I TV Box Android consentono di trasformare il proprio televisore in una moderna smart tv. I TV Box non sono altro che dei piccolissimi computer, equipaggiati appunto con Android, dalla forma e dalle dimensioni di una piccola scatola o di una semplice chiavetta USB da collegare al proprio televisore.

Nella guida di oggi andremo a scoprire qual è il miglior TV Box in vendita in base all’utilizzo che dovremo farne. Analizzeremo vari modelli e per ognuno vi evidenzieremo i pro ed i contro per aiutarvi nella scelta del TV Box Android adatto ai vostri bisogni.

Miglior TV Box Android

Come scegliere un TV Box Android

Nella guida di oggi vi illustreremo tutte le caratteristiche hardware e software da prendere in considerazione prima di acquistare un TV Box Android. Scegliere non è in realtà così difficile, la cosa più importante per orientarsi tra i tantissimi modelli in vendita è certamente quella di comprendere bene quali siano le proprie necessità prima dell’acquisto.

Nella compilazione della nostra guida abbiamo infatti pensato proprio a tutto, vi proporremo il miglior TV Box Android per chi vuole utilizzarlo soprattutto per giocare, il miglior Tv Box Android per guardare DAZN, il modello migliore per guardare i servizi in streaming come Netflix, Amazon Prime Video e Infinity ed infine vi presenteremo una valida alternativa al TV Box, cioè il Google Chromecast 3.

Chipset e memorie

Come abbiamo precedentemente accennato i TV Box non sono altro che dei computer in miniatura e quindi prima di acquistarne uno è essenziale dare un’occhiata alla componentistica interna cioè: RAM, memoria interna e Chipset.

Il Chipset è molto importante perché contiene il processore centrale, il processore grafico e altri componenti che servono al funzionamento dell’intero dispositivo. I chipset possono essere: Rockchip, Intel Atom, Amlogic o Realtek.

Chipset e memorie tv box

I Rockchip e Amlogic sono certamente i più diffusi e spesso sul web si assiste ad una vera e propria lotta tra gli estimatori dell’uno e dell’altro chipset, tuttavia a nostro parere sono entrambi validi e da tenere in considerazione. Per quanto riguarda i chipset Intel Atom li troviamo invece sui Tv Box che hanno Windows e i più potenti sono certamente gli X7. Alcuni Tv Box Android sono invece forniti di Realteck un chipset certamente meno diffuso.

La memoria RAM ospita i dati di tutte le app in esecuzione, in via temporanea. Più è alto il valore della RAM più sarà veloce il passaggio tra un’app e l’altra da parte del TV Box. Il nostro consiglio è quello di prendere in considerazione TV Box con almeno 2GB di RAM.

Connettività

È molto importante che un TV Box abbia una buona ricezione Wi-Fi poiché sono utilizzati prevalentemente per guardare video in streaming. Ovviamente i modelli più economici hanno solitamente una ricezione piuttosto scarsa mentre quelli più costosi, che spesso hanno antenne esterne, sono senza dubbio quelli con la ricezione migliore. Bisogna inoltre controllare i tipi di rete supportati cercando di orientarsi verso TV Box che supportino reti dual-band a 5GHz che sono meno soggette ad interferenze.

Miglior TV Box Android per giocare

Un TV Box Android può essere utilizzato non solo per guardare contenuti in streaming ma anche per giocare. Infatti tutti i giochi disponibili per Android possono essere giocati anche attraverso il TV Box Android e quindi proiettati sul vostro televisore.

Alcuni Tv Box infati supportano un servizio di gioco che li trasforma in delle vere e proprie console da gioco, tra queste troviamo il TV Box Android che vi consiglieremo più in basso.

Nvidia Shield TV

Questo TV Box Android è uno dei migliori modelli in vendita: veloce, intelligente e con un design tutto nuovo. Con Nvidia Shield Tv sarà possibile ottenere il meglio dell’intrattenimento 4K HDR con un lettore streaming avendo l’assistente Google integrato. Con questo fantastico strumento si potrà godere di una qualità dell’immagine molto vivida con Dolby Vision HDR e un audio straordinario con Dolby Atmos.

La nuova Nvidia Shield TV

Con questo Box Tv Amazon sarà possibile scoprire giochi per tutti i gusti su Google Play Games e GeForce Now, i giochi inclusi sono infatti tantissimi tra cui anche titoli molto celebri come Fortnite. Nvidia Shield TV ha il Chrome Cast integrato che consente di trasmettere le proprie app preferite, le foto ed i video dal proprio dispositivo mobile alla TV. In vendita a circa 160 €.

Pro e contro di Nvidia Shield TV

Cosa ci piace
  • 4K HDR
  • Assistente Google integrato
  • Dolby Vision HDR
  • Audio Dolby Atmos
  • Chrome Cast integrato
Cosa non ci piace
  • Manca Amazon Music
  • Prezzo piuttosto alto

Miglior TV Box Android per DAZN

In molti si sono ritrovati a dover cercare una soluzione per poter guardare DAZN sul proprio televisore di casa in modo da avere una connessione stabile. Certamente collegare il proprio portatile alla tv non è la soluzione ideale per guardare il servizio di streaming di calcio, che ha bisogno di una connessione stabile per funzionare a dovere.

