Dal 16 settembre è possibile scaricare IOS 14 su tutti gli iPhone compatibili e accedere in questo modo a tutte le novità introdotte da Apple sul suo nuovo sistema operativo dedicato agli smartphone. Andiamo a scoprire quali sono le funzionalità introdotte e quali sono i dispositivi compatibili con questa nuova versione.

Sono davvero molte le novità introdotte da IOS 14 a partire dai widget nella schermata Home diventati finalmente realtà. Inoltre sono state importate alcune funzionalità di iPadOS su iPhone, come per esempio la modalità PIP (Picture-in-Picture) oltre ad una versione migliorata di Siri. Queste però sono soltanto alcune delle novità adesso disponibili, andiamo a scoprire tutte le altre.

Novità ios 14

IOS 14: tutte le novità

Come detto le novità introdotte dal nuovo sistema operativo IOS 14 sono davvero numerose e molto interessanti, andiamo a scoprire insieme quali sono e successivamente andremo ad elencare quali sono i dispositivi compatibili.

Widget nella schermata Home

Finalmente dei veri e propri widget sono approdati su IOS 14, disponibili in vari formati e dimensioni con un aspetto molto accattivante. Secondo la definizione di Apple sono “più ricchi di dati” e a quanto pare l’azienda ha deciso di ispirarsi al funzionamento dei widget sull’Apple Watch. Sarà possibile scegliere tra diverse dimensioni e soprattutto sarà consentito inserire i widget nella schermata Home e nella sezione Today.

Widget nella schermata Home

Sarà disponibile inoltre una Galleria Widget specifica che avrà proprio lo scopo di raccoglierli. Tra le app che disporranno del proprio widget troviamo: Orologio, Apple News, Meteo, Calendario e tante altre. Sarà quindi possibile catalogare e raccogliere i widget in modo che non occupino troppo spazio sul display e sarà inoltre presente la funzionalità di riordino automatico dei widget stessi, impostata sulle abitudini dell’utilizzatore ma anche sul tipo di attività che si sta svolgendo e sull’ora del giorno.

App Clips

Capita a tutti di aver bisogno di un’app e di non volerla però scaricare, magari sapendo che ci servirà soltanto in un’occasione. Grazie ad App Clips ora sarà possibile sfruttare tale funzionalità, utilizzando un’app senza doverla per forza scaricare.

Sarà possibile accedere alle app attraverso una piccola inserzione presente nella parte inferiore dello schermo che vi consentirà di sfruttare alcune delle funzioni di alcune app senza doverle necessariamente scaricare dall’App Store. Grazie a questa funzione sarà possibile svolgere alcune azioni che prima era impossibile compiere, come ad esempio il caso in cui un vostro contatto vi giri dei contenuti tramite chat che funzionano attraverso un’app che sul vostro smartphone non avete scaricato.

Per questo motivo le App Clip saranno associate a determinati prodotti o servizi e sarà possibile sfruttarle per completare alcune attività veloci che si completano in pochi secondi. Ad esempio per scansionare codici QR o tag NFC.

App Library, notifica di chiamata, Tocco posteriore e browser

Grazie alla nuova funzionalità App Library, rilasciata su IOS 14, sarà possibile organizzare le proprie applicazioni che saranno smistate ed archiviate in automatico. Per esempio, tutte le applicazioni relative ai social saranno raggruppate all’interno della cartella “social”.

App Library su ios 14

Mutata inoltre la notifica di chiamata che non occupa più, come nelle precedenti versioni, tutto lo schermo ma soltanto la parte superiore del display presentandosi come un pop-up molto più discreto. Sarà quindi possibile evitare di rispondere se si sta utilizzando il telefono per fare altro e non è possibile interrompere la propria attività, senza che sia necessario attendere che l’altra persona riattacchi.

Un’altra funzione molto interessate riguarda l’utilizzo del display, grazie a Tocco Posteriore sarà possibile navigare attraverso i menu del proprio iPhone in modo molto semplice, attraverso dei tocchi sul retro del vostro smartphone. Sarà possibile impostare il numero di tocchi e le diverse scorciatoie da voi più gradite per compiere azioni come effettuare screenshot o regolare il volume.

Un’altra novità riguarda la possibilità di tornare all’app da cui siete partiti semplicemente cliccando in modo prolungato sul pulsante “indietro”, particolare che rende la navigazione decisamente più agevole. Per finire segnaliamo che sarà finalmente possibile decidere di cambiare l’app del browser e delle e-mail predefiniti. Questa funzione è stata da tempo richiesta da numerosi utenti che ora potranno scegliere liberamente anche la loro alternativa preferita tra Safari, Google Chorme ecc.

Siri

Anche Siri si è completamente rinnovato su IOS 14, adesso se si vuole comunicare con l’assistente vocale sarà possibile farlo senza che questo occupi l’intero display. Siri infatti apparirà come una piccola notifica posta sulla parte superiore dello schermo.

