Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta di avere un cavo HDMI troppo corto e di non poterlo collegare ad un dispositivo, spesso si decide di ricorrere all’uso di prolunghe ingombranti o si sceglie di acquistare un cavo più lungo, in questa guida su come unire due cavi HDMI, vedremo come è semplice prolungare un cavo HDMI di piccole dimensioni per ottenerne uno più lungo da sfruttare in diverse occasioni.

Il metodo è davvero molto semplice e non ha bisogno di particolari competenze tecniche per essere portato a termine, basta avere a disposizione un paio di cavi HDMI standard e un adattatore specifico, prima di spiegare il procedimento vi consigliamo di leggere la nostra guida all’acquisto sui migliori cavi HDMI, che vi aiuteranno nella scelta di quello più adatto alle vostre esigenze.

Come unire due cavi HDMI

Premettiamo che sono disponibili tre interfacce HDMI: Micro HDMI, Mini HDMI e Standard HDMI, come potete vedere nell’immagine sottostante, l’interfaccia standard è facilmente riconoscibile, poiché quella più di uso comune.

Un cavo HDMI standard ha entrambe le estremità identiche, per unire due cavi HDMI in questo caso bisogno utilizzare un adattatore hdmi femmina femmina, che dispone di due prese.

il più venduto n. 1
il più venduto n. 2
AmazonBasics - Accoppiatore HDMI, 29 x 22 mm, Nero
AmazonBasics - Elettronica
4,86 EUR
il più venduto n. 3
il più venduto n. 4
UGREEN 20107 Adattatore HDMI Femmina Femmina 4K 3D 60Hz ARC,...
Ugreen Group Limited - Accessorio
7,59 EUR
il più venduto n. 5
UGREEN Adattatore HDMI Femmina Femmina, Connettore HDMI...
Ugreen Group Limited - Elettronica
8,99 EUR

Il collegamento con l’adattatore è semplice ed immediato, basta prendere un’estremità di uno dei due cavi HDMI e collegarla all’adattatore hdmi femmina femmina, poi prendere il secondo cavo e fare la stessa cosa dall’altra estremità.

A questo punto bisogna solo effettuare il collegamento con un dispositivo, magari proiettare sulla TV il desktop del computer e controllare che il tutto funzioni perfettamente.

Si tratta di un metodo semplice ed economico, acquistare un adattatore richiede una spesa di pochi euro, allo stesso tempo è possibile recuperare due cavi HDMI troppo corti per crearne uno più lungo da utilizzare comodamente con i vari dispositivi di casa, senza dover forzatamente comprarne uno più lungo.