Youtube è sicuramente la piattaforma più famosa per la condivisione dei video, leader del settore da tantissimi anni, vanta oltre un miliardo di utenti e milioni di video caricati ogni giorno, trovare un’alternativa a Youtube potrebbe sembrare difficile, ma in realtà ci sono dei servizi molto validi.

I grandi numeri ottenuti dalla piattaforma l’hanno resa uno strumento di marketing molto efficace, inoltre, dal 2010, Youtube e SIAE hanno firmato un accordo riguardante i video musicali e i proventi generati dalle visualizzazioni di quest’ultimi.

Alternativa a Youtube per condividere video

Le alternative a Youtube di cui vogliamo parlarvi sono dei servizi che permettono agli utenti privati di caricare video e fare dirette streaming, traendone diversi vantaggi.

Indice:

Alternativa a Youtube, quale scegliere 

Dailymotion è un portale video francese, un’ottima alternativa a Youtube, dal 2015 ha registrato un utenza attiva del 23%, in Francia è il secondo servizio utilizzato dopo quello dell’azienda di Google.

Stesso risultato anche in altri paesi, l’azienda ha calcolato oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo, ogni mesi vengono visualizzati circa 3,5 miliardi di video, mentre in Italia circa 6 milioni di visualizzazioni uniche.

Dailymotion alternativa a youtube

Su Dailymotion si possono caricare video fino a 2GB e 60 minuti di durata, sono supportati formati video e audio tra cui .mov, .mpeg4, .mp4, .avi e .wmv. La risoluzione massima possibile è 1080p. I file grande sono accettati senza perdere di qualità.

Il design e il layout sono moderni e intuitivi e rendono la piattaforma facile da utilizzare; è possibile condividere i video anche su piattaforme esterne, sono presenti funzioni per guadagnare soldi e monetizzare coi video come accade con Youtube.

Inoltre, Dailymotion è disponibile come applicazioni su vari dispositivi tra cui smart TV, set-top box, PS4 e device iOS, Android e Windows.

Vimeo

Vimeo è un servizio video fondato nel 2004, specializzato soprattutto in video artistici di livello, per cui tra gli utenti che caricano materiale troviamo anche artisti di ogni genere, come musicisti e registri, ma anche utenti privati comuni.

Su questa piattaforma è possibile trovare corti, documentari e video musicali di un certo livello, viene scelto da chi è interessato a produzioni indipendenti di ogni tipo.

Vimeo può essere definita una piattaforma di scambio creativo, è un’alternativa a Youtube di qualità, tutti i video vengono curati dettagliatamente prima di essere messi online.

vimeo piattaforma video

La sezione di upload dei video fornisce tutti gli strumenti necessari per caricare in autonomia i video di primissima qualità; inoltre, sono disponibili diversi upgrade dell’account a pagamento.

Con il piano base è possibile caricare video fino a 500 MB a settimana, ma sottoscrivendo il Vimeo Plus è possibile raggiungere i 5 GB a settimana, mentre con Vimeo Pro i 20 GB, con la possibilità di pubblicare anche cortometraggi con risoluzione 4K Ultra-HD.

Disponibile su smar TV, Chroomecast, dispositivi mobili Android, iOS e Windows.

Twitch

Twitch è un’alternativa a Youtube molto amata soprattutto dai gamer, una piattaforma live streaming che si occupa principalmente di videogiochi ed e-sport e che ogni giorno riceve milioni di visite dagli appassionati del genere.

Twitch.tv è andata online la prima volta nel giugno del 2011 in versione beta e dopo due anni aveva superato i 45 milioni di utenti e oltre 6 milioni di canali.

Nel 2014 Amazon ha comprato l’azienda e dal 2016 ai clienti Amazon Prime è stato offerto Twitch Prime, un servizio che offre giochi gratuiti e abbonamenti, ma anche streaming senza pubblicità. Dal 2015 viene organizzato il convention annuale TwitchCon che, si tiene in varie città americane.

Twitch per i live streaming

Il funzionamento è molto simile a Youtube, bisogna registrarsi gratuitamente per poter accedere a funzioni come quella dei messaggi privati, la possibilità di seguire alcuni canali o iscriversi a quelli dei propri amici.

Tutti possono trasmettere contenuti in streaming, inoltre, i canali professionali possono guadagnare col programma partner o Affialiate di Twitch.

Disponibile come applicazione su smart TV, dispositivi mobili iOS, Android e Windows.

Metacafe

Metacafe è una piattaforma video lanciata nel 2012 come alternativa a Youtue e ad altri servizi di video streaming, per poi diventare famosa soprattutto per il caricamento di brevi clip video pensati per l’intrattenimento degli utenti.

Su questa piattaforma è possibile trovare video curati e originali di gatti, trucchi di giocoleria, metodi fai date, scherzi e tanto altro, ogni mese ci sono oltre 12 milioni di utenti collegati.

Metacafe alternativa straniera

Ogni utente può caricare video, creare playlist e inserire foto, tutti i contenuti possono essere commentati, linkati e condivisi sui social network.

Oltra ai video degli utenti, il servizio offre contenuti professionali prodotti dai media partner, che possono presentare il proprio marchio o prodotto tramite video clip divertenti, una possibilità destinata soprattutto ai pubblicitari che operano in vari settori, tra cui quello delle telecomunicazioni e dell’intrattenimento.

Registrarsi su Metacafe è facile e gratuito, gli utenti in possesso di un dispositivo Android possono scaricare l’apposita applicazione sul Google Play Store.