Le novità non finiscono però qui, Siri infatti sarà più semplice da utilizzare e grazie al fatto che non sarà più così invadente l’utente medio sarà molto più invogliato ad utilizzarlo. Le traduzioni offerte da Siri sono oggi molto più precise ed è stata finalmente introdotta la tanto richiesta implementazione che consente di mandare messaggi audio.

Messaggi

Anche l’app messaggi è stata aggiornata, tra le tante novità troviamo la possibilità di fissare in alto le conversazioni preferite aggiungendo un “pin” in modo da avere sempre immediatamente a disposizione i messaggi dei nostri contatti più importanti.

Altri miglioramenti hanno incluso venti nuovi tipi di acconciature e cappelli da utilizzare per le Memoji che consentono di personalizzarle ancora di più. Anche i gruppi sono stati migliorati, ora sarà possibile rispondere direttamente ad un messaggio specifico di un utente in un gruppo e sarà inoltre possibile menzionare le persone.

Picture-in-Picture e CarPlay

Un altro aggiornamento è relativo alla modalità Picture-in-Picture che consente di continuare a guardare un video anche mentre si utilizza un’altra app. Se ad esempio dovesse arrivarvi un messaggio mentre state guardando un episodio di una serie tv, potrete rispondere senza mettere la puntata in pausa.

Modalità Picture-in-Picture

Se si dispone di un’auto compatibile, grazie a IOS 14 sarà possibile lasciare a casa le chiavi dell’auto, abilitando una chiave digitale che vi consentirà di aprire e mettere in moto l’auto. In questo momento è possibile utilizzare questa funzione soltanto con le BMW Serie 5 in arrivo nel 2021 ma nel futuro dovrebbe essere implementata su numerosi altri modelli automobilistici.

Mappe

Miglioramenti in arrivo anche per Mappe. Sono state introdotte le Guide che sono dei veri e propri contenuti editoriali che racconteranno tutti i dettagli di un determinato posto, in poche parole saranno delle piccole guide capaci di fornire informazioni molto utili direttamente all’interno dell’app.

Anche i ciclisti potranno sfruttare i miglioramenti di Mappe, sono infatti state incluse delle opzioni che consentono di trovare le piste ciclabili o le strade meno trafficate. Per chi possiede un’auto elettrica Mappe sarà in grado di indicare il tragitto più giusto e quali sono le stazioni di ricarica che sarà possibile incontrare lungo la strada.

Privacy e accessibilità

La Apple ha sempre mostrato grande sensibilità per la privacy dei propri utenti. Con IOS 14 è stato fatto un altro passo in avanti in tale direzione poiché le app saranno obbligate a richiedere il permesso prima di tracciare la posizione.

Privacy e accessibilità

Sarà inoltre possibile scegliere se condividere con le app la propria “posizione approssimativa”, invece della posizione esatta. Per finire si riceverà un avviso molto chiaro che vi consentirà di sapere ogni volta che un’app sta utilizzando il microfono o la fotocamera del vostro iPhone.

Anche per quanto riguarda l’accessibilità sono state introdotte delle nuove funzionalità, in particolare con IOS 14 sarà possibile impostare il proprio iPhone per fare in modo che percepisca determinati rumori molto precisi, come ad esempio un allarme antincendio, una sirena, inviando una notifica all’utente. Questa funzione è molto utile per i non udenti.

IOS 14: dispositivi compatibili

La buona notizia è che se sul vostro iPhone avete potuto installare IOS 13, allora potrete installare anche il nuovo sistema operativo IOS 14. Andiamo a vedere quali sono i dispositivi compatibili con il nuovo aggiornamento del sistema operativo:

  • iPhone 6S
  • iPhone 6S Plus
  • iPhone SE prima generazione
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone X
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone SE 2020

IOS 14: come installarlo

Prima di installare IOS 14 vi consigliamo di effettuare il backup dei contenuti presenti sul vosto iPhone attraverso iCloud o collegandolo al computer tramite iTunes.

Come procedere all’installazione di IOS 14 direttamente dal vostro iPhone:

  • Collegare il dispositivo all’alimentazione e collegarsi al Wi-Fi.
  • Cliccare su “Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software”.
  • Cliccare su “Scarica e Installa” poi su “Continua” e procedere a liberare spazio se necessario.
  • Cliccare su “Installa” avviando quindi il download di IOS 14 e la successiva installazione.

Come procedere all’installazione di IOS 14 tramite iTunes:

  • Installare la versione di iTunes più recente sul vostro computer.
  • Collegare l’iPhone al computer.
  • Aprire iTunes e selezionare il dispositivo.
  • Cliccare su “Riepilogo” e poi su “Verifica aggiornamenti”.
  • Cliccare su “Scarica e aggiorna”.

Nel caso in cui al termine del download e dell’installazione di IOS 14 dovessero notarsi dei rallentamenti nel vostro telefono, consigliamo di ripetere la stessa procedura avendo però la premura di effettuare il ripristino del dispositivo prima di procedere all’aggiornamento.

  • Post author:
  • Post category:Mobile
  • Post last modified:10 Ottobre 2020
  • Reading time:8 min(s) read