’organizzazione è quello di risolvere le problematiche più grandi del pianeta, offrendo delle soluzioni che siano definitive e non provvisorie, utilizzando delle tecnologie nuove e rivoluzionarie.

Progetti realizzati

Ogni anno X valuta centinaia e centinaia di idee per cercare qualcosa che sia davvero rivoluzionario e su cui valga davvero la pena puntare. Alcuni dei progetti di X sono tuttavia diventati già realtà, andiamo a vedere di quali si tratta:

  • Loon: Si tratta probabilmente del progetto più ambizioso e più interessante di X poiché si pone l’obiettivo di garantire all’intera umanità l’accesso alla rete, eliminando definitivamente il digital divide. Loon non è altro che una piccola mongolfiera dotata di modem wireless.
  • Google glass: I Google glass sono stati un progetto davvero ambizioso e rivoluzionario con l’obiettivo di cambiare radicalmente il modo di utilizzare i nostri smartphone. Grazie a questo strumento infatti erano possibili modalità di fruizione della rete completamente nuove, utilizzabili senza l’uso delle mani. Dopo lo slancio iniziale tuttavia i Google glass hanno subito un rallentamento e oggi sono commercializzati ad un prezzo certamente non popolare di 1500 dollari.
  • Wing: L’idea è nata nel 2014 dando vita a questo progetto con lo scopo di migliorare il trasporto delle merci. Sono quindi nati dei droni per la consegna automatica della merce, concetto molto simile a quello applicato successivamente da Amazon Prime Air. Questa soluzione mira a ridurre i prezzi dei trasporti su gomma e su rotaia, riducendo contemporaneamente l’inquinamento.

Progetti in realizzazione

Questi sono i progetti più interessanti portati a termine da X, tuttavia esistono progetti che sono ancora in fase di sviluppo, come appunto l’automobile a pilota automatico. Google infatti pare stia progettando la Google driveless car, un’auto controllata nella sua totalità da un computer.

Questo progetto è guidato dall’ingegnere Sebastian Thrun, già direttore dell’Artificial Intelligence Laboratory e tra gli inventori di Google Street View. I progressi sono costanti, basti pensare che nel 2011 lo stato del Nevada ha fatto passare una legge che consentiva gli esperimenti sulle auto senza pilota, la licenza è stata rilasciata per una Toyota Prius equipaggiata con tecnologia di Google che pare abbia percorso ben 300.000 miglia senza fare alcun incidente.

Tra gli altri progetti a cui lavora X troviamo Contact Lens con l’obiettivo di sviluppare un modo non invasivo per controllare il livello di glucosio nel sangue dei pazienti diabetici. X lavora poi a numerosi progetti ambiziosi come ad esempio quello per raccogliere informazioni genetiche e molecolari da un vasto numero di individui per stabilire e determinare come dovrebbe essere un essere umano in salute perfetta.