Per qualsiasi azienda che si rispetti, qualsiasi sia il settore in cui opera, le reti informatiche e gli apparati elettronici sono diventati indispensabili per completare regolarmente il lavoro. Per questo motivo è essenziale che sia sempre tutto in ordine, a partire dalla connessione per finire ai backup di ogni singolo pc in azienda.

Ovviamente la migliore soluzione per tenere a bada il patrimonio informatico dell’azienda è quello di rivolgersi a dei professionisti. Andiamo a scoprire insieme come scegliere il servizio di assistenza informatica per aziende con le caratteristiche giuste a soddisfare ogni esigenza.

Indice:

Come scegliere il servizio di assistenza informatica

Capita spesso che uno o più pc in azienda siano infettati da virus che compromettono la sicurezza dell’intero sistema, generando problemi anche seri a tutta l’infrastruttura. In casi come questi viene in soccorso l’assistenza informatica, un servizio che sempre più aziende stanno decidendo di demandare a professionisti terzi.

Come scegliere il servizio di assistenza informatica

Resta tuttavia molto difficile orientarsi nel mercato dell’assistenza informatica, tutti i tecnici infatti vantano grande esperienza e capacità fuori dal comune. Per capire se il professionista a cui ci stiamo rivolgendo potrà effettivamente soddisfare le nostre esigenze è bene leggere con attenzione questa guida.

Le caratteristiche di una buona assistenza informatica

Una buona assistenza è informatica è un servizio di alto livello rilasciato da professionisti qualificati. Sono numerosi le capacità richieste a chi svolge questo lavoro per le aziende, esistono tuttavia alcune caratteristiche da tenere in considerazione per scegliere una buona assistenza informatica.

La prima caratteristica da tenere in considerazione è certamente la professionalità. Un vero professionista infatti è dotato di capacità, senso di riservatezza e affidabilità, tutte doti sintetizzabili nel concetto di professionalità.

Un’altra caratteristica fondamentale per un buon servizio di assistenza informatica per aziende è certamente la competenza, questi professionisti si occupano infatti dell’assistenza a 360° ed è quindi necessario che abbiano delle conoscenze ampie e variegate o che almeno mettano a vostra disposizione un team di esperti, uno per ogni necessità della vostra azienda.

Altrettanto importante è la disponibilità, non fa piacere a nessuno ritrovarsi con l’azienda bloccata a causa di un guasto alla modem e dover aspettare a lungo il tecnico che si decida a passare, ogni ora persa senza lavorare a pieno regime è una perdita di denaro per l’azienda.

Meglio l’assistenza da remoto o in loco?

Dopo aver capito quali sono le caratteristiche che devono avere i tecnici a cui decidiamo di affidare l’assistenza informatica della nostra azienda andiamo a vedere se le modalità dell’assistenza stessa sono determinanti. Esiste infatti l’assistenza remota, grazie alla quale professionisti offrono le loro competenze trovandosi ad una certa distanza fisica dall’azienda.

Scegliere l’assistenza remota consente di abbattere i costi poiché il tecnico non dovrà fisicamente recarsi in azienda ma potrà agire sul computer da controllare direttamente dal suo ufficio tramite l’utilizzo di alcuni programmi appositi.

Assistenza da remoto o in loco

L’alternativa è il servizio in loco, certamente più costoso ma decisamente più completo rispetto all’assistenza da remoto. Questo perché da remoto non è possibile eseguire qualsiasi tipo di intervento e inoltre non è sempre semplice per i lavoratori spiegare telefonicamente quale sia il disservizio.

Se volete scoprire di più su una delle migliori aziende di consulenza e assistenza informatica a Roma vi consigliamo di visitare il sito di informaticapro.it.

In definitiva, la soluzione migliore tra assistenza da remoto e assistenza in loco non esiste se non accoppiando questi due servizi. Certamente infatti l’azienda troverà maggiori benefici avendo a disposizione 24 ore un’assistenza da remoto per poi passare ad un’assistenza in loco nei casi più complessi.

  • Post author:
  • Post category:Business
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:11 Maggio 2020
  • Reading time:4 min(s) read