In questo ci viene in soccorso il TV Box Android che vi consiglieremo, pensato appositamente per garantire una connessione internet stabile e fluida, oltre ad avere una memoria RAM molto ampia.

Bqeel U1 MAX

Il TV Box Android Bqeel U1 MAX garantisce prestazioni di alto livello grazie alla CPU RK3318 e il processore da 64 bit RK3328 Quad-Core Cortex-A53. Questo TV Box Android è inoltre dotato di 4K VP9 Video decoder che supporta quasi tutti i formati di video ed audio compreso l’HDMI 3D.

Bqeel U1 MAX per tv 4K

La memoria RAM è addirittura di 4 GB mentre la ROM arriva a 128 GB, in questo modo questo strumento è in grado di fornire un’ottima fluidità di sistema che lo rende la soluzione ideale per i contenuti in streaming, soprattutto quelli in diretta come DAZN, anche perché ha numerose connessioni ad internet alternative: LAN, Wi-Fi e bletooth 4.0. Il sistema operativo è Android 9.0, per avere a disposizione tutte le migliori applicazioni disponibili sul mercato. In vendita a circa 70 €, il costo aumenta di soli 10 € per la versione con tastiera inclusa.

Pro e contro di Bqeel U1 MAX

Cosa ci piace
  • Wi-Fi stabile e veloce
  • Prezzo conveniente
Cosa non ci piace
  • Nessuno degno di nota

TV Box per Netflix, Infinity e Prime Video

Eccoci arrivati forse al punto più importante della nostra guida, sono infatti tantissimi ad acquistare i TV Box Android per guardare contenuti in streaming video come Netflix, Infinity e Prime Video. Per riuscire a godere a pieno dei video on-demand su internet e tutti i contenuti come film e serie tv, è necessario scegliere con una certa cura il proprio TV Box Android.

I TV Box adatti allo scopo devono avere installato un sistema operativo Android piuttosto recente (almeno Android 9.0) ed essere forniti di ingressi HDMI 2.0 ed Ethernet da 1 GB oltre a connessioni Wi-Fi (Magari Dual.Band) e Bluetooth, porte USB 3.0 e slot per schede SD. Inoltre devono montare una memoria RAM abbastanza importante (almeno 2 GB, ma meglio 4 GB) ed una buona memoria interna che consenta di scaricare film e serie tv da guardare offline.

Se si possiede un televisore 4K è necessario acquistare una TV Box che sia predisposta alla codifica ad altissima risoluzione. Il dispositivo TV Box Android che andremo a proporvi per la visione di Netflix, Infinity e Prime Video è certamente tra i migliori in circolazione, facile da usare e perfettamente adatto allo scopo. Andiamo a vedere di che si tratta.

Amazon Fire TV Stick 4K

L’Amazon Fire TV Stick 4K è il lettore multimediale in 4K più potente in circolazione grazie ad un processore estremamente rapido, supporto per reti Wi-Fi 802.11ac e un’utile antenna molto potente. Tutto questo rende questo TV Box uno dei migliori per dedicarsi all’intrattenimento in streaming.

Amazon Fire TV Stick per risoluzione 4K

Sarà possibile avviare e controllare la riproduzione di film e serie tv con estrema semplicità grazie al telecomando con comandi vocali con Alexa integrata. Il supporto per i formati: 4K Ultra HD, Dolby Vision, HDR e HDR10+ consente di godere delle migliori immagini in circolazione e anche l’audio sarà estremamente avvolgente grazie a Dolby Atmos.

Con questo TV Box sarà possibile guardare tutti i propri contenuti in streaming video preferiti: Amazon Prime Video, Netflix, YouTube, DAZN, Infinity, RaiPlay e tanto altro. Disponibili migliaia di app da scaricare e da utilizzare tramite i comandi vocali di Alexa. In vendita a circa 60 €.

Pro e contro di Amazon Fire TV Stick 4K

Cosa ci piace
  • Supporto formati Dolby Vision, HDR e HDR10+
  • Audio Dolby Atmos
  • Molte app streming video disponibili
  • Prezzo conveniente
Cosa non ci piace
  • Manca l’adattatore di rete
  • Interfaccia leggermente confusionaria

Alternative al TV Box

Google Chromecast 3

Google Chromecast 3 è senza dubbio uno dei migliori prodotti di Google ed ancora oggi rappresenta una delle migliori alternative al TV Box Android. Ad oggi infatti quasi tutte le applicazioni, sia Android che iOS, supportano Chromecast, questo già basta per renderlo uno strumento da prendere in considerazione per trasformare la propria Tv in una Smart Tv.

Google Chromecast 3 generazione

A differenza dei TV Box, Chromecast non necessita di applicazioni dedicate o di un telecomando ma si limita a ricevere i comandi dallo smartphone o dal tablet, eseguendoli sul vostro televisore. In poche parole si tratta di una semplice bridge. Possibile aggiungere Chromecast ai gruppi di diffusori per l’audio multiroom per chi ha un dispositivo Google Home. Il prezzo è estremamente conveniente, di circa 40 €, fisso dalla sua immissione sul mercato.

Pro e contro di Google Chromecast 3

Cosa ci piace
  • Prodotto semplice ma funzionale
  • Supporta quasi tutte le applicazioni Android e iOS per l’intrattenimento
Cosa non ci piace
  • Ha bisogno dello smartphone per funzionare
Chiudi il menu

Condividi con un amico