Sony Xperia XZ Premium è un ottimo smartphone top di gamma, realizzato con materiali di livello qualitativo superiore, uno schermo eccezionale, prestazioni ad altissimo livello e una fotocamera che garantisce scatti mozzafiato.

Tra le sue tante qualità, vi è lo schermo 4K HDR, una fotocamera con caratteristiche tecniche difficilmente superabili che permette anche la registrazione video ultra slow motion e un hardware di tutto rispetto, con un processore davvero molto potente.

Prima di conoscere più da vicino Sony Xperia XZ Premium, vi consigliamo di leggere il nostro articolo sul miglior smartphone top di gamma, all’interno potrete trovare varie informazioni utili per acquistare un nuovo prodotto  e un elenco dei migliori smarpthone in vendita.

Design

Sony Xperia XZ è uno smartphone abbastanza grande, le dimensioni sono importanti, parliamo di 156 x 77 x 7.9 mm per un peso di 195 grammi.

Design molto fedele ad alcuni modelli precedenti, ma con qualche dettaglio che basta a far sembrare di avere tra le mani un dispositivo diverso, la scelta delle linee e dei colori lo rendono un dispositivo elegante e sobrio.

Sony Xperia XZ Premium

Costruito con plastica sui bordi, i lati corti sono realizzati con un inserto in metallo, mentre il vetro è protetto da Gorilla Glass , l’effetto a specchio è presente sui entrambi i bordi, sicuramente un dettaglio particolare e molto diverso da ciò che si vede in commercio, infine, le due estremità, quella superiore e quella inferiore, sono in alluminio con fresatura sullo spigolo.

Confermata anche la resistenza all’acqua e alla polvere grazie allo standard IP68. Sony ha senza dubbio, puntato molto sull’eleganza e la cura dei dettagli per realizzare questo smartphone, il risultato è visivo è positivo, ma l’ergonomia ha risentito di scelte non proprio ottimali.

Schermo e fotocamera

Sony Xperia XZ Premium è dotato di un display da 4K, pannello IPS da 5,46 pollici con tecnologia Triluminos, con la possibilità di sfruttare la risoluzione fino a 3840×2160 pixel, un valore sorprendente, che dimostra come lo schermo sia di altissima qualità.

Inoltre, è presente una luminosità che rende possibile vedere perfettamente il display anche sotto l’esposizione di una forte luce del sole.

La densità dello schermo ha un valore record di 800ppi, che non viene sfruttato dall’interfaccia di sistema, ma che si attiva soltanto con le applicazioni multimediali proprietarie o quando si visualizzano video ad alta risoluzione. Supporta lo standard HDR10 per la riproduzione di video e filmati.

 Sony ha deciso di montare sul suo gioiellino una fotocamera principale da 18 megapixel ƒ/2.0 con supporto led flash, laser autofocus e sensore spettro colore; siamo davanti a una fotocamera di grande qualità, che è in grado, anche grazie al comodo tasto fisico, di scattare ottime foto.

Non è presente una stabilizzazione ottica e questo penalizza in parti gli scatti di notte che sono comunque ottimi;  per i video è presente la stabilizzazione elettronica che permette di fare bellissimi video anche in 4K.

Sony Xperia XZ Premium pulsanti

Tra le novità di questo smartphone c’è quella relativa alla possibilità di fare, all’interno di video in HD, dei brevi slowmotion a 960 fps, rallentati di 32 volte, con un effetto davvero impressionante.

Le modalità di scatto non sono tantissime, non è possibile attivare l’HDR manuale se non nello scatto manuale, che permette di tirare fuori il meglio dalle performance della fotocamera.

Hardware

Sony Xperia XZ Premium ha un hardware di tutto rispetto, parliamo di un processore Snapdragon 835 octa core da 2,45 GHz, con GPU Adreno 540, ben 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna UFS 2.1, espandibile con microSD.

Per quanto riguarda la connettività, abbiamo l’LTE Gigabit, la connessione Wifi a doppia banda e il Bluetooth 5.0, non manca l’NFC e l’uscita video tramite Type- C 3.1.

Ottimo il lettore di impronte digitali, anche se non è posizionato proprio benissimo, ovvero, sul lato destro ma è preciso e molto veloce nello sblocco. Gli speaker sono stereo e hanno buona qualità.

L’hardware è sostenuto da Android 7.1.1 con personalizzazioni dell’azienda, il software è molto veloce e non è per niente invasivo, se non per qualche applicazione preinstallata, nell’insieme vengono offerte performance difficili da raggiungere.

Conclusioni

Sony Xperia XZ Premium è equipaggiata con una batteria da 3230 mAh, forse ci si aspettava qualcosa di più viste le dimensioni dello smartphone, comunque, andando a provare il dispositivo, il risultato è più che soddisfacente, anche con un utilizzo intensivo si arriva tranquillamente a fine giornata, un ottimo risultato considerata la potenza dell’hardware.

 Non abbiamo dubbi che Sony Xperia XZ Premium sia tra i migliori smartphone top di gamma del 2017, grazie alla sua scheda tecnica completa e la possibilità di realizzare degli slow motion spettacolari.

Certo, le dimensioni forse sono un po’ troppo abbondanti, scelta che va un po’ in controtendenza  rispetto  i modelli di smartphone proposti dai competitor, ma le prestazioni e il design elegantissimo non ci fanno pensare più di tanto.