Telegram è una delle applicazioni di messaggistica istantanea concorrente di Whatsapp, con uno stile molto simile a quest’ultimo, permette di inviare messaggi di testo, foto, video e tanto altro con una maggiore possibilità di gestione della privacy e nel nascondere l’ultimo accesso a Telegram.

Proprio questa maggiore personalizzazione della privacy è uno dei motivi del successo che sta riscuotendo ultimamente, nonché la facilità con la quale è possibile accedervi.

Per nascondere l’ultimo accesso a Telegram bisogna aprire l’applicazione e recarsi su Impostazioni > Privacy e Sicurezza > Ultimo accesso.

A questo punto viene chiesto a chi limitare la visualizzazione dell’ultimo accesso con tre opzioni possibili: tutti, i miei contatti e nessuno.

nascondere ultimo accesso su telegram

È possibile anche scegliere l’opzione “eccezioni” che permette di condividere le informazione dell’ultimo accesso e dello status solo con alcuni contatti escludendone altri.

Come accade per Whatsapp, anche su Telegram se si sceglie di non condividere le informazioni sullo status e l’ultimo accesso, non è possibile verificare quelli dei contatti.

Una piccola differenza con il suo rivale deriva dalle informazioni relative all’ultimo accesso, mentre su Whatsapp è possibile verificare la data e l’ora precisa, su Telegram si leggono queste frasi: “ultimo accesso di recente”, “ ultimo accesso in settimana”, “ultimo accesso nel mese corrente”.

In sostanza nascondere l’ultimo accesso su Telegram è privare i contati di farsi un’idea su quante volte si utilizza all’applicazione, in quanto non vengono comunque fornite informazioni precise sugli orari di collegamento e già questo accorgimento è un modo per tutelare maggiormente la privacy degli utenti.

  • Post author:
  • Post category:Mobile
  • Post comments:0 Commenti
  • Post last modified:17 Maggio 2020
  • Reading time:2 min(s) read